Giampaolo Crepaldi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Giampaolo Crepalda
Crepaldi.jpg
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Giampaolo Crepaldi.jpg

{{{didascalia}}}
Fructus Iustitiae in Pace
Titolo
Arcivescovo
Vescovo di Trieste
Età attuale 72 anni
Nascita Pettorazza Grimani
29 settembre 1947
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Adria-Rovigo
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale Villadose, 17 luglio 1971
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 3 marzo 2001 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Roma, 19 marzo 2001 dal papa Giovanni Paolo II
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 4 luglio 2009
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[631 Scheda] nel sito della CEI

Giampaolo Crepalda (Pettorazza Grimani, 29 settembre 1947) è un Vescovo italiano, è dal 2009 il vescovo di Trieste.

Biografia

È originario della diocesi di Adria-Rovigo.

Fu ordinato presbitero il 17 luglio 1971 nella parrocchia di Villadose; svolse il suo ministero pastorale come Vicario Cooperatore nella parrocchia di Villanova del Ghebbo e Castelmassa.

Nel 1975 conseguì la Laurea in Filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università Statale di Bologna e, nel 1977, il Diploma di Perfezionamento in Filosofia presso l'Università Statale di Padova.

Nel 1981 ottenne il Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Urbaniana e, nel 1989, la Licenza in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Lateranense.

Nel 1977 fu nominato Delegato vescovile per la pastorale sociale e Direttore del Centro diocesano di formazione professionale; nel 1985, poi, fu nominato parroco di Cambio.

Nel 1986 fu chiamato ad essere Direttore dell'Ufficio episcopale per i problemi sociali e il lavoro della Conferenza Episcopale Italiana.

Nel 1994 entrò a servizio della Santa Sede ricoprendo come sottosegretario del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace e, il 3 marzo 2001, fu nominato Segretario del medesimo Dicastero.

Il ministero episcopale

Eletto alla Chiesa titolare di Bisarcio il 3 marzo 2001, fu ordinato Vescovo dal Beato Giovanni Paolo II il 19 marzo dello stesso anno.

Nel 2003 fondò l'Osservatorio Internazionale Cardinale Van Thuan sulla Dottrina sociale della Chiesa, diventandone il presidente.

Ha al suo attivo molti libri, prevalentemente su tematiche di dottrina sociale della Chiesa. È docente di Pastorale sociale presso la Pontificia Università Lateranense.

Attualmente è Membro del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti.

Il 4 luglio 2009 fu nominato da Benedetto XVI vescovo di Trieste, con il titolo di Arcivescovo ad personam. Prese possesso della diocesi il 4 ottobre successivo, succedendo a mons. Eugenio Ravignani.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Bisarcio Successore: Stemma vescovo.png
Francesco Maria Pompedda 3 marzo 2001 - 4 luglio 2009 Mario Toso I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Maria Pompedda {{{data}}} Mario Toso
Predecessore: Segretario del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace Successore: Emblem Holy See.svg
Diarmuid Martin 3 marzo 2001 - 4 luglio 2009 Mario Toso I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Diarmuid Martin {{{data}}} Mario Toso
Predecessore: Vescovo di Trieste
Titolo personale di Arcivescovo
Successore: Stemma vescovo.png
Eugenio Ravignani dal 4 luglio 2009 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Eugenio Ravignani {{{data}}} in carica
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.