Beato Antonio Baldinucci

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Jump to navigation Jump to search
Disambig-dark.svg
Nota di disambigua - Se stai cercando altri significati del nome Sant'Antonio, vedi Sant'Antonio (disambigua).
Beato Antonio Baldinucci, S.J.
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Beato

Antonio Baldinucci.JPG

Il beato con l'immagine di Maria Refugium peccatorum
'
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 52 anni
Nascita Firenze
1665
Morte Pofi
7 novembre 1717
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione 1682
Professione religiosa [[]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 28 ottobre 1695
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi

Iter verso la canonizzazione

Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione 16 aprile 1893, da Leone XIII
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza 7 novembre
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di protettore contro le epidemie
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 7 novembre, n. 12:
« Nel villaggio di Pofì nel Lazio, beato Antonio Baldinucci, sacerdote della Compagnia di Gesù, che si dedicò interamente alla predicazione delle missioni al popolo. »
(Santo di venerazione particolare o locale)

Beato Antonio Baldinucci (Firenze, 1665; † Pofi, 7 novembre 1717) è stato un sacerdote e religioso italiano.

Biografia

Era figlio di Filippo Baldinucci, Accademico della Crusca: dei suoi cinque figli uno entrò nei Domenicani, uno divenne sacerdote secolare, mentre il più piccolo e malaticcio diventò gesuita.

All'età di sedici anni entrò come novizio nella Compagnia di Gesù. A Roma studiò filosofia e teologia e volle seguire l'esempio di san Luigi Gonzaga e san Giovanni Berchmans.

Fu ordinato sacerdote e fu destinato, secondo il suo desiderio, alle missioni ma, non avendo potuto ottenere le missioni delle Indie e dell'America, svolse la sua opera di apostolato nelle missioni italiane. Nel settembre 1697 fu inviato a Frascati, nella residenza dei missionari e, in questa città e nelle zone a essa vicine, fece opera di evangelizzazione per circa venti anni. Durante un'epidemia di tipo influenzale si prodigò con cure agli infermi. Morì a Pofi, diocesi di Veroli, il 7 novembre 1717, dove fu sepolto nella chiesa di San Pietro del Convento Francescano, ma in seguito fu rimosso.

Antonio Baldinucci fu beatificato il 16 aprile 1893 dal papa Leone XIII ed è considerato il protettore contro le epidemie; nell'anno 1898, quando ci fu un'epidemia di influenza a Roma, si fece ricorso alla sua intercessione con un triduo di preghiere che ebbe luogo nella principale chiesa della Compagnia di Gesù. A Frascati sorse per sua opera il Conservatorio delle Maestre Pie.

Nella Chiesa del Gesù (Frascati) si trova l'immagine di Maria Refugium peccatorum che il beato Antonio Baldinucci portava nelle sue missioni.

Voci correlate
Bibliografia
  • Triduo di considerazioni e preghiere in onore del B.Antonio Baldinucci-D.C.D.G.-con brevi cenni della sua vita, compilato dal P. Pietro Galletti-D.M.C. - Roma, Tipografia Pontificia nell'Istituto Pio IX (Artigianelli S.Giuseppe), 1910.