Raffaele Angelo Palazzi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Raffaele Angelo Palazzi, O.F.M.
Motto-mons.palazzi.PNG
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Mons.palazzi.PNG

Compelle intrare
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 75 anni
Nascita Genova
18 agosto 1886
Morte Merate
18 ottobre 1961
Sepoltura
Appartenenza Arcidiocesi di Genova
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 6 marzo 1909
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 2 settembre 1981 da Papa Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 11 novembre 1928 dall'Arcivescovo Giovanni Pellegrino Luigi Mondaini
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
Scheda nel sito della CEI

Raffaele Angelo Palazzi, (Raffaelangelo) (Genova, 18 agosto 1886; † Merate, 18 ottobre 1961), è stato un vescovo, missionario e fondatore italiano delle Suore della Congregazione Missionaria Francescana delle Figlie dell'Addolorata e uno dei principali artefici della traduzione della Bibbia in lingua cinese, insieme a padre Gabriele Allegra. Primo vescovo di Hengyang (Cina), fu espulso nel 1950 durante il regime di Mao Tse-tung.

Cenni biografici

Raffaelangelo Palazzi (1886-1961) era ancora un frate minore in formazione, allorchè nel 1906 fu mandato come missionario in Cina. Sia come sacerdote che come vescovo dimostrò una profonda fedeltà al Signore. Legò bene con il popolo cinese e, con grande intelligenza, riuscì a trasmettere loro la fede cristiana.

Nel 1950 venne però espulso dal nuovo regime comunista, ma serbò sempre nel cuore la nostalgia verso i suoi fratelli cinesi.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale.

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo coadiutore di Changsha Successore: BishopCoA PioM.svg
Giuseppe Novella 15 giugno 1928-23 luglio 1930 Simon Qu Tian-xi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Novella {{{data}}} Simon Qu Tian-xi
Predecessore: Vescovo titolare di Nara Successore: BishopCoA PioM.svg
- 15 giugno 1928-22 luglio 1930 Patrick Joseph Dunne I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Patrick Joseph Dunne
Predecessore: Vicario Apostolico di Hengyang Successore: BishopCoA PioM.svg
- 23 luglio 1930-10 aprile 1946 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} -
Predecessore: Vescovo di Hengyan Successore: BishopCoA PioM.svg
- 11 aprile 1946-1º febbraio 1951 Joseph Wan Tsu-Chang I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Joseph Wan Tsu-Chang
Predecessore: Vescovo titolare di Tignica Successore: BishopCoA PioM.svg
Patrick Joseph Kelly 1º febbraio 1951-18 ottobre 1961 James Joseph Komba I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Patrick Joseph Kelly {{{data}}} James Joseph Komba
Bibliografia
  • Alfonso Casini, I diciassette di Hengyan, Genova, 1961
  • Massimiliano Taroni, Monsignor Raffaelangelo Palazzi, editrice Velar
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.