Angelo Acciaioli (cardinale)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Angelo Acciaioli
25) Stemma Card. Angelo Acciaioli (1404-31.05.1408).jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Gg0948 032b.jpg

Maestro del Bambino Vispo, Scomparto di polittico con Santa Maria Maddalena, san Lorenzo e donatore (card. Angelo Acciaioli) (1400 - 1413), tempera su tavola; Berlino, Gemäldegalerie
'
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 68 anni
Nascita Firenze
1340
Morte Pisa
31 maggio 1408
Sepoltura Certosa di Firenze
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 3 dicembre 1375 da papa Gregorio XI
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile [[ ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
27 dicembre 1384 da Urbano VI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Angelo Acciaioli, detto anche Acciauoli o Acciaiouli (Firenze, 1340; † Pisa, 31 maggio 1408), è stato un cardinale e vescovo italiano.

Cenni biografici

Nacque a Firenze il 15 aprile 1349, figlio di Iacopo di Donato e Bartolomea di Bindaccio da Ricasoli.

Intraprese la carriera ecclesiastica e ricevette gli ordini minori. Fu giovane canonico di Patrasso. Il 3 dicembre 1375 fu nominato da papa Gregorio XI vescovo di Rapolla. Nel 1386 fu trasferito alla diocesi di Firenze.

Nei contrasti tra il papa e l'antipapa Clemente VII sostenne sempre il papa legittimo, divenendo suo uomo di fiducia. Nel concistoro del 17 dicembre 1384 fu nominato cardinale-prete con il Titolo di San Lorenzo in Damaso per i meriti acquisiti nella liberazione del pontefice dall'assedio di Nocera.

Partecipò al conclave del 1389, dove ebbe sei voti su dodici, per il favore goduto a Napoli dalla sua famiglia, ma fu infine eletto papa Bonifacio IX. Fu legato pontificio nel regno di Napoli a capo delle truppe inviate in favore di re Ladislao, di cui divenne tutore. Lasciò la carica il 12 febbraio 1390, e il 19 maggio il giovane monarca fu incoronato a Gaeta. Rientrò a Roma dove divenne decano del capitolo della cattedrale di Salisbury, carica che tenne fino all'anno seguente. Il 6 febbraio 1395 fu di nuovo a Firenze, ricevendo dalla Signoria le scuse per avere esiliato il fratello Donato. Rientrò a Roma l'11 maggio seguente. Nel 1397 optò per la sede suburbicaria di Ostia e Velletri.

Dal 1400 al 1408 fu arcidiacono del capitolo delle cattedrali di Exeter e di Canterbury. L'8 giugno 1403 fu legato a latere in Ungheria, dove il 5 agosto fu ricevuto dal re Sigismondo a Raab[1].

Partecipò al conclave del 1404 che elesse papa Innocenzo VII. Nel 1404 divenne cardinale arciprete della patriarcale Basilica Vaticana e si adoperò per riformare la disciplina nell'abbazia di san Paolo fuori le Mura. Fu decano del Sacro Collegio dei Cardinali dal giugno 1405. Il 29 agosto di quello stesso anno fu nominato Vice-cancelliere della Santa Romana Chiesa. Rientrò in Vaticano, da Viterbo, il 24 settembre 1406. Partecipò al conclave del 1406, che elesse papa Gregorio XII.

Morì il 31 maggio 1408 a Pisa, e fu sepolto in cattedrale. Nel 1409 la salma fu traslata a Firenze e sepolto nella Certosa di Firenze fondata da Nicola Acciaiouli, nella cappella dedicata a Sant'Andrea Corsini.

Predecessore: Vescovo di Rapolla Successore: BishopCoA PioM.svg
Benedetto Cavalcanti, O.F.M. 3 dicembre 1375 - 1383 Nicolò I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Benedetto Cavalcanti, O.F.M. {{{data}}} Nicolò
Predecessore: Vescovo di Firenze Successore: BishopCoA PioM.svg
Angelo Ricasoli 1383 - 20 novembre 1385 Bartolomeo Uliari I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Angelo Ricasoli {{{data}}} Bartolomeo Uliari
Predecessore: Cardinale presbitero dei San Lorenzo in Damaso Successore: CardinalPallium PioM.svg
Bartolomeo di Coturno, O.F.M. 20 novembre 1385 - 29 agosto 1397 vacante fino al 1409 I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Bartolomeo di Coturno, O.F.M. {{{data}}} vacante fino al 1409
Predecessore: Cardinale vescovo di Ostia Successore: CardinalPallium PioM.svg
Jean de Neufchatel 29 agosto 1397 - 31 maggio 1408 Jean Allarmet de Brogny I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean de Neufchatel {{{data}}} Jean Allarmet de Brogny
Predecessore: Decano del Sacro Collegio Successore: CardinalPallium PioM.svg
Pietro Pileo da Prata
1397-1400
1405 - 1408 Enrico Minutolo
1408-1409
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pietro Pileo da Prata
1397-1400
{{{data}}} Enrico Minutolo
1408-1409
Predecessore: Arciprete della Basilica Vaticana Successore: CardinalCoA PioM.svg
Cristoforo Maroni
13971404
1404 - 1408 Antonio Calvi
1408 - 1411
I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Cristoforo Maroni
13971404
{{{data}}} Antonio Calvi
1408 - 1411
Predecessore: Vice-Cancelliere di Santa Romana Chiesa Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Marino Bulcani 1404 - 1408 vacante I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Marino Bulcani {{{data}}} vacante
Note
  1. In quegli anni, sono difficili i rapporti tra Firenze e l'Ungheria: Cf. G. Masi, I rapporti tra il Granducato di Toscana e il Principato di Transilvania (1540–1699), p. 10..
Bibliografia

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.