Alfred Bengsch

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Alfred Bengsch
Stemma cardinale Bengsch.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Cardinale Bengsch Alfred.jpg

Adjutores gaudii vestri
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 58 anni
Nascita Berlino
10 settembre 1921
Morte Berlino Est
13 dicembre 1979
Sepoltura Cattedrale di Berlino
Appartenenza Diocesi di Berlino
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 2 aprile 1950 dal cardinale Konrad von Preysing Lichtenegg-Moos
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 2 maggio 1959 da papa Giovanni XXIII
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 11 giugno 1959 dal cardinale Julius August Döpfner
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 14 gennaio 1962 da papa Giovanni XXIII
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
26 giugno 1967 da Paolo VI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Alfred Bengsch (Berlino, 10 settembre 1921; † Berlino Est, 13 dicembre 1979) è stato un cardinale e arcivescovo tedesco.

Cenni biografici

Nato a Berlino, in Germania, il padre Leo Bengsch, era un impiegato postale.

Formazione e ministero sacerdotale

Ha frequentato il ginnasio dei Gesuiti di Berlino-Charloteetenber, 1932-1937, la Scuola Superiore di Filosofia e Teologia di Fulda, il Seminario Arcidiocesano "Bernardinum" di Neuzelle/Oder, la Facoltà Teologica di Monaco di Baviera. Arruolato nell'esercito tedesco nella Seconda Guerra Mondiale, è stato ferito e catturato dall'esercito americano nel mese di agosto del 1944.

Ordinato sacerdote a Berlino il 2 aprile 1950 dal Cardinale Konrad von Preysing, vescovo di Berlino; ministero pastorale nella Diocesi di Berlino, 1950-1954. Docente nel Seminario di Erfurt, 1954-1956 e nel Seminario Arcidiocesano "Bernardinum," di Neuzelle/Oder, 1956-1959. Reggente del Seminario di Erfurt, il 1º aprile 1959.

Ministero episcopale

Eletto vescovo titolare di Tubia e nominato Vescovo ausiliare di Berlino il 2 maggio 1959, è stato consacrato a Berlino l'11 giugno 1959 dal Cardinale Julius Döpfner, vescovo di Berlino, assistito da Friedrich Maria Rintelen, vescovo titolare di Cusira, ausiliare di Paderborn, e da Otto Spulbeck, vescovo di Dresden-Meissen. Il suo motto episcopale era: Adjutores gaudii vestri.

Trasferito nella sede di Berlino il 16 agosto 1961, ha ricevuto il titolo di arcivescovo ad personam, il 14 gennaio 1962 e ha partecipato al Concilio Vaticano II, 1962-1965.

Cardinalato

Creato cardinale presbitero da Paolo VI nel Concistoro del 26 giugno 1967, ha ricevuto la Berretta rossa e il titolo di San Filippo Neri in Eurosia, diaconia elevata pro illa vice a titolo il 23 giugno 1967.

Ha partecipato alla Prima Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, in Vaticano, dal 29 settembre al 29 ottobre 1967, alla Prima Assemblea Straordinaria del Sinodo dei Vescovi dall' 11 al 28 ottobre 1969, alla Seconda Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, dal 30 settembre al 6 novembre 1971, alla Terza Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, dal 27 settembre al 26 ottobre 1974.

Ha preso parte al conclave del 25 e 26 agosto 1978, che ha eletto Papa Giovanni Paolo I e a quello dal 14 al 16 ottobre 1978, che ha eletto Papa Giovanni Paolo II. Ha pure partecipato alla Prima Assemblea Plenaria del Sacro Collegio dei Cardinali, tenutosi in Vaticano, dal 5 al 9 novembre 1979.

Morte

Morto a Berlino il 13 dicembre 1979, a causa di una emorragia durante il trattamento per il cancro, è stato seppellito nella cattedrale diocesana (oggi metropolitana) di Berlino.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Tubia Successore: BishopCoA PioM.svg
Pierre-Jean-Marie-Louis Peurois, O.F.M. 2 maggio 1959 - 16 agosto 1961 Théophile Mbemba I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pierre-Jean-Marie-Louis Peurois, O.F.M. {{{data}}} Théophile Mbemba
Predecessore: Vescovo di Berlino Successore: BishopCoA PioM.svg
Julius August Döpfner 16 agosto 1961 - 13 dicembre 1979
Titolo personale di arcivescovo dal 14 gennaio 1962
Joachim Meisner I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Julius August Döpfner {{{data}}} Joachim Meisner
Predecessore: Cardinale presbitero di San Filippo Neri in Eurosia
(titolo presbiterale pro illa vice)
Successore: CardinalCoA PioM.svg
- 29 giugno 1967 - 13 dicembre 1979 Attilio Nicora I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Attilio Nicora
Predecessore: Presidente della Conferenza dei Vescovi di Berlino Successore: Mitra heráldica.svg
Josef Frings
(presidente della Conferenza dei Vescovi di Fulda)
1976 - 1979 Gerhard Schaffran I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Josef Frings
(presidente della Conferenza dei Vescovi di Fulda)
{{{data}}} Gerhard Schaffran
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.