Giuseppe Pellegrini

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Giuseppe Pellegrini
Stemma Pellegrini web.jpg
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Mons Giuseppe Pellegrin.jpg

{{{didascalia}}}
Euntes Evangelium praedicate
Titolo
Vescovo di Concordia-Pordenone
Età attuale 65 anni
Nascita Monteforte d'Alpone
10 novembre 1953
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Verona
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 2 giugno 1979 da Mons. Giuseppe Amari
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 25 febbraio 2011 da Benedetto XVI
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Verona, 26 marzo 2011 dal Mons. Giuseppe Zenti
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org

Giuseppe Pellegrini (Monteforte d'Alpone, 10 novembre 1953) è un vescovo e sociologo italiano.[1]

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

È stato ordinato sacerdote, per la diocesi di Verona, il 2 giugno 1979.[1]

Laureato in sociologia, dal 1979 al 1983 ha prestato servizio come vicario parrocchiale a Bovolone, ricoprendo anche l'incarico, dal 1983 al 1993, di assistente del seminario teologico.[1]

Dal 1998 al 2000 ha collaborato con la Conferenza episcopale italiana per il Giubileo. Dal 1991 al 2006, gli viene affidata la docenza per la cattedra di Sociologia religiosa presso lo Studio Teologico "San Zeno" di Verona. Nominato nel 2000 vicedirettore nazionale delle Pontificie opere missionarie e Assistente nazionale del Movimento giovanile missionario e vicedirettore dell'Ufficio nazionale di cooperazione missionaria, ricoprirà tali ruoli sino al 2006[2]. Dal 2006 al 2008 dirige l'Ufficio nazionale delle Pontificie Opere Missionarie.[1]

Nel 2004 viene nominato cappellano di Sua Santità, mentre tre anni dopo diviene vicario generale della diocesi di Verona.[1]

Il ministero episcopale

Il 25 febbraio 2011 è nominato vescovo della diocesi di Concordia-Pordenone.[1] Riceve la consacrazione episcopale il 26 marzo per l'imposizione delle mani del vescovo Giuseppe Zenti (co-consacranti i vescovi Ovidio Poletto e Domenico Sigalini). Prende possesso della diocesi il 10 aprile dello stesso anno.[3]

Onorificenze

Cappellano di Sua Santità - nastrino per uniforme ordinaria Cappellano di Sua Santità
— Roma, 2004.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Concordia-Pordenone Successore: Stemma vescovo.png
Ovidio Poletto dal 25 febbraio 2011 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ovidio Poletto {{{data}}} in carica
Note
  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 Papa, nomina monsignor Pellegrini vescovo di Pordenone su adnkronos.com, Adnkronos, 25 febbraio 2011. URL consultato il 14 aprile 2011
  2. http://www.diocesi.concordia-pordenone.it/pordenone/allegati/1053/Curriculum%20mons%20Pellegrini.pdf
  3. Chiesa: insediato nuovo vescovo di Concordia-Pordenone su ansa.it, ANSA, 10 aprile 2011. URL consultato il 14 aprile 2011
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.