Charles-Amable de La Tour d'Auvergne-Lauraguais

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Charles-Amable de La Tour d'Auvergne-Lauraguais
Charles Amable de La Tour.16.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Charles Amable de La Tour .jpg

'
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 52 anni
Nascita Moulins
6 dicembre 1826
Morte Bourges
17 settembre 1879
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 12 agosto 1849
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 6 aprile 1861 da papa Pio IX
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Roma, 1º agosto 1861 dal cardinale Clément Villecourt
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org

Charles-Amable de La Tour d'Auvergne-Lauraguais (Moulins, 6 dicembre 1826; † Bourges, 17 settembre 1879) è stato un arcivescovo francese.

Cenni biografici

Nacque a Moulins (diocesi di Autun, Francia) il 6 dicembre 1826, terzogenito del barone dell'Impero Charles Melchior Philippe Bernard de La Tour d'Auvergne-Lauraguais (1794-1849) e dalla moglie Laurence Marie Louise Félicité, contessa di Chauvigny de Blot.[1]

Fu battezzato dal suo prozio paterno, Hugues de la Tour d'Auvergne-Lauraguais, vescovo di Arras, che poi favorì la sua carriera ecclesiastica. Dopo gli studi al collegio Stanislas di Parigi dal 1836 al 1840, entrò nel seminario minore di Parigi. Nel 1843 ricevette la tonsura dall'arcivescovo Denis-Auguste Affre. Entrò nel Seminario di San Sulpizio a Parigi nel 1845 e fu infine ordinato sacerdote nella diocesi di Arras nel 1849 dal prozio divenuto cardinale de la Tour d'Auvergne-Lauraguais.

Dopo la morte di quest'ultimo nel 1851, il nuovo vescovo di Arras Pierre-Louis Parisis lo incaricò come vicario generale, carica che ricoprì per sei anni, poi fu nominato Uditore di Rota per la Francia con decreto del 26 dicembre 1855.

Dopo sei anni trascorsi a Roma, fu nominato coadiutore dell'arcivescovo di Bourges con decreto imperiale del 6 aprile 1861, confermato da papa Pio IX il 22 luglio successivo e consacrato nella Chiesa di San Luigi dei Francesi dal cardinale Clément Villecourt, co-consacratori mons. Vincenzo Spaccapietra, C.M., arcivescovo titolare di Ancira e da mons. Pietro Giannelli, allora arcivescovo titolare di Sardi. Divenne per poco tempo arcivescovo in partibus infidelium di Colossi.

Alla morte del suo predecessore, monsignr Alexis-Basile-Alexandre Menjaud, assunse la guida dell'arcidiocesi di Bourges. Fu nominato Assistente al Soglio Pontificio il 22 maggio 1862 e rientrò in patria per prendere possesso della sede vescovile che resse per il resto dei suoi giorni. Nel 1869 fu promosso ufficiale della legione d'onore.

Fu tra i padri conciliari nel Vaticano I.

Morì nel suo palazzo arcivescovile il 17 settembre 1879 a Bourges.[2]

Genealogia episcopale

Onorificenze

Ufficiale della Legion d'onore - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale della Legion d'onore
— 11 agosto 1869

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo titolare di Colossi Successore: ArcbishopCoA PioM.svg
Alessandro Macioti 22 luglio 1861-10 dicembre 1861 Antonio Rossi Vaccari I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Alessandro Macioti {{{data}}} Antonio Rossi Vaccari
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Bourges Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Alexis-Basile-Alexandre Menjaud 10 dicembre 1861-17 settembre 1879 Jean-Joseph Marchal I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Alexis-Basile-Alexandre Menjaud {{{data}}} Jean-Joseph Marchal
Note
  1. autore:Louis Caizergues, La Bastide-d'Anjou, en Lauraguais, 1973, ISBN 2402263768
  2. Archives départementales du Cher, Registre des décès a' Bourges acte 546 su archives18.fr. (1879)

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.