Benito Sanz y Forés

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Benito Sanz y Forés
Cardinale
[[File:|175px]]
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
battezzato
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
Dominus illuminatio mea et salus mea

Card.Sanz y Forés.jpg

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 67 anni
Nascita Gandia
21 marzo 1828
Morte Madrid
1º novembre 1895
Sepoltura Cattedrale del Santo Salvatore (Siviglia)
Conversione
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 27 marzo 1852
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 22 giugno 1868 da papa Pio IX
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 8 novembre 1868 dall'arcivescovo Alessandro Franchi
Elevazione ad Arcivescovo 18 novembre 1881 da papa Leone XIII
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creato
Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.
(vedi)
Creato
Cardinale
16 gennaio 1893 da Leone XIII (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 2 anni, 9 mesi e 16 giorni
Cardinale elettore
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Creazione a
pseudocardinale
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Consacrazione {{{Consacrazione}}}
Insediamento {{{Insediamento}}}
Fine pontificato {{{Fine pontificato}}}
Pseudocardinali creati {{{Pseudocardinali creati}}}
Sede {{{Sede}}}
Opposto a
Sostenuto da
Scomunicato da
Confermato cardinale {{{Confermato cardinale}}}
Nomina a pseudocardinale annullata da {{{Annullato da}}}
Riammesso da
Precedente {{{Precedente}}}
Successivo {{{Successivo}}}
Incarichi ricoperti
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato

Successione apostolica

Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Benito Sanz y Forés (Gandia, 21 marzo 1828; † Madrid, 1º novembre 1895) è stato un cardinale e arcivescovo spagnolo.

Cenni biografici

Nato a Gandía, arcidiocesi di Valencia, Spagna. Secondo figlio maschio di Andrés Sanz y López e Josefa Forés y Blanquer. Suo fratello maggiore, José (1812-1885), fu vice-sindaco di Valencia, prima di essere ordinato sacerdote (1869) e canonico di Oviedo. Nipote di José Ignacio Sanz y López (1790-1849), che fu magistrato dell'Audiencia di Valencia.

Formazione e ministero sacerdotale

Studiò all'Università di Valencia (filosofia e diritto; ottenne una laurea in giurisprudenza nel 1848); presso il Seminario di Valencia (dottorato in Diritto canonico, 1853 e in teologia, 1857).

Ordinato sacerdote il 27 marzo 1852 a Valencia. Nell'arcidiocesi di Valencia, professore di diritto canonico nel suo seminario, 1851-1857; vice-arciprete della parrocchia di San Pietro Martire parrocchia, 1855; Vicario, canonico magistrale e vicario generale. Nella diocesi di Tortosa, canonico lettore del capitolo della cattedrale, per opposizione, fino al 1866; provisore e vicario generale. Abbreviatore nella nunziatura in Spagna, Madrid. predicatore alla corte reale, 1864; uditore della Sacra Rota, Madrid, 1866.

Ministero episcopale

Eletto vescovo di Oviedo il 22 giugno 1868. Consacrato l'8 novembre 1868 nel monastero salesiano della Visitazione, Madrid, da Alessandro Franchi, arcivescovo titolare di Tessalonica, nunzio in Spagna, assistito da Tomás Iglesias Bárcones(ch), patriarca delle Indie occidentali, e da Francisco de Sales Crespo y Bautista(ch), vescovo titolare di Arca di Fenicia, ausiliare di Toledo.

Partecipò al Concilio Vaticano I, 1869-1870; segretario dell'episcopato spagnolo. Promosso alla sede metropolitana di Valladolid il 18 novembre 1881. Trasferito alla sede metropolitana di Siviglia il 30 dicembre 1889.

Cardinalato

Creato cardinale presbitero nel concistoro del 16 gennaio 1893; ricevette la berretta rossa e il titolo di Sant'Eusebio, il 15 giugno 1893. Nel 1894 presiedette il pellegrinaggio dei lavoratori spagnoli a Roma.

Morte

Morto il 1º novembre 1895 a Madrid. Esposto e sepolto nella cattedrale metropolitana di Siviglia.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Oviedo Successore: BishopCoA PioM.svg
José Luis Montagut Rubio 22 giugno 186818 novembre 1881 Sebastián Herrero Espinosa de los Monteros, C.O. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
José Luis Montagut Rubio {{{data}}} Sebastián Herrero Espinosa de los Monteros, C.O.
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Valladolid Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Fernando Blanco y Lorenzo, O.P. 18 novembre 188130 dicembre 1889 Mariano Miguel Gómez Alguacil y Fernández I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Fernando Blanco y Lorenzo, O.P. {{{data}}} Mariano Miguel Gómez Alguacil y Fernández
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Siviglia Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Zeferino González y Díaz Tuñón, O.P. 30 dicembre 18891º novembre 1895 Marcelo Spínola y Maestre I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Zeferino González y Díaz Tuñón, O.P. {{{data}}} Marcelo Spínola y Maestre
Predecessore: Cardinale presbitero di Sant'Eusebio Successore: CardinalCoA PioM.svg
Joseph-Alfred Foulon 15 giugno 18931º novembre 1895 Antonio María Cascajares y Azara I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Joseph-Alfred Foulon {{{data}}} Antonio María Cascajares y Azara
Voci correlate