Jaime Lucas Ortega y Alamino

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Jaime Lucas Ortega y Alamino
Ortegastemma.JPG
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

Ortegaimmagine2.jpg

{{{didascalia}}}
Sufficit tibi gratia mea
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 82 anni
Nascita Jagüey Grande
18 ottobre 1936
Morte La Habana
26 luglio 2019
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 2 agosto 1964 da José Maximino Eusebio Domínguez y Rodríguez
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 4 dicembre 1978 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 14 gennaio 1979 da Mario Tagliaferri
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 21 novembre 1981
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
26 novembre 1994 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Jaime Lucas Ortega y Alamino (Jagüey Grande, 18 ottobre 1936; † La Habana, 26 luglio 2019) è stato un Cardinale e arcivescovo cubano, Arcivescovo emerito di San Cristóbal de la Habana.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

A Matanzas ha frequentato la scuola dell'obbligo nel prestigioso collegio Arturo Echemendía. Ha compiuto gli studi superiori nell'istituto di insegnamento secondario superiore di Matanzas. Ha ottenuto il diploma in Scienze e Lettere nel 1955 e, dopo un anno di studi universitari, è entrato nel Seminario diocesano di San Alberto Magno, diretto dai Padri delle Missioni ester del Québec. Dopo quattro anni di studi umanistici e filosofici, è stato inviato dal Vescovo nel Seminario delle Missioni Estere del Québec, in Canada, dove ha studiato Teologia.

Rientrato a Cuba, è stato ordinato presbitero il 2 agosto del 1964 nella Cattedrale di Matanzas. Vicario Coadiutore di Cárdenas, il suo ministero è stato interrotto nel 1966 quando viene internato in campi di lavoro. Nel 1967, al termine di tale relegazione, è stato nominato parroco di Jagüey Grande, suo villaggio natale. Come tutti i parroci di Cuba, in questo periodo caratterizzato dallo scarso numero di sacerdoti, ha dovuto occuparsi di varie parrocchie e chiese.

Nel 1969 è stato nominato parroco della Cattedrale di Matanzas; contemporaneamente si è occupato della parrocchia di Pueblo Nuevo in città e di altre due chiese in campagna. È stato allo stesso tempo presidente della Commissione Diocesana di Catechesi e ha svolto un apostolato attivo con i giovani della diocesi. In quegli anni, molto difficili per l'azione pastorale della Chiesa, ha dato origine nella diocesi a un movimento giovanile che includeva - tra le varie forme di apostolato - campi estivi per i giovani e un'azione evangelizzatrice mediante opere teatrali, rappresentate dagli stessi giovani.

Per diversi anni, unitamente alla sua attività pastorale nella città di Matanzas, è stato Professore del Seminario Interdiocesano San Carlos y San Ambrosio, all'Avana, dove andava ogni settimana per tenere corsi di Teologia Morale.

Ministero episcopale e cardinalato

Il 4 dicembre 1978 è stato nominato Vescovo di Pinar del Río da Giovanni Paolo II. È stato consacrato il 14 gennaio 1979 nella cattedrale di Matanzas e il 21 gennaio ha preso possesso della diocesi.

Nel 1981 è stato promosso Arcivescovo di San Cristóbal de la Habana. Il 27 dicembre dello stesso anno ha preso possesso di questa nuova sede.

È stato per quattro volte (nel periodo 1988-1998 e successivamente 2002-2006) Presidente della Conferenza dei Vescovi cattolici di Cuba. In questa veste ha partecipato alla IV Conferenza Generale Episcopato Latino Americano a Santo Domingo. Dal 1995 al 1999 è stato secondo Vice Presidente del Consiglio episcopale latinoamericano (C.E.L.A.M.). Per oltre cinque anni è stato Consultore della Pontificia Commissione per l'America Latina.

È stato anche insignito della laurea honoris causa dalle Università Barry and Saint Thomas della Florida, Saint Francisco in California, Providence College a Rhode Island, Boston College in Massachusetts, Saint John's University a New York.

Nel gennaio 1998 ha accolto Giovanni Paolo II nel suo storico viaggio a Cuba.

Da Giovanni Paolo II è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 26 novembre 1994, del Titolo dei Santi Aquila e Priscilla.

È stato membro della Congregazione per il Clero, del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari e della Pontificia Commissione per l'America Latina.

Il 26 aprile 2016 papa Francesco ha accettato le sue dimissioni da arcivescovo dell'Arcidiocesi di San Cristóbal de la Habana.

Morto a El Cobre il 26 luglio 2019. Da tempo era ammalato di tumore del pancreas.

Onorificenze straniere

Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore
— 11 maggio 2015[1]

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Pinar del Río Successore: BishopCoA PioM.svg
Manuel Pedro Antonio Rodríguez Rozas 4 dicembre 1978 - 21 novembre 1981 José Siro González Bacallao I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Manuel Pedro Antonio Rodríguez Rozas {{{data}}} José Siro González Bacallao
Predecessore: Arcivescovo metropolita di San Cristóbal de la Habana Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Francisco Ricardo Oves Fernández 21 novembre 1981 - 26 aprile 2016 Juan de la Caridad García Rodríguez I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francisco Ricardo Oves Fernández {{{data}}} Juan de la Caridad García Rodríguez
Predecessore: Presidente della Conferenza dei Vescovi Cattolici di Cuba Successore: Mitra heráldica.svg
Adolfo Rodríguez Herrera 1988 - 1998 Adolfo Rodríguez Herrera I

Adolfo Rodríguez Herrera 6 dicembre 2001 - aprile 2007 Juan García Rodríguez II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Adolfo Rodríguez Herrera {{{data}}} Adolfo Rodríguez Herrera
Predecessore: Cardinale presbitero dei Santi Aquila e Priscilla Successore: CardinalCoA PioM.svg
- (26 novembre 1994 - 26 luglio 2019 deceduto) Juan de la Caridad García Rodríguez I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Juan de la Caridad García Rodríguez
Predecessore: Secondo vicepresidente del Consiglio Episcopale Latinoamericano Successore: Mitra heráldica.svg
Tulio Manuel Chirivella Varela 1995 - 1999 Geraldo Majella Agnelo I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Tulio Manuel Chirivella Varela {{{data}}} Geraldo Majella Agnelo
Note
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.