Leo Boccardi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Leo Boccardi
Arcbishop.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

[[File:|250px]]

Domus nostra in itinere
Titolo
Arcivescovo titolare di Bitetto
Nunzio apostolico per l'Iran
Età attuale 66 anni
Nascita San Martino in Pensilis
15 aprile 1953
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Larino
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale Basilica di San Pietro, 24 giugno 1979 da papa Giovanni Paolo II
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 16 gennaio 2007 da Benedetto XVI
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 18 marzo 2007 dal card. Tarcisio Bertone
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org

Leo Boccardi (San Martino in Pensilis, 15 aprile 1953) è un arcivescovo e nunzio apostolico italiano.

Biografia

È stato ordinato presbitero da papa Giovanni Paolo II il 24 giugno 1979 e incardinato nella diocesi di Larino. Dopo aver frequentato la Pontificia Accademia Ecclesiastica è entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede.

Il 17 marzo 2001 è stato nominato osservatore permanente della Santa Sede presso l'Ufficio delle Nazioni Unite e le Istituzioni specializzate a Vienna e l'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale, nonché rappresentante presso l'Agenzia internazionale per l'energia atomica e l'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa.

Ha lasciato questi incarichi il 16 gennaio 2007, nominato da papa Benedetto XVI arcivescovo titolare di Bitetto e nunzio apostolico in Sudan. Il 30 dello stesso mese è nominato anche nunzio apostolico in Eritrea. È stato consacrato il 18 marzo successivo dal cardinale Tarcisio Bertone, co-consacranti i monsignori Dominique Mamberti e Gianfranco De Luca.

L'11 luglio 2013 è stato invece nominato da papa Francesco nunzio in Iran.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Onorificenze

Cavaliere di Gran Croce di Grazia Ecclesiastica del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce di Grazia Ecclesiastica del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie)
— [1]

Successione degli incarichi

Predecessore: Osservatore permanente della Santa Sede presso l'Ufficio delle Nazioni Unite e le Istituzioni specializzate a Vienna Successore: Flag of the Vatican City.svg
Dominique Rézeau 17 marzo 200116 gennaio 2007 Michael Wallace Banach I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Dominique Rézeau {{{data}}} Michael Wallace Banach
Predecessore: Osservatore permanente della Santa Sede presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale Successore: Flag of the Vatican City.svg
Dominique Rézeau 17 marzo 200116 gennaio 2007 Michael Wallace Banach I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Dominique Rézeau {{{data}}} Michael Wallace Banach
Predecessore: Rappresentante della Santa Sede presso l'Agenzia internazionale per l'energia atomica Successore: Flag of the Vatican City.svg
Dominique Rézeau 17 marzo 200116 gennaio 2007 Michael Wallace Banach I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Dominique Rézeau {{{data}}} Michael Wallace Banach
Predecessore: Rappresentante della Santa Sede presso l'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Successore: Flag of the Vatican City.svg
Dominique Rézeau 17 marzo 200116 gennaio 2007 Michael Wallace Banach I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Dominique Rézeau {{{data}}} Michael Wallace Banach
Predecessore: Arcivescovo titolare di Bitetto Successore: Arcbishop.png
Edward Ozorowski dal 16 gennaio 2007 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Edward Ozorowski {{{data}}} in carica
Predecessore: Nunzio apostolico per il Sudan Successore: Flag of the Vatican City.svg
Dominique Mamberti 16 gennaio 2007 - 11 luglio 2013 Hubertus Matheus Maria van Megen I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Dominique Mamberti {{{data}}} Hubertus Matheus Maria van Megen
Predecessore: Nunzio apostolico per l'Eritrea Successore: Flag of the Vatican City.svg
Dominique Mamberti 30 gennaio 2007 - 11 luglio 2013 Hubertus Matheus Maria van Megen I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Dominique Mamberti {{{data}}} Hubertus Matheus Maria van Megen
Predecessore: Nunzio apostolico per l'Iran Successore: Flag of the Vatican City.svg
Jean-Paul Aimé Gobel dall'11 luglio 2013 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean-Paul Aimé Gobel {{{data}}} in carica
Note
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.