Giuseppe Antonio Sala

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Giuseppe Antonio Sala
Sala Giuseppe Antonio (1762-1839).jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Giuseppe Antonio Sala.25.25.png

{{{didascalia}}}
'
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 66 anni
Nascita Roma
27 ottobre 1772
Morte Roma
23 giugno 1839
Sepoltura Roma, Chiesa di Santa Maria della Pace
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale in data sconosciuta
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
30 settembre 1831 da Gregorio XVI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Giuseppe Antonio Sala (Roma, 27 ottobre 1772; † Roma, 23 giugno 1839) è stato un cardinale italiano.

Biografia

Nato a Roma il 27 ottobre 1762, era figlio di Giuseppe Antonio Maria Sala, impiegato alla dogana e della moglie Anna Sacchetti. Aveva due fratelli, Domenico e Giovanni, attivi nell'amministrazione pontificia e quattro sorelle: Teresa (suora), Maria Caterina (sposata con Baldassare Cugnoni), Rosalba (suora) e Gertrude (sposata con Giovanni Battista Apolloni).

Educazione

Studiò lettere e filosofia al Collegio Romano e teologia nella facoltà domenicana di santa Maria sopra Minerva, conseguendo il dottorato in teologia nel 1791.

Prelatura

Dal 1801 al 1804 fu segretario della legazione a Parigi, che partecipò alle trattative del Concordato con la Francia dopo la rivoluzione francese. Nel 1809 fu nominato da papa Pio VII segretario della delegazione apostolica che istituì a Roma. Fu costretto a lasciare la città dai francesi, espulso si esiliò in Umbria. Dopo la restaurazione riprese servizio presso la Santa Sede. Il 10 marzo 1823 assunse il segretariato della congregazione per gli affari ecclesiastici straordinari, due anni dopo divenne segretario di quella dei Riti e del Concilio.

Cardinalato

Nel suo primo concistoro nel 1831, papa Gregorio XVI lo creò cardinale: ricevette la berretta rossa con il titolo presbiterale di santa Maria della Pace il 24 febbraio 1832. Fu ascritto alle congregazioni cardinalizie del Concilio, Affari straordinari, Propaganda fide dei Riti, SS.CC. del Concilio Tridentino, Ricostruzione della Basilica di san Paolo fuori le mura, Residenza dei Vescovi, Indice e Congregazione particolare per la Cina.

Nel 1834 presiedette una speciale commissione per la riforma del sistema sanitario. Ancora in quell'anno per un breve periodo fu prefetto della Congregazione dell'Indice, per assumere successivamente, e sino alla morte, quella dei Vescovo e Regolari. Fu pure presidente dell'Ospedale di san Giacomo di Augusta e arciprete della basilica patriarcale liberiana.

Morì a Roma il 23 giugno 1839, a mezzogiorno. Il 21 giugno aveva ricevuto l'estrema unzione. Fu esposto nella Chiesa dei Santi Biagio e Carlo ai Catinari, dove si svolsero le esequie e sepolto nella chiesa del suo titolo Santa Maria della Pace. Il nipote ed erede, Pietro Sala, eresse un monumento alla sua memoria sul lato destro della porta principale di quella chiesa. Aveva una grande collezione di libri che lasciò ai Padri Gesuiti.

Successione degli incarichi

Predecessore: Segretario della Congregazione per gli Affari Ecclesiastici Straordinari Successore: Emblem Holy See.svg
Pietro Caprano 10 marzo 1823-18 dicembre 1825 Castruccio Castracane degli Antelminelli I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pietro Caprano {{{data}}} Castruccio Castracane degli Antelminelli
Predecessore: Segretario della Congregazione dei Riti Successore: Emblem Holy See.svg
Giulio Carpegna dicembre 1825-30 settembre 1831 Giuseppe Gaspare Fatati I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giulio Carpegna {{{data}}} Giuseppe Gaspare Fatati
Predecessore: Segretario della Congregazione del Concilio Successore: Emblem Holy See.svg
Antonio Domenico Gamberini dicembre 1825-30 settembre 1831 Girolamo d'Andrea I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Domenico Gamberini {{{data}}} Girolamo d'Andrea
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria della Pace Successore: CardinalCoA PioM.svg
Carlo Maria Pedicini 24 febbraio 1832-23 giugno 1839 Charles Januarius Acton I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Maria Pedicini {{{data}}} Charles Januarius Acton
Predecessore: Prefetto della Congregazione dell'Indice Successore: Emblem Holy See.svg
Pietro Caprano 21 marzo 1834-1834 Giacomo Giustiniani I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pietro Caprano {{{data}}} Giacomo Giustiniani
Predecessore: Prefetto della Congregazione per i Vescovi e i Regolari Successore: Emblem Holy See.svg
Carlo Odescalchi 21 novembre 1834-23 giugno 1839 Costantino Patrizi Naro I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Odescalchi {{{data}}} Costantino Patrizi Naro
Predecessore: Arciprete della Basilica Liberiana di Santa Maria Maggiore Successore: Santa maria maggiore 051218-01.JPG
Carlo Odescalchi 11 dicembre 1838-23 giugno 1839 Luigi Del Drago I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Carlo Odescalchi {{{data}}} Luigi Del Drago

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.