Wilhelm Egger

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Wilhelm Emil Egger, O.F.M. Cap.
Stemma vescovo.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Mons Egger.jpg

{{{didascalia}}}
Syn
Titolo
Età alla morte 68 anni
Nascita Innsbruck
14 maggio 1940
Morte Bolzano
16 agosto 2008
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Bolzano-Bressanone
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 29 giugno 1965
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 29 luglio 1986 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Bressanone, 31 agosto 1986 dal Mons. Joseph Gargitter
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[191 Scheda] nel sito della CEI

Wilhelm Emil Egger (Innsbruck, 14 maggio 1940; † Bolzano, 16 agosto 2008) è stato un vescovo italiano, titolare della diocesi di Bolzano-Bressanone dal 1986 alla morte.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Nel 1944 suo padre morì in guerra e Wilhelm, con la madre e il fratello gemello Kurt, si trasferì a Vipiteno. Cinque anni più tardi perse anche la madre.

Assieme al fratello frequentò il seminario Vinzentinum a Bressanone. All'età di 16 anni, il 29 agosto 1956, entrò nell'Ordine dei Frati Minori Cappuccini e fu ordinato sacerdote, assieme al fratello gemello, il 29 giugno 1965.

I suoi studi teologici, lo portarono a viaggiare in Svizzera, a Roma e a Gerusalemme. A 32 anni promosse come dottore l'Esegesi biblica, il che lo portò a diventare professore per il Nuovo Testamento e per la Filosofia teologica alla scuola superiore di Bressanone.

Il ministero episcopale

Fu nominato vescovo di Bolzano-Bressanone il 29 luglio 1986 e ricevette l'ordinazione episcopale a Bressanone il successivo 31 agosto dal vescovo Joseph Gargitter coconsacranti l'arcivescovo Alessandro Maria Gottardi e il vescovo Reinhold Stecher.

Dal 28 luglio all'11 agosto 2008, Egger accolse papa Benedetto XVI, giunto nella città episcopale di Bressanone per il suo periodo estivo di riposo.

Morì improvvisamente il 16 agosto 2008, a causa di un infarto che lo colse nella sua abitazione a Bolzano.

Il funerale, presieduto dal Patriarca di Venezia Angelo Scola e concelebrato da circa 40 vescovi provenienti da Italia, Austria, Baviera e Svizzera e più di 500 sacerdoti, si è tenuto il 21 agosto nel duomo di Bressanone, dove il vescovo è stato anche sepolto.

Incarichi ricoperti

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Bolzano-Bressanone Successore: Stemma vescovo.png
Joseph Gargitter 29 luglio 1986 - 16 agosto 2008 Karl Golser I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Joseph Gargitter {{{data}}} Karl Golser
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.