Mariano Rampolla del Tindaro

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Mariano Rampolla del Tindaro
RAMPOLLA-030001.JPG
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Laszlo - Cardinal Mariano Rampolla.jpg

'
Titolo cardinalizio
Età alla morte 70 anni
Nascita Polizzi Generosa
17 agosto 1843
Morte Roma
16 dicembre 1913
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 1866
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 1º dicembre 1882 da Leone XIII
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 8 dicembre 1882 dal card. Edward Henry Howard
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
14 marzo 1887 da Leone XIII (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Mariano Rampolla del Tindaro (Polizzi Generosa, 17 agosto 1843; † Roma, 16 dicembre 1913) è stato un cardinale italiano, segretario di Stato di papa Leone XIII.

Durante il conclave del 1903 l'imperatore d'Austria Francesco Giuseppe pose il veto sulla sua elezione a pontefice; al suo posto fu eletto il patriarca di Venezia Giuseppe Sarto, che assunse il nome di Pio X.

Biografia

Le origini e la carriera ecclesiastica

Nato in Sicilia da una famiglia aristocratica, compì i propri studi presso l'Almo collegio Capranica di Roma. Ordinato presbitero nel 1866, entrò nella Pontificia Accademia Ecclesiastica e fece rapida carriera nella Curia romana.

Nominato arcivescovo titolare di Eraclea l'1 dicembre 1882 da papa Leone XIII, fu consacrato l'8 dicembre successivo e inviato come nunzio apostolico in Spagna. Suo assistente fu il giovane Giacomo della Chiesa, futuro papa Benedetto XV, anch'egli proveniente dal collegio Capranica di Roma.

Il 14 marzo 1887 fu creato cardinale con il titolo di Santa Cecilia. Il successivo 2 giugno fu nominato segretario di Stato da papa Leone XIII, di cui divenne il principale collaboratore. Il 16 gennaio 1893 divenne camerlengo del Sacro Collegio. Il 21 marzo dell'anno seguente fu nominato presidente della Sacra Congregazione della Reverenda Fabbrica di San Pietro e arciprete della basilica vaticana. Nel 1902 divenne anche presidente della Pontificia Commissione per gli Studi Biblici.

Il conclave del 1903

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Conclave del 1903.

Alla morte di papa Leone XIII, avvenuta il 20 luglio 1903, Rampolla era tra i favoriti per la successione; tuttavia il 2 agosto, a votazioni già iniziate, l'imperatore d'Austria Francesco Giuseppe esercitò il veto contro il cardinale Rampolla tramite il cardinale della corona Jan Maurycy Paweł Puzyna de Kosielsko, arcivescovo di Cracovia.

L'Austria-Ungheria era infatti una delle tre nazioni cattoliche che godevano dello Jus exclusivae, il privilegio consuetudinario di porre il veto sull'elezione del nuovo pontefice: il cardinale Rampolla risultava sgradito all'imperatore Francesco Giuseppe per le sue posizioni filo-francesi e anti-austriache.

Il 4 agosto 1903 il patriarca di Venezia Giuseppe Sarto fu eletto con cinquanta voti sui sessantadue cardinali partecipanti al conclave, assumendo il nome di Pio X: il primo gesto del nuovo Papa fu l'abolizione dello Jus exclusivae con la costituzione apostolica Commissum nobis.

Gli ultimi anni

Pio X, come da tradizione, scelse un nuovo segretario di Stato nella persona del giovane Rafael Merry del Val y Zulueta. A Rampolla, negli anni successivi, furono tuttavia affidati nuovi incarichi: il 30 dicembre 1908 fu nominato segretario della Suprema Sacra Congregazione del Sant'Uffizio, nel 1912 archivista dell'Archivio Segreto Vaticano e, il 26 novembre successivo, bibliotecario della Biblioteca Apostolica.

Morì a Roma il 16 dicembre 1913.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo titolare di Eraclea Successore: Arcbishop.png
Augustin-Pierre Cluzel 1 dicembre 1882 - 14 marzo 1887 Giuseppe Francica-Nava de Bontifè I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Augustin-Pierre Cluzel {{{data}}} Giuseppe Francica-Nava de Bontifè
Predecessore: Segretario della Congregazione per gli Affari Ecclesiastici Straordinari Successore: Emblem Holy See.svg
Luigi Pallotti 1880 - 1 dicembre 1882 Domenico Maria Jacobini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Luigi Pallotti {{{data}}} Domenico Maria Jacobini
Predecessore: Segretario della Sacra Congregazione per la Propaganda Fide Successore: Emblem Holy See.svg
Annibale Capalti 1880 - 1 dicembre 1882 Domenico Maria Jacobini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Annibale Capalti {{{data}}} Domenico Maria Jacobini
Predecessore: Nunzio apostolico per la Spagna Successore: Flag of the Vatican City.png
Angelo Bianchi 19 dicembre 1882 - 2 giugno 1887 Angelo Di Pietro I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Angelo Bianchi {{{data}}} Angelo Di Pietro
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Cecilia Successore: Stemma cardinale.png
Innocenzo Ferrieri 14 marzo 1887 - 16 dicembre 1913 Domenico Serafini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Innocenzo Ferrieri {{{data}}} Domenico Serafini
Predecessore: Cardinale Segretario di Stato Successore: Flag of the Vatican City.svg
Ludovico Jacobini 2 giugno 1887 - 30 dicembre 1908 Rafael Merry del Val y Zulueta I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ludovico Jacobini {{{data}}} Rafael Merry del Val y Zulueta
Predecessore: Camerlengo del Sacro Collegio Successore: Berretta cardinalizia.png
Gaetano Aloisi Masella 16 gennaio 1893 - 1894 Fulco Luigi Ruffo Scilla I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gaetano Aloisi Masella {{{data}}} Fulco Luigi Ruffo Scilla
Predecessore: Presidente della Fabbrica di San Pietro Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Francesco Ricci Paracciani 21 marzo 1894 - 16 dicembre 1913 Rafael Merry del Val y Zulueta I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Ricci Paracciani {{{data}}} Rafael Merry del Val y Zulueta
Predecessore: Arciprete della Basilica di San Pietro Successore: StPetersDomePD.jpg
Francesco Ricci Paracciani 21 marzo 1894 - 16 dicembre 1913 Rafael Merry del Val y Zulueta I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Ricci Paracciani {{{data}}} Rafael Merry del Val y Zulueta
Predecessore: Presidente della Pontificia Commissione per gli Studi Biblici Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
- 1902 - 16 dicembre 1913 Willem Marinus van Rossum I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Willem Marinus van Rossum
Predecessore: Segretario della Suprema Sacra Congregazione del Sant'Uffizio Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Serafino Vannutelli 30 dicembre 1908 - 16 dicembre 1913 Domenico Ferrata I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Serafino Vannutelli {{{data}}} Domenico Ferrata
Predecessore: Archivista di Santa Romana Chiesa Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Francesco Salesio Della Volpe 1912 - 16 dicembre 1913 Francesco di Paola Cassetta I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Salesio Della Volpe {{{data}}} Francesco di Paola Cassetta
Predecessore: Bibliotecario della Biblioteca Apostolica Vaticana Successore: Coat of arms of the Vatican City.svg
Placido Maria Schiaffino 26 novembre 1912 - 16 dicembre 1913 Francesco di Paola Cassetta I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Placido Maria Schiaffino {{{data}}} Francesco di Paola Cassetta
Bibliografia
  • Alberto Melloni, Il conclave. Storia dell'elezione del Papa, Il Mulino, Bologna 2005, pagg. 80 e ss.
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.