Edoardo Menichelli

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Edoardo Menichelli
Stemmaeduardomenichelli.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
ERRORE in "fase canonizz"

Menichelli small.jpg

Sub lumine matris
Titolo cardinalizio
Cardinale presbitero dei Sacri Cuori di Gesù e Maria a Tor Fiorenza
Arcivescovo emerito di Ancona-Osimo
Età attuale 80 anni
Nascita San Severino Marche
14 ottobre 1939
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 3 luglio 1965
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 10 giugno 1994 da Giovanni Paolo II
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 9 luglio 1994 dal card. Achille Silvestrini
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
14 febbraio 2015 da Francesco (vedi)
Cardinale elettore NO (fino al 14 ottobre 2019)
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Scheda nel sito della CEI

Edoardo Menichelli (San Severino Marche, 14 ottobre 1939) è un cardinale italiano, dal 14 luglio 2017 arcivescovo emerito di Ancona-Osimo.

Biografia

Dopo gli studi ginnasiali, presso il seminari di San Severino Marche ha intrapreso quelli filosofici e teologici nel Pontificio seminario regionale "Pio XI" di Fano; ha conseguito la licenza in teologia pastorale a Roma dove si è trasferito, presso la Pontificia Università Lateranense.

Ordinato presbitero il 3 luglio 1965, ha prestato servizio per quasi un trent'anni presso la Curia Romana, prima in qualità di officiale presso la Segnatura Apostolica, poi come segretario particolare del cardinale Achille Silvestrini, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali.

Il 10 giugno 1994 gli è stata assegnata l'arcidiocesi di Chieti-Vasto e il 9 luglio successivo ha ricevuto l'ordinazione episcopale a Roma per mano dello stesso Silvestrini.

Succeduto ad Antonio Valentini, è rimasto nella sede di Chieti per dieci anni, riformando gli aspetti economico-amministrativi della diocesi e rilanciando per molti aspetti la vita pastorale.

L'8 gennaio 2004 ha lasciato Chieti per l'arcidiocesi di Ancona-Osimo.

Attualmente è anche segretario della Commissione per la famiglia della CEI e responsabile della CEM (la Conferenza Episcopale Marchigiana) per la famiglia, l'ecumenismo e la pastorale del tempo libero.

Nel concistoro del 14 febbraio 2015 è stato creato da papa Francesco Cardinale presbitero dei Sacri Cuori di Gesù e Maria a Tor Fiorenza.

Il 14 luglio 2017 papa Francesco ha accolto la sua rinuncia al governo pastorale dell'arcidiocesi per raggiunti limiti di età.

Onorificenze

Balì Cavaliere di Gran Croce di Giustizia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie) - nastrino per uniforme ordinaria Balì Cavaliere di Gran Croce di Giustizia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie)
— [1]
Commendatore con placca dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (Santa Sede) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore con placca dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (Santa Sede)

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo di Chieti-Vasto Successore: Stemma arcivescovo.png
Antonio Valentini 10 giugno 1994 - 8 gennaio 2004 Bruno Forte I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Valentini {{{data}}} Bruno Forte
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Ancona-Osimo Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Franco Festorazzi 8 gennaio 2004 - 14 luglio 2017 Angelo Spina I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Franco Festorazzi {{{data}}} Angelo Spina
Predecessore: Cardinale presbitero dei Sacri Cuori di Gesù e Maria a Tor Fiorenza Successore: CardinalCoA PioM.svg
- dal 14 febbraio 2015 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} in carica
Note
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.