Giovanni Teodoro di Baviera

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Giovanni Teodoro di Baviera
Giovanni Teodoro di Baviera.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

John Theodore of Bavaria.jpg

'
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 59 anni
Nascita Monaco
3 settembre 1703
Morte Liegi
27 gennaio 1763
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 8 aprile 1730
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 1 ottobre 1730 dal mons. Clemente Augusto Maria di Baviera
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
17 gennaio 1746 da Benedetto XIV (9 settembre 1743 in pectore) (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Giovanni Teodoro di Baviera (in ted. Johann Theodor Herzog von Bayern; Monaco, 3 settembre 1703; † Liegi, 27 gennaio 1763) è stato un cardinale e vescovo tedesco.

Biografia

Era figlio del duca Massimiliano II Emanuele di Baviera e fratello dell'imperatore Carlo VII. Nel 1719, all'età di sedici anni non ancora compiuti, il Capitolo di Ratisbona lo elesse vescovo della diocesi; la nomina fu confermata nel 1721. Coadiutore di Frisinga dall'anno precedente, nel 1727 ne divenne vescovo con il beneplacito di papa Benedetto XIII.

Fu ordinato presbitero l'8 aprile 1730 e consacrato vescovo il 1° ottobre dello stesso anno per l'imposizione delle mani di Clemente Augusto di Baviera, arcivescovo di Colonia e suo fratello. Nel 1744 fu eletto vescovo di Liegi (oggi in Belgio), con la facoltà di mantenere come amministratore apostolico anche le due diocesi di Ratisbona e di Frisinga[1].

Fu creato cardinale in pectore da papa Benedetto XIV il 9 settembre 1743. La nomina fu pubblicata nel concistoro del 17 gennaio 1746; gli fu assegnato il titolo di San Lorenzo in Panisperna, che mantenne fino al 1759. Sebbene non si recasse mai a Roma[1], per speciale privilegio del Papa ottenne in seguito il titolo di Santa Maria in Ara Coeli, che mantenne fino al 1761; poi quello di San Lorenzo in Lucina.

Si circondò di uomini dotti e letterati, di cui si avvalé nel governo delle sue diocesi; fu anche promotore delle belle arti[1]. Morì a Liegi il 27 gennaio 1763, a sessant'anni non ancora compiuti. Fu sepolto nella cattedrale di Liegi, dove gli fu eretto un monumento funebre in marmo.

Genealogia episcopale

Predecessore: Vescovo di Ratisbona Successore: Stemma vescovo.png
Clemente Augusto di Baviera 14 ottobre 1721 - 27 gennaio 1763
(dal 23 febbraio 1727 amministratore apostolico)
Clemente Venceslao di Sassonia I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Clemente Augusto di Baviera {{{data}}} Clemente Venceslao di Sassonia
Predecessore: Vescovo di Frisinga Successore: Stemma vescovo.png
Johann Franz Eckher von Kapfing und Liechteneck 23 febbraio 1727 - 27 gennaio 1763
(dal 23 gennaio 1744 amministratore apostolico)
Clemente Venceslao di Sassonia I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Johann Franz Eckher von Kapfing und Liechteneck {{{data}}} Clemente Venceslao di Sassonia
Predecessore: Vescovo di Liegi Successore: Stemma vescovo.png
George Lodewijk van Bergen 23 gennaio 1744 - 27 gennaio 1763 Charles Antoine de Grady I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
George Lodewijk van Bergen {{{data}}} Charles Antoine de Grady
Predecessore: Cardinale presbitero di San Lorenzo in Panisperna Successore: Stemma cardinale.png
Giorgio Doria 27 aprile 1746 - 12 febbraio 1759 Lorenzo Ganganelli I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giorgio Doria {{{data}}} Lorenzo Ganganelli
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria in Ara Coeli Successore: Stemma cardinale.png
Luigi Mattei 12 febbraio 1759 - 13 luglio 1761 Baldassarre Cenci I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luigi Mattei {{{data}}} Baldassarre Cenci
Predecessore: Cardinale presbitero di San Lorenzo in Lucina Successore: Stemma cardinale.png
Domenico Silvio Passionei 13 luglio 1761 - 27 gennaio 1763 Giacomo Oddi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Domenico Silvio Passionei {{{data}}} Giacomo Oddi
Note
Bibliografia
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.