Beato Gabriele Allegra

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Beato Gabriele Allegra, O.F.M.
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Beato

Allegra Gabriele.jpg

Gabriele Allegra
'
Titolo
{{{titolo}}}
Età alla morte anni
Nascita San Giovanni La Punta
26 dicembre 1907
Morte Hong Kong
26 gennaio 1976
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[]]
Professione religiosa [[]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale in data sconosciuta
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi

Iter verso la canonizzazione

Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione 29 settembre 2012, da Cardinale Amato
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza 26 gennaio
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it

Beato Gabriele Allegra (San Giovanni La Punta, 26 dicembre 1907; † Hong Kong, 26 gennaio 1976) è stato un presbitero, religioso, fondatore e predicatore italiano dell'Ordine dei Frati Minori.

Tradusse in lingua cinese l'intera Bibbia.[1]

Biografia

Pur essendo nato nel dicembre 1907, venne registrato all'anagrafe il 2 gennaio 1908:[2] era il primogenito di 8 figli, di una famiglia umile e cattolicissima. Fu battezzato con il nome di Giovanni, il 5 gennaio 1908 e ricevette la Prima Comunione e Cresima il 24 dicembre 1916.

La sua mamma, assidua nelle lettura del Vangelo e della vita dei santi, gli diede un'educazione molto cristiana. A 11 anni entrò tra i frati minori nel convento di San Biagio di Acireale. Era additato a modello tra confratelli giovani e adulti, in mezzo alla gente. Professione solenne il 25 luglio 1929. Il giorno della festa dell’Assunta 1930, durante una delle sue prime Messe, chiese alla Madonna di assisterlo nel suo proposito di tradurre la Bibbia nella lingua cinese. Cominciò subito gli studi di missiologia e di Sacra Scrittura: completati gli studi, si recò a Roma per prepararsi alla vita missionaria in Cina, ove arrivò nel 1931. Qui tradusse la Bibbia in cinese con l'aiuto del vescovo Raffaele Angelo Palazzi.[3]

Dedicò gran parte della sua esistenza all'attività di diffusione dei principi cristiani nell'Estremo Oriente. Qui ha esercitato il suo apostolato fra i cinesi battezzando, confessando, celebrando la S. Messa, predicando e facendo catechismo in cinese, come se fosse la sua lingua nativa. Dal 1939 al 1944 lavorò alacremente alla traduzione dell'Antico Testamento in lingua cinese. Nel 1945 fondò a Pechino uno studio biblico, annesso alla locale Università cattolica, che poi fu costretto a chiudere nel 1948 con l'avanzata dell'esercito di Mao Zedong.[4]

Da Pechino Padre Allegra trasferì lo studio Biblico a Hong Kong. Papa Pio XII, a seguito di un'udienza, gli assegnò un cospicuo contributo per ingrandire l’opera. Nel 1955 gli venne conferita la laurea in Sacra Teologia, nel Pontificio Ateneo Antoniano a Roma, alla presenza di alti prelati e di illustri statisti. Si trasferì definitivamente ad Hong Kong nel 1950 e qui continuò la traduzione delle parti restanti dell'Antico Testamento, oltre ad iniziare quella del Nuovo Testamento. La traduzione dell'intera Bibbia fu ultimata con l'aiuto di diversi collaboratori nel 1961. A Singapore, Allegra scrisse e pubblicò due preziosi trattati di sociologia: De doctrina sociali christiana e Tractatus de Ecclesia et Statu.

Pubblicò in lingua cinese anche la traduzione dei più noti documenti pontifici di Leone XIII e Paolo VI.[5][6] Ma la sua opera più grande fu quella del contatto ecumenico che ebbe con le altre religioni cristiane che c'erano sul territorio cinese; nutrì anche una fraterna amicizia con il vescovo anglicano di Hong Kong e con parecchi pastori della Chiesa Protestante. La simpatia, la delicatezza, unita al fascino per la sua grande ed insieme umile cultura biblica, lo fecero diventare un sicuro punto di riferimento per tutti i cristiani della Cina, alla ricerca della verità e impegnati a testimoniarla con operosità. Il suo amore per la Cina si espresse pure nel servizio ai lebbrosi, nella venerazione e conservazione delle reliquie dei santi martiri in Cina, come nel caso di Sant'Antonino Fantosati. Padre Allegra si spense ad Hong Kong il 26 gennaio 1976 a causa di un aggravamento delle condizioni generali di salute.

Beatificazione

Nel 1984 il vescovo di Hong Kong, John Wu, promosse la causa di beatificazione[7]. Nel 1994, conclusasi positivamente la fase diocesana del processo di beatificazione, con il riconoscimento delle sue virtù eroiche, è stato proclamato venerabile. Il 23 aprile 2002, alla presenza di Giovanni Paolo II, è stato promulgato il decreto riguardante un miracolo attribuito all'intercessione di Gabriele Allegra. Il 29 settembre 2012 è stato beatificato ad Acireale dal Cardinale Amato, Prefetto delle "Cause dei Santi", per volontà di Papa Benedetto XVI, presso la basilica cattedrale di Maria SS. Annunziata[8].

In occasione della beatificazione, è stato composto un Inno per coro e organo, dal titolo Inno al Beato Gabriele (con testo di Orazio Greco e musica di Antonio Macrì). Negli anni '90 Allegra ha restituito la voce ad una donna di San Giovanni la Punta, le cui prime parole furono "Ti Ringrazio Allegre".

Note
  1. Zenit 12/10/2012 “Andrò in Cina e tradurrò la Parola di Dio in cinese” [1]
  2. De Marco pp 15-17
  3. De Marco pp 20-25
  4. De Marco pp 170-175
  5. R. Carballo "Le memorie di fra' Gabriele M. Allegra ofm " Archivum franciscanum historicum - Volume 102 - pp 330
  6. De Marco pp 214-215
  7. HONG KONG - CINA - VATICANO Card. Zen: Col Sinodo di ottobre, beatificare p. Allegra, traduttore della Bibbia in cinese - Asia News
  8. Fra Gabriele Maria Allegra è beato
Bibliografia
  • don Ernesto Zucchini, Il Cielo in una stanza. Vita di Maria Valtorta, ed.Fede & Cultura, Verona, 2019
  • Gabriele Allegra, Il primato di Cristo in San Paolo e Duns Scoto, Edizioni Porziuncola, Assisi, 2011
  • S. Consoli, C. Finocchiaro, Frate Gabriele Maria Allegra. Tra Cina e Sicilia, Giunti Editore, 2008
  • Massimiliano Taroni, Beato Gabriele Allegra. Apostolo della parola di Dio in Cina, Velar Editrice, 2016
  • Umberto Castagna, La parola è seme. Vita di p. Gabriele Allegra francescano, Edizioni Porziuncola, Assisi, 1977
  • Vittorio De Marco, Il beato p. Gabriele M. Allegra. Dall'Italia alla Cina, Libreria Editrice Vaticana, 2014
  • Gabriele Maria Allegra, Mary's Immaculate Heart: A way to God, Franciscan Herald Press, Chicago, 1985. ISBN 0819908754
  • Gabriele Maria Allegra, Scintille dantesche. Antonologia dai diari, a cura di Anna Maria Chiavacci Leonardi e Francesco Santi, EDB, Bologna,2011.
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.