Diocesi di Soissons

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Diocesi di Soissons
Dioecesis Suessionensis (Laudunensis et Sanquintinensis)
Chiesa latina

[[File:|290px]]
vescovo Renauld Dupont de Dinechin
Sede Soissons

sede vacante
Soissons

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Suffraganea dell'arcidiocesi di Reims
Regione ecclesiastica Nord
Aisne-Position.png
Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Nazione bandiera Francia
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari

Vescovi emeriti:

Parrocchie 43
Sacerdoti

100 di cui 89 secolari e 11 regolari
3.971 battezzati per sacerdote

13 religiosi 106 religiose 18 diaconi
548.017 abitanti in 7.378 km²
397.187 battezzati (72,5%% del totale)
Eretta III secolo
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
17 rue des Deportes et Fusilles, B.P. 95, 02203 Soissons CEDEX, France
tel. 3.23.53.06.35 fax. 3.23.53.41.25

Sito ufficiale

Dati dall'annuario pontificio 2010 Scheda
Chiesa cattolica in Francia
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

La diocesi di Soissons (in latino: Dioecesis Suessionensis (Laudunensis et Sanquintinensis)) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Reims appartenente alla regione ecclesiastica Nord. Nel 2010 contava 397.187 battezzati su 548.017 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Renauld Dupont de Dinechin .

Territorio

La diocesi comprende il dipartimento francese dell'Aisne, ad eccezione di due villaggi.

Sede vescovile è la città di Soissons, dove si trova la cattedrale dei Santi Gervasio e Protasio. A Laon sorge l'ex cattedrale di Notre-Dame.

Il territorio è suddiviso in 43 parrocchie.

Storia

La diocesi fu eretta nel III secolo. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Reims.

Durante l'Ancien régime i vescovo di Soissons ebbero il privilegio di ungere il re di Francia durante la cerimonia di incoronazione, in sostituzione degli arcivescovi di Reims nel caso in quella sede fosse vacante.

Il 29 novembre 1801 in seguito al Concordato la diocesi di Laon fu soppressa e il suo territorio unito alla diocesi di Soissons, che divenne suffraganea dell'arcidiocesi di Parigi. Contestualmente anche una parte della soppressa diocesi di Noyon fu incorporata nella diocesi di Soissons.

Nel 1821 tornò ad essere suffraganea dell'arcidiocesi di Reims.

Il 13 giugno 1828 Papa Leone XII concesse ai vescovi di Soissons di aggiungere al proprio titolo quello di Laon.

L'11 giugno 1901 Papa Leone XIII concesse inoltre ai vescovo il titolo di vescovo di Saint-Quentin, città che durante l'Ancien règime era la residenza dei vescovi di Noyon ed è compresa nel territorio della diocesi.

Cronotassi dei vescovi

Statistiche

La diocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 535.489 persone contava 390.000 battezzati, corrispondenti al 72,8% del totale.

Note
  1. Il 10 dicembre 1206 fu nominato vescovo di Tessalonica, pur mantenendo l'incarico di Soissons.
Fonti
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.