Andrea Negroni

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Andrea Negroni
Stemma cardinale.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"

1763 ANDREAS NIGRONUS - NEGRONI ANDREA.jpeg

'
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 78 anni
Nascita Roma
2 novembre 1710
Morte Roma
17 gennaio 1789
Sepoltura Chiesa dei santi Bartolomeo ed Alessandro, Roma
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[]]
Professione religiosa [[]]
Ordinato diacono
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile [[ ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
18 luglio 1763 da Clemente XIII (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Andrea Negroni (Roma, 2 novembre 1710; † Roma, 17 gennaio 1789) è stato un cardinale italiano.

Cenni biografici

Nacque a Roma il 2 novembre 1710, primogenito di Antonio. La famiglia era di origini bergamasche. Si ignora l'identità della madre. Il fratello Stanislao ereditò il titolo di conte, acquisito dal padre nel 1723, e nel 1746 quello di patrizio romano.

Entrato in prelatura fu relatore della Congregazione del Buon Governo dal 1735 al 1742 e del tribunale della Segnatura dal 1743 al 1761. Ricevette l'ordine del suddiaconato il 22 marzo 1760. Essendo primogenito non prese mai gli ordini superiori, mantenendo aperta la possibilità di matrimonio, in caso il fratello non avesse potuto assicurare una discendenza.

Fu creato da papa Clemente XIII cardinale nel concistoro del 18 luglio 1763, il 22 agosto seguente ottenne il titolo cardinalizio di cardinale diacono di Santa Maria in Aquiro. Nel 1765 optò per quello dei Santi Vito e Modesto e nel 1779 per quello di Sant'Agata dei Goti.

Nel 1766 fu nominato tutore e unico amministratore dei beni dei tre nipoti di Giangregorio Brunacci Consalvi, tra i quali Ercole Consalvi futuro cardinale Segretario di Stato sotto Pio VII. I fratelli erano rimasti orfani di padre e affidati alle cure del nonno nel 1760. Per il suo tutore, il cardinale Consalvi manifestò sempre stima e gratitudine.

Fu pro-prefetto del tribunale della Segnatura dal 1770 al 1787 e pro-prefetto della Congregazione del Concilio dal luglio 1785.

Partecipò a due conclavi: quello del conclave del 1769|1769, che portò all'elezione di papa Clemente XIV; e quello del Conclave del 1774-1775|1774-1775, che portò all'elezione di papa Pio VI.

Morì il 17 gennaio 1789 a Roma. Riposa nella chiesa dei Santi Bartolomeo e Alessandro, chiesa della nazione bergamasca a Roma.

Predecessore: Cardinale diacono di Santa Maria in Aquiro Successore: CardinalCoA PioM.svg
Marcantonio Colonna 22 agosto 1763 - 5 giugno 1765 Pasquale Acquaviva d'Aragona I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Marcantonio Colonna {{{data}}} Pasquale Acquaviva d'Aragona
Predecessore: Cardinale diacono dei Santi Vito e Modesto Successore: CardinalCoA PioM.svg
Ludovico Maria Torriggiani 5 giugno 1765 - 13 dicembre 1779 Giovanni Serafini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ludovico Maria Torriggiani {{{data}}} Giovanni Serafini
Predecessore: Cardinale diacono di Sant'Agata dei Goti Successore: CardinalCoA PioM.svg
Domenico Orsini d'Aragona 13 dicembre 1779 - 17 gennaio 1789 Raniero Finocchietti I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Domenico Orsini d'Aragona {{{data}}} Raniero Finocchietti
Predecessore: Datario apostolico Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Vincenzo Malvezzi Bonfioli 3 marzo 1775 – 17 gennaio 1789 Ignazio Busca I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Vincenzo Malvezzi Bonfioli {{{data}}} Ignazio Busca
Bibliografia
  • Federica Meloni , Dizionario Biografico degli Italiani, (2013), NEGRONI, Andrea

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.