Emmanuel Kiwanuka Nsubuga

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Emmanuel Kiwanuka Nsubuga
Cardinale
Template-Cardinal (Metropolitan Archbishop).svg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
Mater proper lumen cæcis

[[File:|250px]]

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 76 anni
Nascita Kisule
5 novembre 1914
Morte Colonia
20 aprile 1991
Sepoltura Cattedrale di Kampala
Appartenenza Arcidiocesi di Kampala
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 15 dicembre 1946
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo {{{nominato}}}
Nominato arcivescovo 5 agosto 1966 da papa Paolo VI
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Stadio Nukivalo (Kampala), 30 ottobre 1966 dal card. Laurean Rugambwa
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
24 maggio 1976 da Paolo VI (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 14 anni, 10 mesi e 27 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato

Successione apostolica

Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Emmanuel Kiwanuka Nsubuga (Kisule, 5 novembre 1914; † Colonia, 20 aprile 1991) è stato un cardinale e arcivescovo ugandese.

Cenni biografici

È nato il 5 novembre 1914 a Kisule, nell'arcidiocesi di Kampala, in Uganda.

Formazione e ministero sacerdotale

Ha studiato presso il Seminario Maggiore di Katigondo ed è stato ordinato presbitero il 15 dicembre 1946 a Katigondo; ministero pastorale nell'arcidiocesi di Kampala, 1946-1966; è stato vicario generale dell'arcidiocesi di Kampala dal 1961 al 1966; poi nel 1966 vicario capitolare.

Ministero episcopale

Eletto arcivescovo di Kampala il 5 agosto 1966, è stato consacrato il 30 ottobre dello stesso anno nel Nukivalo Stadium di Kampala, dal cardinale Laurean Rugambwa, vescovo di Bukoba, assistito da Guido Del Mestri, vescovo titolare di Tuscania, Pro-nunzio apostolico in Uganda e da Jean-Marie Ogez(ch), M.Afr., vescovo di Mbarara. Dal 1967 al 1975 è stato presidente della Conferenza episcopale ugandese.

Ha partecipato alla Prima Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, tenutosi in Vaticano dal 29 settembre al 29 ottobre 1967, alla Prima Assemblea Straordinaria del Sinodo dei Vescovi dall'11 al 28 ottobre 1969, alla Seconda Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, tenutosi in Vaticano dal 30 settembre al 6 novembre 1971, alla Terza Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi dal 27 settembre al 26 ottobre 1974.

È stato un fervente oppositore della violazione dei diritti umani durante la dittatura militare di Idi Amin Dada. Durante il suo dominio, Nsubuga si è schierato contro tali sopraffazioni da parte del governo. Inoltre, ha incoraggiato presbiteri e suore, in tutto il paese, a dare asilo alle persone in fuga dalla persecuzione militare durante la guerra civile che è poi scoppiata durante il governo di Milton Obote, predecessore e successore di Amin.

Cardinalato

Papa Paolo VI lo ha elevato a cardinale nel Concistoro del 24 maggio 1976 e ha ricevuto la Berretta rossa il titolo di Santa Maria Nuova nello stesso giorno. Ha partecipato ai due conclavi del 1978, che hanno portato all'elezione di Giovanni Paolo I e Giovanni Paolo II e alla Prima Assemblea Plenaria del Sacro Collegio dei Cardinali, tenutosi in Vaticano dal 5 al 9 novembre 1979.

Ha rassegnato le dimissioni dal governo pastorale dell'arcidiocesi l'8 febbraio 1990, per raggiunti limiti d'età. È stato il primo cardinale ugandese.

Morte

Morto il 20 aprile 1991, nell'ospedale di Colonia, dove si era ricoverato il 5 dicembre precedente, per un tumore al sangue e alle ossa; è stato sepolto nella cattedrale di Kampala, in un mausoleo che era stato costruito dietro la chiesa nel 1924, in memoria di 22 martiri cattolici.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo metropolita di Kampala Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Joseph Kiwánuka, M.Afr. 5 agosto 1966-8 febbraio 1990 Emmanuel Wamala I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Joseph Kiwánuka, M.Afr. {{{data}}} Emmanuel Wamala
Predecessore: Presidente della Conferenza Episcopale dell'Uganda Successore: Mitra heráldica.svg
- 1969 - 1975 John Baptist Kakubi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} John Baptist Kakubi
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria Nuova Successore: CardinalCoA PioM.svg
Luis Concha Córdoba 24 maggio 1976-20 aprile 1991 Angelo Sodano I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luis Concha Córdoba {{{data}}} Angelo Sodano
Voci correlate