Francesco Ricci Paracciani

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Francesco Ricci Paracciani
Cardinale
Stemma Francesco Ricci Paracciani.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
{{{motto}}}

Immagine Francesco Ricci Paracciani.png

{{{didascalia}}}
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 63 anni
Nascita Roma
8 giugno 1830
Morte Roma
9 marzo 1894
Sepoltura Cappella del capitolo vaticano Cimitero del Verano (Roma)
Appartenenza Diocesi di Roma
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale in data sconosciuta
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo {{{nominato}}}
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
13 dicembre 1880 da Leone XIII (27 marzo 1882 in pectore) (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 13 anni, 2 mesi e 27 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Conclave del 2013
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
10 anni, 11 mesi e 15 giorni
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Francesco Ricci Paracciani (Roma, 8 giugno 1830; † Roma, 9 marzo 1894) è stato un cardinale italiano.

Biografia

Nacque l'8 giugno 1830 a Roma dal Marchese Pietro Ricci Paracciani ed Elisabetta Cavalletti, una famiglia della nobiltà toscana. Era pronipote del cardinale Giandomenico Paracciani[1] (1706), cugino di secondo grado del cardinale Niccola Paracciani Clarelli  (1844) e cugino del cardinale Salvatore Nobili Vitelleschi (1875).

La formazione e il ministero sacerdotale

Non si dispongono informazioni sulla sua ordinazione presbiterale; quale Prelato domestico di Sua Santità assisteva attivamente gli operai, i piccoli artigiani, i condannati a morte e i giovani. Divenne Cameriere Segreto Partecipante e il 24 marzo 1868, Maestro delle udienze di Sua Santità. Il 1º ottobre 1875 fu promosso Prefetto del Palazzo Apostolico e Canonico del capitolo della basilica patriarcale vaticana. In tale veste rivestì il ruolo di Governatore del conclave del 1878.

Il cardinalato

Fu creato cardinale da Leone XIII nel concistoro del 13 dicembre 1880 riservato in pectore; pubblicato nel concistoro del 27 marzo 1882, ricevette il cappello rosso e la diaconia di Santa Maria in Portico Campitelli il 30 marzo 1882. Divenne Gran priore di Roma del Sovrano Militare Ordine di Malta dal 4 marzo 1885 e optò per l'ordine dei presbiteri e il titolo di San Pancrazio fuori le mura il 1º giugno 1891. Nominato Segretario dei Memoriali di Sua Santità il 26 gennaio 1892 divenne prefetto della Sacra Congregazione della Rev.ma Fabbrica di San Pietro e Arciprete della Basilica di San Pietro in Vaticano dal 6 ottobre dello stesso anno. Fu uno dei pionieri del cattolicesimo sociale in Italia; presiedette la Commissione delle scuole serali e la Commissione degli ospedali Romani. Ufficiale del Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta.

La morte

Morì il 9 marzo 1894 a Roma all'età di 63 anni. Fu esposto nella chiesa di San Giovanni dei Fiorentini e sepolto nella cappella del capitolo vaticano al Cimitero del Verano a Roma.

Iscrizione

Iscrizione sulla tomba del cardinale.
FRANCISCVS RICCI PARACCIANI ROM

CARD TIT PANCRATIO MART
ADMINISTER PONTIFICIS MAX
A LIBELLIX SVPLICIEVS ET MEM
MAGISTER PRIOR IN VRBE
ORDINIS HIEROSOLYMARII
QVI PIE IN XP DECESSIT
VII ID MART. A MDCCCXCIV AAT LXIV
OMNIVM HONORVM LAVER ET COMPLORATV

HEIMASTATVS

Onorificenze

Balì Gran Croce di Onore e di Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta - nastrino per uniforme ordinaria Balì Gran Croce di Onore e di Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta

Successione degli incarichi

Predecessore: Prefetto del Palazzo Apostolico Successore: Emblem Holy See.svg
Bartolomeo Pacca il Giovane 1º ottobre 1875 - 27 marzo 1882 Augusto Theodoli I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Bartolomeo Pacca il Giovane {{{data}}} Augusto Theodoli
Predecessore: Cardinale diacono di Santa Maria in Portico Campitelli Successore: Kardinalcoa.png
Bartolomeo Pacca il Giovane 30 marzo 1882 - 1º giugno 1891 Francesco Segna I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Bartolomeo Pacca il Giovane {{{data}}} Francesco Segna
Predecessore: Gran priore di Roma del Sovrano Militare Ordine di Malta Successore: Bandiera del Sovrano Militare Ordine di Malta.png
Flavio Chigi 4 marzo 1885 - 18 giugno 1891 Raffaele Monaco La Valletta I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Flavio Chigi {{{data}}} Raffaele Monaco La Valletta
Predecessore: Cardinale presbitero di San Pancrazio fuori le mura Successore: Kardinalcoa.png
Josip Mihalović 1º giugno 1891 - 9 marzo 1894 Achille Manara I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Josip Mihalović {{{data}}} Achille Manara
Predecessore: Segretario dei Memoriali Successore: Emblem Holy See.svg
Serafino Vannutelli 26 gennaio 1892 - 9 marzo 1894 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Serafino Vannutelli {{{data}}} -
Predecessore: Arciprete della Basilica di San Pietro Successore: StPetersDomePD.jpg
Edward Henry Howard 6 ottobre 1892 - 9 marzo 1894 Mariano Rampolla del Tindaro I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Edward Henry Howard {{{data}}} Mariano Rampolla del Tindaro
Predecessore: Presidente della Fabbrica di San Pietro Successore: StPetersDomePD.jpg
Edward Henry Howard 6 ottobre 1892 - 9 marzo 1894 Mariano Rampolla del Tindaro I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Edward Henry Howard {{{data}}} Mariano Rampolla del Tindaro
Note
  1. cfr. Giandomenico Cardinal Paracciani su catholic-hierarchy.org. URL consultato il 22-11-2021
Bibliografia
  • (FR) Jean LeBlanc, Dictionnaire biographique des cardinaux du XIX siècle - contribution à l'histoire du Sacré Collège sous les pontificats de Pie VII, Léon XII, Pie VIII, Grégoire XVI, Pie IX et Léon XIII, 1800-1903, Wilson & Lafleur, Montréal, 2007. (Collection Gratianus. Série instruments de recherche), pp. 798-799
  • (DE) Christoph Weber, Michael Becker, Genealogien zur Papstgeschichte - 6 v. - (Päpste und Papsttum, Bd. 29, 1-6), II, p. 717, Anton Hiersemann, Stuttgart, 1999-2002
Voci correlate
Collegamenti esterni