Matteo Liberatore

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Matteo Liberatore, S.J.
Religioso
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

[[File:|250px]]

'
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte 82 anni
Nascita Salerno
14 agosto 1810
Morte Roma
18 ottobre 1892
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione 1826
Professione religiosa [[]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni

Matteo Liberatore (Salerno, 14 agosto 1810; † Roma, 18 ottobre 1892) è stato un teologo, filosofo e scrittore italiano. Eminente pensatore cattolico, chiaro ed elegante, equilibrato e sereno, fine e profondo.

Biografia

Nacque a Salerno il 14 agosto 1810. Entrò nella Compagnia di Gesù il 9 ottobre 1826. Fu professore a Napoli di filosofia dal 1837 al 1837 e di teologia dal 1849 al 1850. Nel 1841 fondò il periodico La Scienza e la Fede e nel 1850 partecipò alla fondazione della rivista Civiltà Cattolica, alla quale collaborerà per 42 anni con oltre 900 scritti; ne fu anche direttore dal 16 marzo del 1861 al 1865.

Fu inoltre tra i principali collaboratori di papa Leone XIII nell'elaborazione di alcune sue encicliche: la Aeterni Patris del 1879, diretta a favorire la ripresa nella Chiesa dello studio di san Tommaso; la Immortale Dei del 1885, sulla costituzione cristiana degli stati e la Rerum novarum del 1891, a cui gli fu affidata la prima stesura[1].

Fu un rinnovatore della filosofia neoscolastica, specie tomistica in Italia. Al Concilio Vaticano I fu teologo del cardinale inglese Henry Edward Manning.

Morì a Roma il 18 ottobre del 1892.

Opere

Delle sue numerose pubblicazioni, alcune riedite più volte o compendiate e tradotte in varie lingue, ricordiamo:

  • Institutiones Philosophicae (2 voll., Napoli, 1840-42);
  • Della conoscenza intellettuale (2 voll., Roma, 1857-58);
  • Del composto umano (Roma, 1862);
  • Istituzioni di etica e diritto naturale (Roma, 1863);
  • La Chiesa e lo Stato (Roma, 1871),
  • Dell'anima umana (Roma, 1875),
  • Del diritto pubblico ecclesiastico (Prato, 1887),
  • Principi di economia politica (ivi, 1889)
Note
  1. Matteo Liberatore s.j.Il naturalismo politico - Introduzione a cura di Giovanni Turco Totus tuus network
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.