Filippo Spinelli

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Filippo Spinelli
Spinelli Filippo.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

1604 PHILIPPUS SPINELLUS - SPINELLI FILIPPO.JPG

{{{didascalia}}}
'
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 50 anni
Nascita Napoli
1566
Morte Napoli
25 maggio 1616
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 22 aprile 1592
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 6 maggio 1592 da Alfonso Gesualdo
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
9 giugno 1604 da Clemente VIII (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Filippo Spinelli (Napoli, 1566; † Napoli, 25 maggio 1616) è stato un vescovo e cardinale italiano.

Cenni biografici

Nacque a Napoli attorno al 1566, primogenito dei cinque figli di Carlo Spinelli, duca di Seminara e della moglie Vittoria di Capua, dei conti di Palena. La famiglia era patrizia partenopea. Il fratello Pietro Antonio Spinelli, S.J., diverrà rettore del Collegio germanico di Roma.

Non si hanno molti dati sulla sua vita giovanile e sui suoi studi. Nel 1592 era a Roma come chierico della Camera Apostolica. In quell'anno fu nominato vescovo titolare di Rodi e vescovo coadiutore della diocesi di Policastro, con diritto di successione. Fu consacrato a Roma dal suo conterraneo cardinal Alfonso Gesualdo.

Nel 1598 fu nominato nunzio apostolico presso l'Imperatore del Sacro Romano Impero, carica che tenne sino al 1603. La sua missione diplomatica fu apprezzata dall'imperatore Rodolfo II d'Asburgo che ne raccomandò al pontefice l'elevazione al cardinalato. In quell'anno moriva il suo predecessore a Policastro mons. Ferdinando Spinelli (Ch), e il nostro lasciò la nunziatura per prendere possesso della sua diocesi. L'anno seguente fu nominato vice legato a Ferrara.

Fu creato cardinale da Clemente VIII nel concistoro del 9 gennaio 1604 e il 2 agosto riceveva la berretta rossa con il titolo di cardinale presbitero di san Bartolomeo all'Isola. L'anno seguente prese parte ai conclavi che videro l'elezione di Leone XI e di Paolo V. Nel 1605 fu trasferito alla sede di Aversa. Nel 1608 optò per il titolo di santa Maria sopra Minarva.

Nel 1616 durante il viaggio per effettuare una visita pastorale della sua diocesi, si ammalò gravemente e morì a Napoli il 25 maggio.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Rodi Successore: BishopCoA PioM.svg
primo vescovo titolare 22 aprile 1592 - 1603 Giuseppe Ferrerio (Ch) I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
primo vescovo titolare {{{data}}} Giuseppe Ferrerio (Ch)
Predecessore: Nunzio apostolico presso l'Imperatore Successore: Flag of the Vatican City.svg
Ferdinando Farnese (Ch) 29 ottobre 1598 - 20 gennaio 1604 Juan Esteban Ferrero (Ch), O. Cist. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ferdinando Farnese (Ch) {{{data}}} Juan Esteban Ferrero (Ch), O. Cist.
Predecessore: Vescovo di Policastro Successore: BishopCoA PioM.svg
Ferdinando Spinelli (Ch) 1603 - 6 giugno 1605 Ilario Cortesi, C.R. (Ch) I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ferdinando Spinelli (Ch) {{{data}}} Ilario Cortesi, C.R. (Ch)
Predecessore: Cardinale presbitero di San Bartolomeo all'Isola Successore: CardinalCoA PioM.svg
François-Marie Tarugi, C.O. 2 agosto 1604 - 10 settembre 1608 Michelangelo Tonti I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
François-Marie Tarugi, C.O. {{{data}}} Michelangelo Tonti
Predecessore: Vescovo di Aversa Successore: BishopCoA PioM.svg
Bernardino Morra (Ch) 6 giugno 1605 - 25 maggio 1616 Carlo Carafa (Ch) I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Bernardino Morra (Ch) {{{data}}} Carlo Carafa (Ch)
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria sopra Minerva Successore: CardinalCoA PioM.svg
François-Marie Tarugi, C.O. 10 settembre 1608 - 25 maggio 1616 Ladislao d'Aquino I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
François-Marie Tarugi, C.O. {{{data}}} Ladislao d'Aquino
Bibliografia

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.