Jean-Baptiste Marie Anne Antoine de Latil

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Jean-Baptiste Marie Anne Antoine de Latil
Cardinale
Armes du cardinal Jean-Baptiste de Latil (1761-1839).svg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
'

Portrait de Jean-Baptiste Antoine de Latil, archevêque de Reims (phbw13 0487).jpg

Joseph Chabord (1786-1848), Ritratto del cardinale Latil (1761-1839), Palazzo del Tau, Reims
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 78 anni
Nascita Isola di Santa Margherita
6 marzo 1761
Morte Gémenos
1º dicembre 1839
Sepoltura cattedrale metropolitana di Reims
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 1784
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 8 marzo 1816 da papa Pio VII
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 7 aprile 1816 dall'arcivescovo François de Pierre de Bernis
Elevazione ad Arcivescovo 12 luglio 1824 da papa Leone XII
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
13 marzo 1826 da Leone XII (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 13 anni, 8 mesi e 19 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Jean-Baptiste Marie Anne Antoine de Latil (Isola di Santa Margherita, 6 marzo 1761; † Gémenos, 1º dicembre 1839) è stato un cardinale e arcivescovo francese.

Cenni biografici

Nato nell'isola di Sainte-Marguerite, diocesi di Fréjus, Francia. Figlio di Antoine de Latil (1704-1769), capitano e comandante delle isole di Sainte-Marguerite e Lérins (1759-1761), e Gabrielle-Thérèse de Magny.

Formazione e ministero sacerdotale

Studi presso il Seminario di Saint-Sulpice, Parigi.

Ordinato sacerdote nel 1784. Lavoro pastorale nella parrocchia di Saint-Sulpice, Parigi. Vicario generale della diocesi di Vence. Rifiutò l'obbedienza alla Costituzione Civile del Clero del 1791 e lasciò la Francia. Ritornato nel 1792; arrestato e imprigionato a Montfort-l'Amaury; liberato, si recò a Düsseldorf, in Germania, dove predicò e svolse attività pastorale; in seguito si recò in Inghilterra. Nel 1805 fu nominato elemosiniere ordinario del principe Carlo Filippo di Francia, conte d'Artois, futuro re Carlo X e fratello del futuro re Luigi XVIII; divenne Gran Elemosiniere nel 1814.

Ministero episcopale

Eletto vescovo titolare di Amicle l'8 marzo 1816, consacrato, Domenica delle Palme il 7 aprile 1816, cappella di Lorette, Issy, da François de Pierre de Bernis(ch), già arcivescovo di Albi, assistito da Jean-Baptiste Du Chilleau(ch), vescovo di Chalon, e da Jean de Coucy(ch), vescovo di La Rochelle. Trasferito alla sede di Chartres il 1º ottobre 1817; non occupò l'incarico fino al 1821. Conte e Pari di Francia, 31 ottobre 1822. Promosso alla sede metropolitana di Reims il 12 luglio 1824. Coppia ducale di Francia, 1824. Consigliere di Stato. Cavaliere commendatore dell'Ordine di Saint-Esprit, 12 maggio 1825. Ha incoronato re Carlo X il 29 maggio 1825 nella cattedrale di Reims.

Cardinalato

Creato cardinale presbitero nel concistoro del 13 marzo 1826, ricevette il cappello rosso il 18 maggio 1829 e il titolo di San Sisto, 21 maggio 1829.

Partecipò al conclave del 1829, che elesse Papa Pio VIII. Non partecipò al conclave del 1830-1831, che elesse papa Gregorio XVI. Dopo la caduta di re Carlo X, lo accompagnò in Inghilterra e in Germania e governò l'arcidiocesi attraverso vicari generali. Tornò in Francia a metà del 1839 ma non nell'arcidiocesi, risiedendo in Provenza.

Morte

Morto il 1º dicembre 1839 a Gémenos, vicino a Marsiglia. Esposto e sepolto nella cattedrale metropolitana di Reims.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Onorificenze

Commendatore dell'Ordine dello Spirito Santo - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dello Spirito Santo

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo titolare di Amicle Successore: BishopCoA PioM.svg
Albert-Simon d'Aigneville de Millancourt 8 marzo 1816 - 1º ottobre 1817 Thomas Weld I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Albert-Simon d'Aigneville de Millancourt {{{data}}} Thomas Weld
Predecessore: Vescovo di Chartres Successore: BishopCoA PioM.svg
Jean-Baptiste-Joseph de Lubersac 1º ottobre 1817 - 12 luglio 1824 Claude-Hippolyte Clausel de Montals I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean-Baptiste-Joseph de Lubersac {{{data}}} Claude-Hippolyte Clausel de Montals
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Reims Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Jean-Charles de Coucy 12 luglio 1824 - 1º dicembre 1839 Thomas-Marie-Joseph Gousset I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean-Charles de Coucy {{{data}}} Thomas-Marie-Joseph Gousset
Predecessore: Cardinale presbitero di San Sisto Successore: CardinalCoA PioM.svg
Juan Tomás de Boxadors y Sureda de San Martín, O.P. 21 maggio 1829 - 1º dicembre 1839 Gaspare Bernardo Pianetti I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Juan Tomás de Boxadors y Sureda de San Martín, O.P. {{{data}}} Gaspare Bernardo Pianetti
Voci correlate