Pio Taofinu'u

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Pio Taofinu'u, S.M.
Cardinale
TAOFINU U S. M. PIO.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
Tuutuu I Le Loloto - Duc in altum

TAOFINU'U PIO (+2006).jpg

{{{didascalia}}}
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 82 anni
Nascita Falealupo
8 dicembre 1923
Morte Apia
19 gennaio 2006
Sepoltura cattedrale metropolitana dell'Immacolata Concezione, nel villaggio di Mulivai, Apia
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 8 dicembre 1954 da Jean Baptiste Dieter
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 11 gennaio 1968 da Paolo VI
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 29 maggio 1968 dall'arcivescovo George Hamilton Pearce
Elevazione ad Arcivescovo 10 settembre 1982
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
5 marzo 1973 da Paolo VI (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 32 anni, 10 mesi e 14 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Pio Taofinu'u (Falealupo, 8 dicembre 1923; † Apia, 19 gennaio 2006) è stato un cardinale e arcivescovo samoano della Società dei Maristi.

Biografia

Nacque l'8 dicembre 1923 a Falealupo, nell'isola di Savai'i, Arcipelago delle Samoa. Di genitori indigeni, era figlio di Solomon Taofinu'u e Josefina Mau. Fu il primo vescovo e cardinale polinesiano.

Formazione e ministero sacerdotale

Cominciò la sua formazione sacerdotale nel seminario minore di Moatioa, passò poi al seminario di Wallis Island e concluse la sua preparazione filosofica e teologica nello scolasticato dei Fratelli Maristi di Green Meadows in Nuova Zelanda.

Rientrato nell'isola natale, vi fu ordinato presbitero l'8 dicembre 1954.

Nel 1960 entrò nella Società di Maria, compiendo il noviziato a New York.

Nel 1964, al ritorno nelle Samoa Occidentali, fu nominato vicario del Vescovo George Hamilton Pearce, allora Vicario apostolico di Samoa e Tokelau e quando - nel 1966 - fu eretta la diocesi di Apia, ne fu nominato Vicario generale.

Ministero episcopale

L'11 gennaio 1968 Paolo VI lo nominò vescovo della diocesi di Apia, che nel 1975 assumerà il nuovo nome di diocesi di Samoa e Tokelau. Con la consacrazione episcopale del 29 maggio 1968, divenne il primo Vescovo polinesiano nella storia della Chiesa. Il suo motto episcopale era "Duc in altum".

In questa diocesi - che comprendeva allora territori di tre nazioni: le Samoa Occidentali, indipendenti, le Samoa Americane, possesso statunitense e le Isole Tokelau, protettorato neozelandese - la sua attività fu senza soste: creò numerose scuole secondarie e istituti di formazione professionale, si impegnò nell'apostolato e nel servizio dei poveri e degli anziani - per i quali ha creato una casa d'assistenza affidata alle Piccole Sorelle di Gesù -, riorganizzò il seminario, fondò un istituto teologico per la formazione di diaconi e catechisti. Nell'intento di promuovere l'indipendenza economica degli abitanti della diocesi, destinò tremila acri di terreno, di proprietà della diocesi, alla costruzione di una grande fabbrica per la trasformazione dei prodotti caseari.

Il 29 novembre 1970 accolse Paolo VI nella visita che il Santo Padre compì alle Samoa Occidentali durante il viaggio apostolico in Australia ed Oceania.

Cardinalato

Da Paolo VI fu creato e pubblicato cardinale nel Concistoro del 5 marzo 1973, del Titolo di Sant'Onofrio.

Il 10 settembre 1982, con la costituzione della Provincia ecclesiastica di Samoa-Apia e Tokelau, il Cardinale Taofinu'u fu promosso Arcivescovo metropolita dell'omonima arcidiocesi. Nel 1992 le Isole Tokelau furono distaccate dall'arcidiocesi, che assunse così il nome di Samoa-Apia.

Fu presidente delegato all'Assemblea speciale per l'Oceania del Sinodo dei Vescovi del 1998.

Il 16 novembre 2002 divenne Arcivescovo emerito di Samoa-Apia.

Morte

Morì il 19 gennaio 2006 ad Apia. Aveva avuto problemi cardiaci e da lungo tempo soffriva di diabete. I funerali si sono svolti il 28 gennaio 2006 ad Apia. Fu sepolto in un'ala laterale della cattedrale metropolitana dell'Immacolata Concezione, nel villaggio di Mulivai, Apia.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Apia Successore: BishopCoA PioM.svg
George Hamilton Pearce, S.M. 11 gennaio 1968 - 10 agosto 1974 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
George Hamilton Pearce, S.M. {{{data}}} -
Predecessore: Cardinale presbitero di Sant'Onofrio Successore: CardinalCoA PioM.svg
José Garibi y Rivera 5 marzo 1973 - 19 gennaio 2006 Carlo Furno I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
José Garibi y Rivera {{{data}}} Carlo Furno
Predecessore: Vescovo di Apia o Samoa e Tokelau Successore: BishopCoA PioM.svg
- 10 agosto 1974 - 3 dicembre 1975 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} -
Predecessore: Vescovo di Samoa e Tokelau Successore: BishopCoA PioM.svg
- 3 dicembre 1975 - 10 settembre 1982 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} -
Predecessore: Superiore della Missione sui iuris di Funafuti Successore: Priest.png
- 10 settembre 1982 - 7 agosto 1985 Macey Rodgers, S.M. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Macey Rodgers, S.M.
Predecessore: Amministratore apostolico di Samoa-Pago Pago Successore: BishopCoA PioM.svg
- 10 settembre 1982 - 9 giugno 1986 John Quinn Weitzel, M.M.
(vescovo)
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} John Quinn Weitzel, M.M.
(vescovo)
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Samoa-Apia e Tokelau Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
- 10 settembre 1982 - 26 giugno 1992 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} -
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Samoa-Apia Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
- 26 giugno 1992 - 16 novembre 2002 Alapati Lui Mataeliga I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Alapati Lui Mataeliga
Collegamenti esterni