Jean de la Rochetaillée de Font

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Jean de la Rochetaillée)
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Jean de la Rochetaillée de Font
Cardinale
Rochetaillée.04.png
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
{{{motto}}}

[[File:|250px]]

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte {{{età}}} anni
Nascita Rochetaillée-sur-Saône - Lione
Morte Bologna
24 marzo 1437
Sepoltura Cattedrale di Lione
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale non si hanno informazioni
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico 13 luglio 1412 da Papa Gregorio XII
Nominato vescovo {{{nominato}}}
Nominato arcivescovo 26 giugno 1423 da Papa Martino V
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca 13 luglio 1412 da Papa Gregorio XII
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile non si hanno informazioni
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
24 maggio 1426 da Martino V (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 10 anni e 10 mesi
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Jean de la Rochetaillée de Font (Rochetaillée-sur-Saône - Lione; † Bologna, 24 marzo 1437) è stato un patriarca e cardinale francese.

Cenni biografici

Figlio di contadini, nacque a Rochetaillée nei pressi di Lione in data imprecisata. Il suo nome di famiglia era Jean de Font, è ricordato con il nome del suo luogo di nascita. Si laureò in utroque iure. Nel 1392 era chierico della cattedrale di Lione per divenire in seguito canonico del capitolo della cattedrale di Parigi, e più tardi canonico della cattedrale metropolitana di Rouen.

Il 13 luglio 1412 fu nominato dall'antipapa Giovanni XXIII vescovo titolare del Patriarcato latino di Costantinopoli e amministratore della Diocesi di Saint-Papoul.

Anche se non era cardinale partecipò al conclave del 1417 che pose fine allo scisma d'Occidente ed elesse papa Martino V.

Il 23 settembre 1418 fu nominato amministratore apostolico di Ginevra per volontà di Martino V. Si oppose agli intrighi del duca Amedeo VIII di Savoia per ottenere la signoria di Ginevra. Nel luglio 1421 sostituì il cardinale Jean Allarmet de Brogny come vice-cancelliere di Santa Romana Chiesa.

Nel 1422 scambiò con Jean Cortecuisse(ch) la dignità vescovile di Ginevra con quella di Parigi, carica che ricoprì fino al 26 giugno 1423, quando venne promosso alla sede metropolitana di Rouen.

Fu creato cardinale nel concistoro del 24 maggio 1426 con il titolo di san Lorenzo in Lucina. Dal 1428 fu arciprete della Basilica di Santa Maria Maggiore. Dal 14 ottobre 1429 fino alla morte fu amministratore apostolico della Diocesi di Besançon.

Partecipò al conclave del 1431 che elesse papa Eugenio IV. Nel 1432 aderì al concilio di Basilea che lo nominò nel 1434 Vice-cancelliere di Santa Romana Chiesa; conservò questa carica anche dopo il ritorno di papa Eugenio IV. Dopo un periodo di residenza romana, il 26 febbraio 1435 fu nominato legato a Bologna. In quella città morì due anni dopo, il 24 maggio 1437, e il corpo fu traslato e sepolto a Lione, nel coro della cattedrale.

Successione degli incarichi

Predecessore: Amministratore apostolico di Saint-Papoul Successore: BishopCoA PioM.svg
Pierre de Cros 13 luglio 1412 - 23 settembre 1418 Jean de BurlePermalink I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pierre de Cros {{{data}}} Jean de BurlePermalink
Predecessore: Patriarca titolare di Costantinopoli Successore: BishopCoA PioM.svg
Francesco Lando 13 luglio 1412 - 26 giugno 1423 Francesco Condulmer I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Lando {{{data}}} Francesco Condulmer
Predecessore: Amministratore apostolico di Ginevra Successore: BishopCoA PioM.svg
Jean de Bertrand 23 settembre 1418 - 12 giugno 1422 Jean Courtecuisse I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean de Bertrand {{{data}}} Jean Courtecuisse
Predecessore: Amministratore apostolico di Parigi Successore: BishopCoA PioM.svg
Jean Courtecuisse 12 giugno 1422 - 26 giugno 1423 Jean de Nanton I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean Courtecuisse {{{data}}} Jean de Nanton
Predecessore: Amministratore apostolico di Rouen Successore: BishopCoA PioM.svg
Louis d'Harcourt 26 giugno 1423 - 1431 Hugues des Orges I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Louis d'Harcourt {{{data}}} Hugues des Orges
Predecessore: Cardinale presbitero di san Lorenzo in Lucina Successore: CardinalPallium PioM.svg
Simon de Cramaud 27 maggio 1426 - 24 marzo 1437 Giovanni Vitelleschi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Simon de Cramaud {{{data}}} Giovanni Vitelleschi
Predecessore: Arciprete della Basilica di Santa Maria Maggiore Successore: Santa maria maggiore 051218-01.jpg
Francesco Lando 1428 - 24 marzo 1437 Antonio Casini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Lando {{{data}}} Antonio Casini
Predecessore: Amministratore apostolico di Besançon Successore: BishopCoA PioM.svg
Thibaud de Rougemont 14 ottobre 1429 - 24 marzo 1437 Francesco Condulmer I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Thibaud de Rougemont {{{data}}} Francesco Condulmer
Predecessore: Vice-Cancelliere di Santa Romana Chiesa Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Jean Allarmet de Brogny 1434 - 24 marzo 1437 Francesco Condulmer I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean Allarmet de Brogny {{{data}}} Francesco Condulmer
Bibliografia