Diocesi di Digne

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Diocesi di Digne
Dioecesis Diniensis
Chiesa latina

435px-FR-04-Digne08.JPG
vescovo Jean-Philippe Nault
Sede Digne

sede vacante
Digne

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Suffraganea dell'arcidiocesi di Marsiglia
Regione ecclesiastica Provence-Méditerranée
180px-Alpes-de-Haute-Provence-Position.svg.png
Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Nazione bandiera Francia
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari

Vescovi emeriti:

François-Xavier Jacques Marie Loizeau
Edmond-Marie-Henri Abelé
Parrocchie 198
Sacerdoti

50 di cui 43 secolari e 7 regolari
1.925 battezzati per sacerdote

28 religiosi 136 religiose 6 diaconi
139.523 abitanti in 6.988 km²
96.271 battezzati (69,0% del totale)
Eretta IV secolo
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
18 Bl. Soustre, B.P. 67, 04002 Digne CEDEX, France
tel. 4.92.31.32.90 fax. 4.92.32.21.13

Sito ufficiale

Dati dall'annuario pontificio 2007 Scheda
Chiesa cattolica in Francia
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

La diocesi di Digne (in latino: Dioecesis Diniensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Marsiglia appartenente alla regione ecclesiastica Provence-Méditerranée. Nel 2006 contava 96.271 battezzati su 139.523 abitanti. È attualmente retta dal vescovo François-Xavier Jacques Marie Loizeau.

Territorio

La diocesi comprende il dipartimento francese delle Alpi dell'Alta Provenza.

Sede vescovile è la città di Digne, dove si trova la cattedrale di San Girolamo.

Il territorio è suddiviso in 198 parrocchie.

Storia

La diocesi è stata eretta nel IV secolo. Originariamente e fino al 1801 era suffraganea dell'arcidiocesi di Embrun.

Nel 1790 il vescovo François du Mouchet de Villedieu fu dichiarato deposto dall'autorità civile per non aver voluto giurare fedeltà alla Costituzione civile del clero e rimpiazzato il 21 marzo 1791 dal vescovo costituzionale Jean-Baptiste de Villeneuve, mai riconosciuto dalla Santa Sede.

In seguito al Concordato con la bolla Qui Christi Domini di papa Pio VII del 29 novembre 1801 furono soppresse alcune diocesi, il cui territorio fu incorporato dalla diocesi di Digne, che divenne suffraganea dell'arcidiocesi di Aix:

Inoltre, poiché il territorio diocesano doveva ricalcare i confini del dipartimento la diocesi incorporò alcune parrocchie che appartenevano alla diocesi di Gap e all'arcidiocesi di Embrun a nord e altre parrocchie che appartenevano alle diocesi di Apt e Aix a sud.

Dal 15 febbraio 1916 i vescovi di Digne hanno il privilegio di aggiungere al proprio titolo quello di vescovi di Riez e di Sisteron.

L'8 dicembre 2002, con la riorganizzazione delle circoscrizioni diocesane francesi, è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Marsiglia.

Cronotassi dei vescovi

Statistiche

La diocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 139.523 persone contava 96.271 battezzati, corrispondenti al 69,0% del totale.

Note
  1. Nominato vescovo di Orléans il 13 marzo 1758.
  2. Contravvenendo alle disposizioni di papa Pio VII contenute nella Qui Christi Domini, monisgnor de Villedieu non diede le dimissioni e morì a Parigi nel 1823.
Fonti
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.