Johann Flugi von Aspermont

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Johann Flugi von Aspermont
J.Flugi.jpg
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

FlugivAspermont.jpg

{{{didascalia}}}
'
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 65 anni
Nascita La Punt
13 dicembre 1595
Morte Coira
24 gennaio 1661
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Fürstenburg, 1621 da mons. Johann Flugi
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 1° febbraio 1636
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 14 dicembre 1636 dal mons. Ranuccio Scotti Douglas
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni

Johann Flugi von Aspermont, Johann VI (La Punt, 13 dicembre 1595; † Coira, 24 gennaio 1661) è stato un vescovo svizzero.

Cenni biografici

Nacque a La Punt (alta Engadina, Svizzera) il 13 dicembre 1595, figlio di Andreas, amministratore vescovile e capitano a Castel del Principe, e della moglie Anna nata Danz, di Zuoz. Era nipote del vescovo Johann V.

Dopo i primi studi a Monte Maria in val Venosta, proseguì la formazione a Milano presso il collegio Elvetico e poi a Roma presso il collegio Germanico. Nel 1621 di addottorò in teologia presso l'università di Pavia. Fu avviato alla vita religiosa e già nel 1612 divenne canonico della cattedrale di Coira. Nel 1621 ricevette l'ordinazione sacerdotale. Dal 1623 al 1630 fu parroco in val Venosta, per poi divenire preposito del duomo a Coira. Dopo lunghe trattative, l'1 febbraio 1636 il capitolo della cattedrale di Coira lo elesse vescovo con il nome di Johann VI. Il 22 settembre giunse la conferma papale e il 14 dicembre a Muri fu consacrato da mons. Ranuccio Scotti Douglas, nunzio apostolico presso gli Svizzeri. L'anno seguente ricevette l'investitura temporale.

Approfittando del consolidamento della situazione politica nelle Tre Leghe dopo il 1639, preservò lo status quo per i cattolici. Portò a termine la Riforma tridentina della Chiesa avviata da suo zio e promosse le attività missionarie dei cappuccini. Nel 1645 fu confermato principe elettore del Sacro Romano Impero e in tale veste nel 1648 a Münster prese parte ai lavori che portarono alla pace di Vestfalia. Durante i lavori tentò di riottenere, senza successo, gli antichi diritti di principe vescovo.

La difficile situazione finanziaria della diocesi vide l'intervento della Santa Sede. Il nunzio presso gli svizzeri Girolamo Farnese elaborò un piano di risanamento che coinvolgeva anche le parrocchie soggette ai conventi benedettini di Pfäfers, Marienberg, Disentis e Einsiedeln, chiamate a risanare il debito diocesano con una somma di 20.000 fiorini.[1] Questa decisione suscitò vive rimostranze dei benedettini e la situazione fu risolta solo il 1° ottobre 1667, con il versamento delle somme richieste.

Nonostante la difficile situazione finanziaria eseguì lavori di restauro nella cattedrale e nella cripta dei vescovi. Eseguì delle visite pastorali introdotte dal Concilio di Trento, e fu molto attento alla catechesi della gioventù cattolica e alla formazione culturale e teologica del suo clero.

Durante una visita ai lavori di ristrutturazione del castello vescovile fu travolto da un muro pericolante e le gravi ferite subite lo portarono a morte il 24 gennaio 1661.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Coira Successore: Stemma vescovo.png
Joseph Mohr von Zernetz (Ch) 22 settembre 1636 - 24 gennaio 1661 Ulrich de Mont (Ch) I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Joseph Mohr von Zernetz (Ch) {{{data}}} Ulrich de Mont (Ch)
Note
  1. (DE) Albert Fischer, Archivio diocesi di Coira, Johann VI. Flugi von Aspermont 1636 – 1661.
Bibliografia

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.