Stanisław Kazimierz Zdzitowiecki

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Stanisław Kazimierz Zdzitowiecki
Vescovo
Stemma vescovo.png
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
'

Immagine Stanisław Zdzitowiecki.jpg

{{{didascalia}}}
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 72 anni
Nascita Barczkowice
15 febbraio 1854
Morte Włocławek
11 febbraio 1927
Sepoltura
Appartenenza diocesi di Sandomierz
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 23 agosto 1877
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 9 giugno 1902 da Leone XIII
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile chiesa di Santa Caterina, (San Pietroburgo), 23 novembre 1902 dall'arcivescovo Jerzy Józef Elizeusz Szembek
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale per
Cardinale per
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato

Successione apostolica

Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
Scheda nel sito della diocesi o congregazione
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Stanisław Kazimierz Zdzitowiecki (Barczkowice, 15 febbraio 1854; † Włocławek, 11 febbraio 1927) è stato un vescovo polacco, vescovo diocesano di Włocławek dal 1902 al 1927.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Nacque il 15 febbraio [1] 1854 a Barczkowice nella parrocchia di Kamieńsk, da Wincenty e Julia Psarskie, in una famiglia di piccoli proprietari terrieri. Dopo essersi diplomato al liceo di Piotrków Trybunalski nel 1872, entrò nel seminario metropolitano di Varsavia. Ordinato presbitero il 23 agosto 1877, divenne vicario nelle parrocchie di Varsavia "San Stanislao" a Wola, la "Santissima Trinità" a Solec e "la Beata Vergine Maria" a Leszno. La sue attitudini e capacità lo misero in evidenza, così dopo due anni di lavoro parrocchiale fu inviato a Roma per studiare diritto canonico all'Università Gregoriana, dove nel 1884 ottenne il dottorato facendo poi pratica presso la Curia romana. Tornato in Polonia nel 1883, quando il 15 marzo dello stesso anno l'allora amministratore dell'arcidiocesi di Varsavia Antoni Sotkiewicz[2] fu nominato vescovo della diocesi di Sandomierz, lo prese con sé come fidato collaboratore, affidandogli alcuni importanti incarichi: divenne cancelliere di curia, professore del seminario, parroco nelle parrocchie suburbane e membro di capitolo. Per 18 anni lavorò al fianco del vescovo, con l'opportunità di conoscere bene le questioni della Chiesa. Alla morte del vescovo Sotkiewicz, nel maggio 1901, divenne amministratore della diocesi.

La nomina episcopale

Nominato da Leone XIII vescovo di Kujawy, Kalisze il 9 giugno 1902, fu consacrato il 23 novembre 1902 a San Pietroburgo dal vescovo di Płock Jerzy Józef Elizeusz Szembek[3]; era assistito dal vescovo titolare di Samos Karol Antoni Niedziałkowski[4] vescovo ausiliare in Ukraina e dall'arcivescovo di Tiraspol Eduard Baron von der Ropp[5]. Il 2 dicembre 1902 fece il suo ingresso nella diocesi, dove svolse l'attività pastorale visitando le parrocchie e mantenendo continui contatti con i fedeli. La sua instancabile attività lo conduceva nei villaggi e nelle città di una diocesi eccezionalmente grande, nelle chiese già presenti e consacrate a incontrare i giovani cattolici. Fu l'iniziatore della pubblicazione della stampa cattolica (16 titoli sono stati registrati dalla ristampa della rivista "Ateneum kapłańskie") e contribuì a organizzare biblioteche rurali e sale di lettura. Partecipò attivamente alla creazione di una nuova divisione diocesana in Polonia, grazie alla quale Częstochowa divenne una diocesi indipendente.

La morte

Morì l'11 febbraio 1927 quando stava per compiere 73 anni nel 50º anniversario del ordinazione sacerdotale e nel 25º anniversario del vescovato.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: vescovo di Włocławek
(diocesi di Kujawy, Kalisze fino al 1925[6])
Successore: Bishopcoa.png
Aleksander Kazimierz Bereśniewicz
ch
9 giugno 190223 novembre 1902 Władysław Paweł Krynicki
ch
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Aleksander Kazimierz Bereśniewicz
ch
{{{data}}} Władysław Paweł Krynicki
ch
Note
  1. gcatholic.org riporta 12 febbraio
  2. cfr. Antoni Franciszek Ksawery Sotkiewicz su catholic-hierarchy.org. URL consultato il 26-10-2020
  3. cfr. Jerzy Józef Elizeusz Szembek su catholic-hierarchy.org. URL consultato il 26-10-2020
  4. cfr. Karol Antoni Niedziałkowski su catholic-hierarchy.org. URL consultato il 26-10-2020
  5. cfr. Eduard Baron von der Ropp su catholic-hierarchy.org. URL consultato il 26-10-2020
  6. Acta Apostolicae Sedis - Commentarium Officiale 1925, op. cit., pp. 273-284
Bibliografia
  • Sua Eccellenza Ks. Stanisław Zdzitowiecki - Vescovo diocesi di Kujawy - Kalisze, Diocesi di Włocławek (Polonia), Włocławek, 1902
Collegamenti esterni