Edward Henry Howard

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Edward Henry Howard
Cardinale
Stemma Cardinale Howard.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
battezzato
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
Sola virtus invicta

Cardinale Howard.jpg

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 63 anni
Nascita Nottingham
13 febbraio 1829
Morte Brighton
16 settembre 1892
Sepoltura Tomba di famiglia, Cappella Fitzalan, castello, Arundel, West Sussex (UK)
Conversione
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Collegio Inglese (Roma), 8 dicembre 1854 da card. arc. Nicholas Patrick Stephen Wiseman
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo {{{nominato}}}
Nominato arcivescovo 25 giugno 1872 da papa Pio IX
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Basilica di San Pietro (Roma), 30 giugno 1872 dal card. arc. Carlo Sacconi
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creato
Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.
(vedi)
Creato
Cardinale
12 marzo 1877 da Pio IX (vedi)
Deposto dal cardinalato
Cardinale per
Cardinale per 15 anni, 6 mesi e 4 giorni
Cardinale elettore
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Creazione a
pseudocardinale
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Consacrazione {{{Consacrazione}}}
Insediamento {{{Insediamento}}}
Fine pontificato {{{Fine pontificato}}}
Pseudocardinali creati {{{Pseudocardinali creati}}}
Sede {{{Sede}}}
Opposto a
Sostenuto da
Scomunicato da
Confermato cardinale {{{Confermato cardinale}}}
Nomina a pseudocardinale annullata da {{{Annullato da}}}
Riammesso da
Precedente {{{Precedente}}}
Successivo {{{Successivo}}}
Incarichi ricoperti
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato

Successione apostolica

Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Edward Henry Howard (Nottingham, 13 febbraio 1829; † Brighton, 16 settembre 1892) è stato un cardinale e arcivescovo britannico.

Cenni biografici

Nato a Nottingham, Inghilterra. Figlio di Edward Giles Howard (1805-1840), militare, nipote del XII duca di Norfolk e Francesca Anna Heneage (1804-1869). Secondo membro della nobile famiglia dei duchi di Norfolk a diventare cardinale, il primo fu il cardinale Filippo Thomas Howard di Norfolk, O.P. (1675).

Formazione e ministero sacerdotale

Ha studiato all'Oscott College, presso l'Università di Edimburgo, Scozia, al Venerabile Collegio Inglese, Roma, 1854; quindi presso la Pontificia accademia ecclesiastica di Roma, 1854 (diplomazia) e al Collegio Romano dal 1854 al 1858, dove conseguì il dottorato in teologia e diritto canonico. Esperto in sei lingue, tra cui diverse orientali. Scelto per comandare lo squadrone delle guardie nel corteo militare al funerale del duca di Wellington, 1852. Si dimise dall'incarico di seguire la sua vocazione ecclesiastica.

Ordinato presbitero l'8 dicembre 1854 presso il Venerabile Collegio Inglese di Roma, dal cardinale Nicholas Wiseman, arcivescovo di Westminster. Imparò l'arabo, il copto, l'indostano e il russo e divenne un abile linguista. Per circa un anno fu inviato papale a Goa, in India, per negoziare tra le autorità britanniche e portoghesi la soluzione dei problemi riguardanti il governo ecclesiastico della Provincia di Goa.

Voleva diventare missionario in Oriente ma il papa insistette perché rimanesse a Roma. Prelato domestico di Sua Santità, 1863. Ministero pastorale a Roma come confessore dei poveri e dei soldati. Vicario dell'arciprete della patriarcale basilica vaticana. Consultore della S. Congregazione di Propaganda Fide per il Rito Orientale. Referendario dei Tribunali della Segnatura Apostolica di Grazia e Giustizia. Consultore della Congregazione di Propaganda Fide per gli affari dei riti orientali, 1867-1877. Vicario della patriarcale basilica vaticana, 4 settembre 1870.

Ministero episcopale

Eletto arcivescovo titolare di Neocesarea e nominato Vescovo suffraganeo di Frascati il 25 giugno 1872. Consacrato il 30 giugno 1872, nella patriarcale della Basilica Vaticana di Roma, da Carlo Sacconi, assistito da Salvatore Nobili Vitelleschi, arcivescovo titolare di Seleucia e da Frédéric-François-Xavier Ghislain de Mérode, arcivescovo titolare di Melitene.

Cardinalato

Creato cardinale presbitero nel concistoro del 12 marzo 1877, ricevette la berretta rossa il 15 marzo 1877 e il titolo dei Santi Giovanni e Paolo, 20 marzo 1877.

Partecipò al conclave del 1878, che elesse papa Leone XIII. Il 24 marzo 1878 fu nominato protettore del Venerabile Collegio Inglese. Alla sua morte, lasciò la sua magnifica biblioteca al college. Nominato arciprete della Basilica di San Pietro in Vaticano e prefetto della Congregazione della Reverenda Fabbrica di San Pietro il 12 dicembre 1881.

Optò per l'ordine dei vescovi e la sede suburbicaria di Frascati il 24 marzo 1884.

Morte

Colpito da una grave malattia nel 1887, fu portato in Inghilterra nella primavera del 1888, vivendo in stretto isolamento a Brighton fino alla sua morte.

Morto il 16 settembre 1892, di polmonite, a Hatch Beauchamp, Brighton. Esposto nella cappella Fitzalan, nella chiesa parrocchiale di San Filippo di Arundel e sepolto il 1º ottobre successivo nella tomba della sua famiglia in quella cappella. Un memoriale per il cardinale Howard è stato eretto nella cappella Fitzalan.

Onorificenze

Cavaliere di gran croce con collare dell'ordine reale di Kalakaua (Regno delle Hawaii) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce con collare dell'ordine reale di Kalakaua (Regno delle Hawaii)
— 1881[1]

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo titolare di Neocesarea del Ponto Successore: Archbishop CoA PioM.svg
Pompeo Aldrovandi 25 giugno 1872-12 marzo 1877 Gaetano Aloisi Masella I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pompeo Aldrovandi {{{data}}} Gaetano Aloisi Masella
Predecessore: Cardinale presbitero dei Santi Giovanni e Paolo Successore: CardinalCoA PioM.svg
Mariano Benito Barrio y Fernández 20 marzo 1877-24 marzo 1884 Placido Maria Schiaffino, O.S.B. Oliv. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Mariano Benito Barrio y Fernández {{{data}}} Placido Maria Schiaffino, O.S.B. Oliv.
Predecessore: Arciprete della Basilica di San Pietro in Vaticano Successore: StPetersDomePD.jpg
Edoardo Borromeo 12 dicembre 1881-16 settembre 1892 Francesco Ricci Paracciani I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Edoardo Borromeo {{{data}}} Francesco Ricci Paracciani
Predecessore: Presidente della Fabbrica di San Pietro Successore: StPetersDomePD.jpg
Edoardo Borromeo 12 dicembre 1881-16 settembre 1892 Francesco Ricci Paracciani I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Edoardo Borromeo {{{data}}} Francesco Ricci Paracciani
Predecessore: Cardinale vescovo di Frascati Successore: CardinalCoA PioM.svg
Jean-Baptiste-François Pitra, O.S.B. 24 marzo 1884-16 settembre 1892 Tommaso Maria Zigliara, O.P. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean-Baptiste-François Pitra, O.S.B. {{{data}}} Tommaso Maria Zigliara, O.P.
Note
  1. The Royal Tourist—Kalakaua's Letters Home from Tokio to London 1881, op. cit.
Bibliografia
  • (EN) The Royal Tourist—Kalakaua's Letters Home from Tokio to London, Richard A. Greer, 10 marzo 1881
Voci correlate