Richard Kuuia Baawobr

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Richard Kuuia Baawobr, M.Afr.
Cardinale
Coat of arms of Richard Kuuia Baawobr.svg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
battezzato
ERRORE in "fase canonizz"
Servus misericordiae Dei

BaawobrFrancesco.webp

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 63 anni
Nascita Tom-Zendagangn
21 giugno 1959
Morte Roma
27 novembre 2022
Sepoltura
Conversione
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 18 luglio 1987
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 17 febbraio 2016 da papa Francesco
Nominato arcivescovo
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 7 maggio 2016 da Peter Kodwo Appiah Turkson
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creato
Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.
(vedi)
Creato
Cardinale
27 agosto 2022 da Francesco (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 3 mesi
Cardinale elettore
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Creazione a
pseudocardinale
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Consacrazione {{{Consacrazione}}}
Insediamento {{{Insediamento}}}
Fine pontificato {{{Fine pontificato}}}
Pseudocardinali creati {{{Pseudocardinali creati}}}
Sede {{{Sede}}}
Opposto a
Sostenuto da
Scomunicato da
Confermato cardinale {{{Confermato cardinale}}}
Nomina a pseudocardinale annullata da {{{Annullato da}}}
Riammesso da
Precedente {{{Precedente}}}
Successivo {{{Successivo}}}
Incarichi ricoperti
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Richard Kuuia Baawobr (Tom-Zendagangn, 21 giugno 1959; † Roma, 27 novembre 2022) è stato un cardinale ghanese.

Biografia

È nato il 21 giugno 1959 a Tom-Zendagangn (diocesi di Wa, Ghana). Ha frequentato la scuola elementare del villaggio, ha continuato gli studi presso il St. Francis Xavier Minor Seminary e nella Nandom Secondary School. Entrato nel 1979 nel Seminario Maggiore diocesano St. Victor di Tamale, dopo gli studi filosofici, nel 1981 è passato alla Società dei Missionari d'Africa, dove ha continuato la preparazione al sacerdozio. Dal 1981 al 1982 è stato a Friburgo, in Svizzera, per il Noviziato. Successivamente, dal 1982 al 1987, ha completato gli studi teologici presso il Missionary Institute London (MIL).

Il 5 dicembre 1986 ha fatto la professione religiosa nel St. Edward's College di Londra ed è stato ordinato presbitero il 18 luglio 1987.

Dopo l'ordinazione ha svolto i seguenti uffici e ulteriori studi: 1987-1991: Vicario parrocchiale a Livulu, Arcidiocesi di Kinshasa, nella Repubblica Democratica del Congo; 1991-1996: Studente di Esegesi presso il Pontificio Istituto Biblico a Roma e di Spiritualità Ignaziana presso Le Chatelard a Lione, in Francia, dove ha ottenuto una Licenza in Sacra Scrittura e il Dottorato in Teologia Biblica; 1996-1999: Formatore dei Missionari d'Africa a Kahangala, in Tanzania; 1999-2004: Direttore della casa di formazione di Tolosa in Francia; 2004-2010: Primo Assistente Generale dei Missionari d'Africa; 2010-2016: Superiore Generale dei Missionari d'Africa (primo Africano a ricoprire questo incarico), Vice-Gran Cancelliere del PISAI (Pontificio Istituto di Studi Arabi e d'Islamistica). È stato scelto dall'Unione dei Superiori Generali per partecipare all'Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sulla Famiglia, dal 4 al 25 ottobre 2015.

Episcopato

Il 17 febbraio 2016 il Santo Padre Francesco lo ha nominato Vescovo della diocesi di Wa (Ghana) e il 4 luglio 2020 è stato nominato Membro e Consultore del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani.

Cardinalato

Il 29 maggio 2022, al termine del Regina Caeli, papa Francesco ha annunciato la sua creazione a cardinale nel concistoro del 27 agosto 2022.[1]

Ha ricevuto il Titolo di Santa Maria Immacolata di Lourdes a Boccea.

Il 27 novembre 2022 in conseguenza di un improvviso precipitare del suo stato di salute è stato portato d'urgenza al policlinico Gemelli, dove è morto poco dopo, all'età di 63 anni.

Il 5 dicembre, il decano del collegio cardinalizio Giovanni Battista Re ha concelebrato una Messa funebre presso l'altare della Cattedra nella basilica di San Pietro in Vaticano, in attesa che la salma venga rimpatriata il 5 gennaio 2023 per lo svolgimento dei funerali che si terranno la settimana successiva.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Superiore generale dei Missionari d'Africa Successore: Quadrato trasparente.png
Gérard Chabanon, M.Afr. 31 maggio 201017 febbraio 2016 Stanley Lubungo, M.Afr. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gérard Chabanon, M.Afr. {{{data}}} Stanley Lubungo, M.Afr.
Predecessore: Vice gran cancelliere del Pontificio Istituto di Studi Arabi e d'Islamistica Successore: Quadrato trasparente.png
Gérard Chabanon, M.Afr. 17 febbraio 201017 febbraio 2016 Stanley Lubungo, M.Afr. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gérard Chabanon, M.Afr. {{{data}}} Stanley Lubungo, M.Afr.
Predecessore: Vescovo di Wa Successore: BishopCoA PioM.svg
Paul Bemile 17 febbraio 2016 - 27 novembre 2022 Francis Bomansaan, M.Afr. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Paul Bemile {{{data}}} Francis Bomansaan, M.Afr.
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria Immacolata di Lourdes a Boccea Successore: CardinalCoA PioM.svg
Nicholas Cheong Jin-Suk 27 agosto 2022 - 27 novembre 2022 François-Xavier Bustillo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Nicholas Cheong Jin-Suk {{{data}}} François-Xavier Bustillo
Note
  1. Annuncio di Concistoro il 27 agosto per la creazione di nuovi Cardinali su press.vatican.va, Bollettino. Sala stampa della Santa Sede, 29 maggio 2020. URL consultato il 29 maggio 2020
Voci correlate