Alessandro Franchi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Franchi
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Alessandro Franchi (cropped).jpg

'
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 59 anni
Nascita Roma
25 giugno 1819
Morte Roma
31 luglio 1878
Sepoltura Cimitero del Verano
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 16 marzo 1842
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 19 giugno 1856 da papa Pio IX
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 6 luglio 1856 dal papa Pio IX
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
22 dicembre 1873 da Pio IX (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Presbiteri Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Errore Lua in package.lua alla linea 80: module 'strict' not found.
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Alessandro Franchi (Roma, 25 giugno 1819; † Roma, 31 luglio 1878) è stato un cardinale e arcivescovo italiano.

Cenni biografici

Nato a Roma, era figlio di Vincenzo (o Giuseppe) Franchi, notaio. Ricevette il sacramento della confermazione il 7 novembre 1828.

Formazione

Studiò al Seminario Romano di Roma, dove conseguì il dottorato in filosofia e teologia nel 1841; presso l'Università La Sapienza, dove ha conseguito il dottorato in utroque iure, sia in diritto canonico che civile. Ricevette il suddiaconato il 19 dicembre 1840 e il diaconato il 18 dicembre 1841.

Ordinato sacerdote il 16 marzo 1842 a Roma. Professore di filosofia al Seminario Romano; di diplomazia presso la Pontificia Accademia dei Nobili Ecclesiastici e di storia della Chiesa all'Università di Roma, 1848. Annesso alla Segreteria della Congregazione degli Affari Ecclesiastici Straordinari, 1° aprile 1842. Minutante aggiunto presso la Segreteria di Stato, 1851-1853. Ciambellano d'onore in abito paonazzo, 1852. chargé d'affaires ad interim nella nunziatura in Spagna, dal 1853 al 1856. Ciambellano privato soprannumerario, 1853. Referendario del Tribunale della Segnatura Apostolica di Giustizia e di Grazia, 28 febbraio 1856. Internunzio in Toscana, dal 16 giugno 1856 al 5 maggio 1859. Prelato domestico di Sua Santità, 1856.

Ministero Episcopale

Eletto arcivescovo titolare di Tessalonica il 19 giugno 1856, è stato consacrato il 6 luglio 1856, nella Cappella Paolina del Palazzo Apostolico del Quirinale, da Papa Pio IX, assistito da Alessandro Macioti, Arcivescovo titolare di Colossi, Assessore del Supremo Congregazione del Sant'Uffizio, e da Giuseppe Palermo(ch), O.S.A., Vescovo titolare di Porfireone, Sacrista pontificio.

Assistente al Soglio Pontificio il 16 dicembre 1859. Segretario della Congregazione degli Affari Ecclesiastici Straordinari dal 31 ottobre 1860 al 13 marzo 1868. Nunzio in Spagna, 13 marzo 1868; dovette lasciare il suo incarico nel giugno 1869 a causa della rivoluzione. Legato ''a latere'' a Costantinopoli per risolvere lo scisma che affliggeva la Chiesa armena, 31 marzo 1871.

Cardinalato

Creato cardinale presbitero nel concistoro del 22 dicembre 1873, ricevette il titolo di Santa Maria in Trastevere il 16 gennaio 1874 e la Berretta rossa il 15 marzo 1874. Prefetto della Congregazione di Propaganda Fide e Riti Orientali dal 10 marzo 1874 al 5 marzo 1878. Protettore del Pontificio Collegio Nordamericano di Roma, 1874-1878. Partecipò al conclave del 1878, che elesse papa Leone XIII. Segretario di Stato, Prefetto del Palazzo Apostolico e Amministratore del Patrimonio della Santa Sede dal 5 marzo 1878 fino alla morte.

Morte

Morto il 31 luglio 1878, nel Palazzo Apostolico Vaticano di Roma, forse avvelenato. Esposto nella Basilica di Santa Maria in Trastevere di Roma e sepolto nella tomba di famiglia nel cimitero del Verano, Roma.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Incaricato d'affari nella Nunziatura apostolica in Spagna Successore: Emblem Holy See.svg
Giovanni Brunelli
(nunzio apostolico)
7 marzo 1853 - 16 giugno 1856 Lorenzo Barili
(nunzio apostolico)
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Brunelli
(nunzio apostolico)
{{{data}}} Lorenzo Barili
(nunzio apostolico)
Predecessore: Internunzio apostolico nel Granducato di Toscana Successore: Emblem Holy See.svg
Vincenzo Massoni
(incaricato d'affari)
16 giugno 1856 - 5 maggio 1859 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Vincenzo Massoni
(incaricato d'affari)
{{{data}}} -
Predecessore: Arcivescovo titolare di Tessalonica Successore: Archbishop CoA PioM.svg
Giovanni Brunelli 19 giugno 1856 - 22 dicembre 1873 Ludovico Jacobini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Brunelli {{{data}}} Ludovico Jacobini
Predecessore: Segretario della Congregazione per gli Affari Ecclesiastici Straordinari Successore: Emblem Holy See.svg
Giuseppe Berardi 31 ottobre 1860 - 13 marzo 1868 Marino Marini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Berardi {{{data}}} Marino Marini
Predecessore: Nunzio apostolico in Spagna Successore: Emblem Holy See.svg
Lorenzo Barili 13 marzo 1868 - 24 giugno 1869 vacante fino al 1875 causa rivoluzione del 1868 I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Lorenzo Barili {{{data}}} vacante fino al 1875 causa rivoluzione del 1868
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria in Trastevere Successore: CardinalCoA PioM.svg
Benedetto Colonna Barberini di Sciarra 16 gennaio 1874 - 31 luglio 1878 Lorenzo Nina I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Benedetto Colonna Barberini di Sciarra {{{data}}} Lorenzo Nina
Predecessore: Prefetto della Congregazione di Propaganda Fide Successore: Emblem Holy See.svg
Alessandro Barnabò 10 marzo 1874 - 5 marzo 1878 Giovanni Simeoni I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Alessandro Barnabò {{{data}}} Giovanni Simeoni
Predecessore: Cardinale Segretario di Stato di Sua Santità Successore: Emblem Holy See.svg
Giovanni Simeoni 5 marzo - 31 luglio 1878 Lorenzo Nina I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Simeoni {{{data}}} Lorenzo Nina
Voci correlate