Giacomo Filippo Fransoni

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Giacomo Filippo Fransoni
CardinalCoA PioM.svg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"

AlfabFx041.jpg

{{{motto}}}
Titolo cardinalizio
{{{titolo}}}
Età alla morte 80 anni
Nascita Genova
10 dicembre 1775
Morte Roma
20 aprile 1856
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 14 marzo 1807
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 7 settembre 1822 da Pio VII
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Roma, 8 dicembre 1822
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
2 ottobre 1826 da Leone XII (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Presbiteri Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Giacomo Filippo Fransoni (Genova, 10 dicembre 1775; † Roma, 20 aprile 1856) è stato un cardinale, vescovo e nunzio apostolico italiano.

Cenni biografici

Nacque a Genova il 10 dicembre 1775, figlio del marchese Domenico e di Battina Carrega. Il padre fu meteorologo e studioso di Cristoforo Colombo nella vita privata, ed ebbe un posto di rilievo in quella pubblica: fu senatore nel 1784, poi membro del Collegio dei supremi sindacatori della repubblica di Genova. Il carattere forte e conservatore del padre non mancò di farsi sentire anche nella formazione degli otto figli: delle quattro figlie, tre presero il velo nel monastero di san Silvestro in Genova; dei quattro maschi, due abbracciarono la carriera ecclesiastica e oltre a Giacomo Filippo, Luigi diventò arcivescovo di Torino.

Si allontanò dalla sua città natale assieme alla famiglia nel 1797 in seguito all'invasione delle truppe francesi, per trasferirsi a Roma. Dopo essersi laureato in quella città il 20 luglio 1806 in utroque iure e aver ricevuto l'ordinazione sacerdotale il 14 marzo dell'anno seguente, Giacomo Filippo, che avrebbe voluto muoversi su un terreno puramente pastorale, dovette invece per le insistenze del padre entrare in prelatura.

Nel 1809 l'inizio della dominazione francese a Roma lo indusse a raggiungere la famiglia a Firenze, dove ricoprì anche l'ufficio di delegato apostolico. Al suo ritorno a Roma la sua carriera prelatizia fu resa anche più rapida dalla forte necessità, in cui era venuta a trovarsi la Chiesa della Restaurazione, di reperire energie fresche da mettere al servizio della politica di ricristianizzazione della società e di rinnovata presenza sulla scena europea.

Svolse parecchi incarichi nella gerarchia pontificia, fino alla nomina a arcivescovo di Nazianzo in partibus infidelium nel 1822 e fu poi nunzio apostolico a Lisbona dal 1823.

Prima della sua partenza da Lisbona avvenuta il 28 settembre 1827, nel concistoro segreto del 2 ottobre 1826 papa Leone XII lo elevò alla dignità cardinalizia col titolo, che gli fu conferito due anni dopo, di Santa Maria in Ara Coeli.

Partecipò al conclave del 1829 che elesse papa Pio VIII e a quello del 1830 - 1831 che elesse papa Gregorio XVI. Questo pontefice lo nominò prefetto di Propaganda Fide il 21 novembre 1843. Partecipò al conclave del 1846 che elesse papa Pio IX. Il 28 settempre 1855 optò per il tiotolo di San Lorenzo in Lucina.

Morì il 20 aprile 1856 all'età di 80 anni e fu sepolto nella basilica di San Lorenzo in Lucina.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale.

Successione degli incarichi

Predecessore: Segretario della Congregazione delle Acque Successore: Emblem Holy See.svg
Pio Puccetti 19 giugno 1822 - 21 gennaio 1823 Giuseppe Groppelli I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pio Puccetti {{{data}}} Giuseppe Groppelli
Predecessore: Arcivescovo titolare di Nazianzo Successore: ArcbishopCoA PioM.svg
Michele Belli 7 settembre 1822 - 2 ottobre 1826 Giacomo Luigi Brignole I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Michele Belli {{{data}}} Giacomo Luigi Brignole
Predecessore: Nunzio apostolico in Portogallo Successore: Emblem Holy See.svg
Giovan Francesco Compagnoni Marefoschi 21 gennaio 1823 - 2 ottobre 1826 Alessandro Giustiniani I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovan Francesco Compagnoni Marefoschi {{{data}}} Alessandro Giustiniani
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria in Ara Coeli Successore: CardinalCoA PioM.svg
Fabrizio Turriozzi 23 giugno 1828 - 28 settembre 1855 Francesco Gaude, O.P. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Fabrizio Turriozzi {{{data}}} Francesco Gaude, O.P.
Predecessore: Prefetto della Congregazione dell'Immunità Ecclesiastica Successore: Emblem Holy See.svg
Carlo Maria Pedicini 6 luglio 1830 - 21 novembre 1834 Benedetto Colonna Barberini di Sciarra I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Maria Pedicini {{{data}}} Benedetto Colonna Barberini di Sciarra
Predecessore: Prefetto dell'Economia della Congregazione di Propaganda Fide Successore: Emblem Holy See.svg
Luigi Ercolani 10 agosto 1830 - 21 novembre 1834 Luigi Amat di San Filippo e Sorso I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luigi Ercolani {{{data}}} Luigi Amat di San Filippo e Sorso
Predecessore: Prefetto della Congregazione di Propaganda Fide Successore: Emblem Holy See.svg
Carlo Maria Pedicini 21 novembre 1834 - 20 aprile 1856 Alessandro Barnabò I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Maria Pedicini {{{data}}} Alessandro Barnabò
Predecessore: Cardinale protopresbitero Successore: CardinalCoA PioM.svg
Carlo Oppizzoni 13 aprile 1855 - 20 aprile 1856 Benedetto Colonna Barberini di Sciarra I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Oppizzoni {{{data}}} Benedetto Colonna Barberini di Sciarra
Predecessore: Cardinale presbitero di San Lorenzo in Lucina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Carlo Oppizzoni 28 settembre 1855 - 20 aprile 1856 Benedetto Colonna Barberini di Sciarra I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Oppizzoni {{{data}}} Benedetto Colonna Barberini di Sciarra
Bibliografia
  • Giuseppe Monsagrati Dizionario Biografico degli Italiani, Vol. 50, (1998), online

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.