Adolfo Antonio Suárez Rivera

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Adolfo Antonio Suárez Rivera
SUAREZ RIVERA ADOLFO ANTONIO 2008.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Suarezfoto.jpg

{{{didascalia}}}
Al servicio de mis hermanos
Titolo cardinalizio
{{{titolo}}}
Età alla morte 81 anni
Nascita San Cristóbal de Las Casas
9 gennaio 1927
Morte Monterrey
22 marzo 2008
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Roma, 8 marzo 1952 dall'Arcivescovo Alfonso Carinci
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 14 maggio 1971 da Paolo VI
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 15 agosto 1971 dall'Arcivescovo Carlo Martini
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 8 novembre 1983
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
26 novembre 1994 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Adolfo Antonio Suárez Rivera (San Cristóbal de Las Casas, 9 gennaio 1927; † Monterrey, 22 marzo 2008) è stato un cardinale e arcivescovo messicano.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Nacque il 9 gennaio 1927 a San Cristóbal de las Casas, in Chiapas. Studiò nel Seminario di Chiapas, a San Cristóbal de las Casas, nel seminario arcidiocesano di Xalapa, nel Pontificio Seminario di Montezuma, negli Stati Uniti, e infine nella Pontificia Università Gregoriana, a Roma, dove conseguì la laurea in teologia.

Fu ordinato sacerdote l'8 marzo 1952 a Roma, nella cappella del Pontificio Collegio Pio Latino-americano, dall'Arcivescovo Alfonso Carinci, Segretario della Sacra Congregazione dei Riti.

Studiò catechesi per un anno presso l'Istituto Catechetico Latino-americano, a Santiago del Cile, nel 1962. Nel Seminario diocesano di San Cristóbal de las Casas fu padre spirituale e professore, prima di lettere classiche e poi di filosofia, per dieci anni. Fu anche officiale maggiore e segretario della Curia Arcivescovile, consultore diocesano dell'Azione Cattolica, direttore diocesano dell'Ufficio Catechistico, cappellano della chiesa di Nostra Signora della Mercede a San Cristóbal de las Casas, membro fondatore del gruppo interdiocesano di pastorale, membro della "Unión de Mutua Ayuda Episcopal" per l'aggiornamento post-conciliare dei sacerdoti, parroco nella Parrocchia di San Bartolomé a Venustario Carranza.

Il ministero episcopale

Fu nominato da Paolo VI Vescovo di Tepic il 14 maggio 1971. Ricette l'ordinazione episcopale il 15 agosto successivo.

L'8 maggio 1980 fu trasferito alla sede di Tlalnepantla.

L'8 novembre 1983 fu nominato Arcivescovo di Monterrey che resse fino al 25 gennaio 2003.

Il cardinalato

Da Giovanni Paolo II fu creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 26 novembre 1994, del titolo di Nostra Signora di Guadalupe a Monte Mario.

Per motivi di salute non potè partecipare al Conclave del 2005 che elesse Papa Benedetto XVI.

Morì a Monterrey il 22 marzo 2008.

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Tepic Successore: Stemma arcivescovo.png
Anastasio Hurtado y Robles 14 maggio 1971 - 8 maggio 1980 Alfonso Humberto Robles Cota I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Anastasio Hurtado y Robles {{{data}}} Alfonso Humberto Robles Cota
Predecessore: Arcivescovo di Tlalnepantla Successore: Stemma arcivescovo.png
Felipe de Jesús Cueto González 8 maggio 1980 - 8 novembre 1983 Manuel Pérez-Gil y González I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Felipe de Jesús Cueto González {{{data}}} Manuel Pérez-Gil y González
Predecessore: Arcivescovo di Monterrey Successore: Stemma arcivescovo.png
José de Jesús Tirado Pedraza 8 novembre 1983 - 25 gennaio 2003 Francisco Robles Ortega I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
José de Jesús Tirado Pedraza {{{data}}} Francisco Robles Ortega
Predecessore: Cardinale presbitero di Nostra Signora di Guadalupe a Monte Mario Successore: Stemma cardinale.png
Franz Hengsbach 26 novembre 1994 - 22 marzo 2008 Timothy Dolan I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Franz Hengsbach {{{data}}} Timothy Dolan
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.