Chiesa Cattolica in Togo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
[[Immagine:|240px]]
Anno 2009
Cristiani
Ichthus.svg
29%
Cattolici 1 milione (2009)
Ebrei
Protestanti
Anglicani
Luterani
Pentecostali/carismatici
Ortodossi
Mussulmani sunniti 20%
Mussulmani sciiti
Altri
Animisti 51%
Buddisti
Induisti
Lamaisti
Scintoisti
Taoisti
Sikh
Atei & agnostici
Popolazione 6,772 milioni
(stime del Lug.2011[1])
Parrocchie
Presbiteri
Seminaristi
Diaconi Permanenti
Religiosi
Religiose
Primate
Presidente della Conferenza Episcopale
Nunzio apostolico Michael August Blume
Rappresentante apostolico non residente
Codice TG
LocationTogo.png
classifica


La Chiesa Cattolica in Togo è parte della Chiesa Cattolica universale in comunione con il vescovo di Roma, il papa.

Storia

La Chiesa Cattolica in Togo inizia con l'evangelizzazione operata dai missionari delle Missioni africane di Lione a partire dal 1882; quattro anni dopo viene fondata la missione del Togo, ma il suo fondatore, il sacerdote Geremia Moran, viene avvelenato nel 1886. Nel 1892 la missione è affidata ai missionari del Verbo Divino, ed eretta a vicariato apostolico nel 1914. A causa della prima guerra mondiale i Verbiti, tutti tedeschi, vengono prima internati e poi espulsi dal Paese. Così l'evangelizzazione passa nuovamente, nel 1921, ai Padri delle Missioni Africane: nel 1930 si ha l'ordinazione sacerdotale del primo togolese. Successivamente viene istituita la gerarchia ecclesiastica e la suddivisione del Paese in diocesi. Nel 1985 la Chiesa cattolica togolese riceve la visita pastorale di papa Giovanni Paolo II.

Organizzazione territoriale

La Chiesa cattolica è presente sul territorio con 1 sede metropolitana e 6 diocesi suffraganee:

Statistiche

Alla fine del 2004 la Chiesa cattolica in Togo contava:

  • 149 parrocchie;
  • 417 preti;
  • 671 suore religiose;
  • 642 istituti scolastici;
  • 83 istituti di beneficenza.

La popolazione cattolica ammontava a 1.319.808 cristiani, pari al 22,20% della popolazione.

Nunziatura apostolica

La delegazione apostolica del Togo e Guinea è stata istituita il 21 maggio 1973 con il breve Qui benignissima di papa Paolo VI; essa aveva sede nella città di Abidjan in Costa d'Avorio. Nel 1982, con l'instaurazione di rapporti diplomatici tra la Santa Sede ed il Paese africano, è stata creata la nunziatura apostolica del Togo. Sede del nunzio è la città di Cotonou in Benin.

Delegati apostoli:

Nunzi apostoli:

Conferenza episcopale

L'episcopato locale costituisce la Conferenza Episcopale del Togo (Conférence Episcopale du Togo, CET).

La CET è membro della Conférence Episcopale Régionale de l'Afrique de l'Ouest Francophone (CERAO) e del Symposium of Episcopal Conferences of Africa and Madagascar (SECAM).

Elenco dei Presidenti:

Note
Bibliografia
  • Guida delle missioni cattoliche 2005, a cura della Congregatio pro gentium evangelizatione, Roma, Urbaniana University Press, 2005
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.