Cancelleria Apostolica

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Cancelleria apostolica)
Cancelleria Apostolica
Eretto: 1198 da Innocenzo III
Soppresso: 27 febbraio 1973 Paolo VI
Nuovo nome: {{{nuovo nome}}},
Nuovo nome: {{{nuovo nome1}}},
Successori

dati su Catholic hierarchy

Santa Sede · Chiesa cattolica
elenco dicasteri della Curia Romana

La Cancelleria Apostolica era l'ufficio preposto alla stesura, invio e conservazione delle bolle pontificie. Essenzialmente fungeva da segreteria del pontefice. La cancelleria di Santa Romana Chiesa fu sicuramente uno dei primi uffici istituita dal pontefice a partire dal IV secolo quando l'imperatore Costantino, durante il pontificato di Milziade donò alla Chiesa romana il Palazzo del Laterano, che divenne la residenza del papa e, di conseguenza, anche la sede centrale dell'amministrazione della Chiesa.

Fu papa Innocenzo III nel 1198 a chiamarla Cancelleria Apostolica. Era retta da un cardinale che fino al 1908 era detto vice cancelliere. Papa Clemente VII con la costituzione apostolica Etsi ad singula[1] del 5 giugno 1532 stabilì che la carica di vice-cancelliere fosse affidata a vita a un cardinale del titolo di san Lorenzo in Damaso. La sua residenza fu prima in via dei Banchi Vecchi poi, dal 1517, nel palazzo della Cancelleria.

A partire dal XV secolo questo ufficio perse gradatamente di potere. Papa Pio X con la costituzione apostolica Sapienti concilio[2] del 29 giugno 1908 fu ridotta a semplice Ufficio di spedizione e stabilì che il cardinale responsabile dell'ufficio non si chiamasse più Vice cancelliere ma Cancelliere. L'ufficio fu definitivamente abolito da papa Paolo VI il 27 febbraio 1973 con il motu proprio Quo aptius[3] e le sue competenze trasferite alla Segreteria di Stato.

Cardinali Vice cancellieri[4]

Nel corso del XIII secolo questa carica non necessariamente implicava una nomina cardinalizia, mentre nei secoli successivi divenne una regola quasi sempre rispettata.

Cardinali Cancellieri


Note
  1. Testo in latino della costituzione di Clemente VII online.
  2. Testo in latino online
  3. Testo in latino online
  4. L'elenco non è esaustivo. Per la serie più completa rimandiamo al dizionario del Moroni online nella bibliografia. Qui abbiamo elencato i vice camerlenghi con sufficiente materiale per scriverne una voce.
Bibliografia

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.