Clément Villecourt

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Clément Villecourt
Cardinale
Stemma Cardinale Villecourt.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
Absit gloriari nisi in cruce

Cardinal Villecourt.png

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 79 anni
Nascita Lione
9 ottobre 1787
Morte Roma
17 gennaio 1867
Sepoltura Basilica di San Pancrazio (Roma)
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 21 dicembre 1811
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 1º febbraio 1836 da papa Gregorio XVI
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 13 marzo 1836 dall'arcivescovo Jean-Joseph-Marie-Victoire de Cosnac
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
17 dicembre 1855 da Pio IX (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 11 anni e 1 mese
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato

Successione apostolica

Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Clément Villecourt (Lione, 9 ottobre 1787; † Roma, 17 gennaio 1867) è stato un cardinale e vescovo francese.


Cenni biografici

Nato a Lione, Francia, da una famiglia onorevole.

Formazione e ministero sacerdotale

Inizialmente, fu educato da autodidatta, e all'età di quattordici anni entrò nell'ufficio di un avvocato, che lasciò nel 1803. Poi, ha studiato al Liceo di Lione dal 1803 e al Seminario di Lione (teologia, 1808-1811).

Ordinato sacerdote il 21 dicembre 1811. Nell'arcidiocesi di Lione, vicario a Saint-Chamond e a Roanne-en Forez; parroco a Bagnols-en-Lyonnais, 1815; pastore di Saint-François de Sales; cappellano in diversi ospedali, 1818; superiore del suo seminario. Nella diocesi di Meaux, 1823, canonico teologo del capitolo della sua cattedrale; superiore dei sacerdoti ausiliari; vicario generale; superiore del suo seminario maggiore; predicatore di ritiri pastorali in diverse diocesi francesi. Trasferito all'arcidiocesi di Sens nel 1832; vicario generale, 1835, e come tale, superiore di tutte le case religiose.

Ministero episcopale

Eletto vescovo di La Rochelle il 1º febbraio 1836. Consacrato il 13 marzo 1836, nella cattedrale di Sens, da Jean-Joseph-Marie-Victoire de Cosnac(ch), arcivescovo di Sens, assistito da Jacques Seguin des Hons(ch), vescovo di Troyes, e da Roman Gallard(ch), vescovo di Meaux. Assistente al Soglio Pontificio il 20 giugno 1843.

Cardinalato

Creato cardinale presbitero nel concistoro del 17 dicembre 1855, ricevette la berretta rossa e il titolo di San Pancrazio fuori le mura, il 20 dicembre 1855. Ha rinunciato al governo pastorale della diocesi di La Rochelle, il 7 giugno 1856 e risiedette nella Curia romana.

Morte

Morto il 17 gennaio 1867 a Roma. Esposto nella Chiesa di San Salvatore in Lauro di Roma, e sepolto nel chiesa del suo titolo di San Pancrazio fuori le mura.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di La Rochelle Successore: BishopCoA PioM.svg
Joseph Bernet 1º febbraio 1836 - 7 giugno 1856 Jean-Baptiste-François-Anne-Thomas Landriot I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Joseph Bernet {{{data}}} Jean-Baptiste-François-Anne-Thomas Landriot
Predecessore: Cardinale presbitero di San Pancrazio fuori le mura Successore: CardinalCoA PioM.svg
Carlo Vizzardelli 20 dicembre 1855 - 17 gennaio 1867 Josip Mihalović I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Vizzardelli {{{data}}} Josip Mihalović
Voci correlate