Salvatore Rumeo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Salvatore Rumeo
Vescovo
[[File:|120px]]
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
battezzato
ERRORE in "fase canonizz"
'

Rumeo.jpg

{{{didascalia}}}
Titolo
Incarichi attuali
Vescovo di Noto
Età attuale 58 anni
Nascita Caltanissetta
23 maggio 1966
Morte
Sepoltura
Conversione
Appartenenza Diocesi di Caltanissetta
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 29 giugno 1990
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 22 dicembre 2022 da papa Francesco
Nominato arcivescovo
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 18 marzo 2023 dal Vescovo Mario Russotto
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creato
Creato
Cardinale
Cardinale da
Cardinale da
Cardinale elettore
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Creazione a
pseudocardinale
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Consacrazione {{{Consacrazione}}}
Insediamento {{{Insediamento}}}
Fine pontificato {{{Fine pontificato}}}
Pseudocardinali creati {{{Pseudocardinali creati}}}
Sede {{{Sede}}}
Opposto a
Sostenuto da
Scomunicato da
Confermato cardinale {{{Confermato cardinale}}}
Nomina a pseudocardinale annullata da {{{Annullato da}}}
Riammesso da
Precedente {{{Precedente}}}
Successivo {{{Successivo}}}
Incarichi passati
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Salvatore Rumeo (Caltanissetta, 23 maggio 1966) è un vescovo italiano.

Biografia

Salvatore Rumeo è nato il 23 maggio 1966 a Caltanissetta.

Formazione e ministero sacerdotale

Entrato nel Seminario Minore di Caltanissetta, ha conseguito poi il Baccellierato in Sacra Teologia presso l'Istituto Teologico Mons. G. Guttadauro di Caltanissetta nel 1990.

È stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1990 per la Diocesi di Caltanissetta.

Ha ottenuto nel 1997 la licenza in Teologia, con specializzazione in Catechetica, presso l'Istituto Teologico San Tommaso di Messina e, nel 2006, il dottorato in Sacra Teologia presso l'Università Pontificia Salesiana di Roma.

Ha ricoperto i seguenti incarichi: Vicario Parrocchiale delle Parrocchie di Santa Lucia di Caltanissetta, Chiesa Madre di San Cataldo, San Giuseppe e Santa Flavia di Caltanissetta (1990-2000); Assistente Diocesano del Settore Giovani di Azione Cattolica (1994-2006); Direttore dell'Ufficio Diocesano di Pastorale Giovanile (1995-2007); Assistente ecclesiastico AGESCI (1994-2013); dal 2000, Parroco del Sacro Cuore a Caltanissetta e Docente di Catechetica e Teologia Pastorale presso l'Istituto Teologico Mons. G. Guttadauro di Caltanissetta; dal 2007, Direttore dell'Ufficio Catechistico Diocesano e dell'Ufficio per l'Insegnamento della Religione Cattolica; dal 2016, Docente di Pastorale Giovanile e Sociologia della condizione giovanile al corso di Licenza in Teologia presso l'Istituto Teologico San Tommaso di Messina; Docente di Teologia Pastorale presso la Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia a Palermo (2019-2021); dal 2019, Direttore della Biblioteca Diocesana del Seminario Vescovile.

Ministero episcopale

Il 22 dicembre 2022 papa Francesco lo ha nominato Vescovo della Diocesi di Noto.[1]

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Noto Successore: BishopCoA PioM.svg
Antonio Staglianò dal 22 dicembre 2022 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Staglianò {{{data}}} in carica
Note
  1. Rinunce e nomine, 22.12.2022, vatican.va, online.