Alain Paul Lebeaupin

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Alain Paul Lebeaupin
Arcbishop.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Alain Paul Charles Lebeaupin.jpg

{{{motto}}}
Titolo
Vescovo titolare di Vico Equense
Nunzio apostolico per il Kenya
Età attuale 75 anni
Nascita Parigi
2 marzo 1945
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 28 giugno 1975 da Jean-Julien-Robert Mouisset
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 7 dicembre 1988 da Giovanni Paolo II
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Roma, 6 gennaio 1999 dal Papa Giovanni Paolo II
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org

Alain Paul Lebeaupin (Parigi, 2 marzo 1945) è un arcivescovo e nunzio apostolico francese.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Dopo aver studiato presso il Pontificio Seminario Francese di Roma è ordinato sacerdote per la diocesi di Nizza il 28 giugno 1975.

Possiede un dottorato in Diritto civile e master in Diritto canonico e teologia.

Entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede nel 1979, lavora sino al 1982 presso la missione d'osservazione della medesima presso le Nazioni Unite a New York, poi dal 1982 al 1985 è presso la nunziatura apostolica nella Repubblica Dominicana e successivamente, fra il 1985 ed il 1989, lavora presso la delegazione apostolica per il Mozambico.

Richiamato alla Segreteria di Stato della Santa Sede, fra il 1989 ed il 1998 per essa segue i lavori dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE) e, dal 27 marzo 1996, è anche Chargé d'affaires alla nunziatura apostolica per l'Unione europea.

Il ministero episcopale

Il 7 dicembre 1988, contestualmente alla nomina a nunzio apostolico per l'Ecuador è eletto arcivescovo titolare di Vico Equense e consacrato il 6 gennaio 1999 da papa Giovanni Paolo II; co-consacranti: l'arcivescovo Giovanni Battista Re e l'arcivescovo Francesco Monterisi.

Il 14 gennaio 2005, è nominato nunzio apostolico in Kenya ed Osservatore permanente al Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente (UNEP) ed al Programma delle Nazioni Unite per gli Insediamenti Umani (UN-HABITAT) tutte e tre con sede a Nairobi dove arriva il 28 aprile 2005.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Vico Equense
Titolo personale di Arcivescovo
Successore: Stemma vescovo.png
Jean-François Mathieu Arrighi dal 7 dicembre 1998 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean-François Mathieu Arrighi {{{data}}} in carica
Predecessore: Nunzio apostolico per l'Ecuador Successore: Flag of the Vatican City.svg
Francesco Canalini 7 dicembre 1998 - 14 gennaio 2005 Giacomo Guido Ottonello I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Canalini {{{data}}} Giacomo Guido Ottonello
Predecessore: Nunzio apostolico per il Kenia Successore: Flag of the Vatican City.svg
Giovanni Tonucci dal 14 gennaio 2005 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Tonucci {{{data}}} in carica
Predecessore: Osservatore permanente presso
l'UNEP e l'UN-HABITAT
Successore: Flag of the Vatican City.svg
Giovanni Tonucci dal 14 gennaio 2005 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Tonucci {{{data}}} in carica
Collegamenti esterni
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.