Federico Lombardi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Federico Lombardi, S.J.
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"

Lombardi.jpg

Padre Federico Lombardi, S.J.
{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Età attuale 76 anni
Nascita Saluzzo (Cuneo)
29 agosto 1942
Morte
Sepoltura
Appartenenza Compagnia di Gesù
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa 1961
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 1972
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni

Federico Lombardi (Saluzzo (Cuneo), 29 agosto 1942) è un presbitero, religioso e giornalista italiano, presidente del Consiglio di amministrazione della Fondazione vaticana Joseph Ratzinger - Benedetto XVI è stato direttore della Sala Stampa della Santa Sede. È nipote di Riccardo Lombardi, anch'egli gesuita, instancabile propagandista soprannominato "il microfono di Dio", e del giurista cattolico Gabrio Lombardi.

Biografia

Compì gli studi primari a Torino e le Scuole Medie presso l'Istituto "Sociale" dei Padri Gesuiti.

Entrò nel Noviziato della Provincia Torinese della Compagnia di Gesù ad Avigliana (Torino) nel 1960, ed emise la professione religiosa l'anno successivo.

Compì gli studi filosofici presso la Facoltà filosofica Aloisianum dei Gesuiti a Gallarate (Varese), conclusi con la Licenza in Filosofia.

Fu assistente degli studenti del Collegio Universitario diretto dai Gesuiti a Torino. Conseguì la laurea in matematica all'Università di Torino nel 1969.

Conseguì la Licenza in Teologia presso la Facoltà teologica della Hochshule St. Georgen dei Gesuiti a Frankfurt am Main nel 1973.

Venne ordinato presbitero nel 1972.

Fu membro del Collegio degli Scrittori de La Civiltà Cattolica dal 1973 al 1977, quando diviene Vice-Direttore della stessa Civiltà Cattolica.

Fu Superiore Provinciale della Provincia d'Italia della Compagnia di Gesù tra il 1984 e il 1990.

Venne nominato Direttore dei Programmi della Radio Vaticana nel 1991, e mantenne l'incarico fino al 4 novembre 2005. A partire dal 2001 fu Direttore Generale del Centro Televisivo Vaticano.

Dal 5 novembre 2005 è Direttore Generale della Radio Vaticana.

Diventò Direttore della Sala Stampa della Santa Sede l'11 luglio 2006 –, incarico che ha mantenuto sino al 31 luglio 2016.

Il 1º agosto 2016, con lettera del segretario di Stato Pietro Parolin, è stato nominato presidente del Consiglio di amministrazione della Fondazione vaticana Joseph Ratzinger - Benedetto XVI.

Onorificenze

Onorificenze italiane

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana
— 5 febbraio 2007[1]

Onorificenze straniere

Grand'Ufficiale dell'Ordine del Cristo (Portogallo) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine del Cristo (Portogallo)
— 11 maggio 2010
Ufficiale dell'Ordine nazionale della Legion d'onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine nazionale della Legion d'onore (Francia)
— 22 febbraio 2017[2]

Successione degli incarichi

Predecessore: Direttore di Radio Vaticana Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
? 1990 - 5 novembre 2005 Andrzej Koprowski I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
? {{{data}}} Andrzej Koprowski
Predecessore: Direttore del Centro Televisivo Vaticano Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
? 2001 - 22 gennaio 2013 Dario Edoardo Viganò I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
? {{{data}}} Dario Edoardo Viganò
Predecessore: Direttore della Sala stampa della Santa Sede Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Joachin Navarro Valls 2006 - 31 luglio 2016 Greg Burke I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Joachin Navarro Valls {{{data}}} Greg Burke
Predecessore: Presidente del Consiglio di amministrazione della Fondazione vaticana Joseph Ratzinger - Benedetto XVI Successore: Emblem Holy See.svg
Giuseppe Antonio Scotti dal 1° agosto 2016 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Antonio Scotti {{{data}}} in carica
Note
  1. Sito web del Quirinale: dettaglio decorato. su quirinale.it. URL consultato il 05-01-2019
  2. (FR) Le Père Federico Lombardi Officier de la Légion d'Honneur su news.va. 23 febbraio 2017. URL consultato il 05-01-2019
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.