Louis-Henri-Joseph Luçon

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Louis-Henri-Joseph Luçon
Cardinale
Stemma Cardinale Luçon.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
In fide et lenitate

Cardinale Luçon.jpg

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 87 anni
Nascita Maulévrier
28 ottobre 1842
Morte Reims
28 maggio 1930
Sepoltura Cattedrale di Reims
Appartenenza Diocesi di Angers
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Angers, 23 dicembre 1865
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 25 novembre 1887 da papa Leone XIII
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile Chiesa di Notre Dame, Cholet, 8 febbraio 1888 dal vescovo Charles-Emile Freppel
Elevazione ad Arcivescovo 21 febbraio 1906 da papa Pio X
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
16 dicembre 1907 da Pio X (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 22 anni, 5 mesi e 12 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato

Successione apostolica

Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Louis-Henri-Joseph Luçon (Maulévrier, 28 ottobre 1842; † Reims, 28 maggio 1930) è stato un cardinale e arcivescovo francese.

Cenni biografici

Nato a Maulévrier, diocesi di Angers, Francia. Era il maggiore dei tre figli di Louis-François Luçon, un modesto tessitore. (analfabeta) e Aimée Françoise Thérèse Gagnier. Gli altri fratelli erano Rose Philomène, nata nel 1845 e morta a 26 anni; e Aimé François, nato nel 1849 e morto a 26.

Formazione e ministero sacerdotale

Studiò al Seminario di Angers e successivamente a Roma, dove conseguì il dottorato in teologia e diritto canonico nel 1875.

Ordinato sacerdote il 23 dicembre 1865 ad Angers. Vicario parrocchiale nella parrocchia di Saint-Lambert, Angers. Cappellano della chiesa di Saint-Louis-des-Français, Roma, 1873-1875. Ulteriori studi a Roma, 1874-1875. Ministero pastorale nella diocesi di Angers, 1875-1887; parroco di Jubaudière e arciprete di Cholet dal 1883 al 1887.

Ministero episcopale

Eletto vescovo di Belley il 25 novembre 1887, è stato consacrato l'8 febbraio 1888 nella chiesa di Notre Dame, Cholet, da Charles-Émile Freppel (ch), vescovo di Angers, assistito da François Grolleau (ch), vescovo di Évreux, e da Jules Le Coq(ch), vescovo di Nantes. Il suo motto episcopale era In fide et lenitate.

Promosso alla sede metropolitana di Reims il 21 febbraio 1906.

Cardinalato

Creato cardinale presbitero nel concistoro del 16 dicembre 1907, ricevette la berretta rossa e il titolo di Santa Maria Nuova il 19 dicembre 1907.

Partecipò al conclave del 1914, che elesse papa Benedetto XV. Un eroe della prima guerra mondiale: mentre era a Roma nel 1914, sentendo del bombardamento di Reims, si affrettò a tornare in patria per stare con i suoi parrocchiani in pericolo. Vietatogli l'ingresso a Reims da Parigi, andò in auto; dormì in una cantina; si prendeva cura dei feriti; celebrava la messa ovunque poteva, a volte sottoterra, e rimase lì fino a quando fu costretto dall'autorità militare a ritirarsi dalla città nell'aprile del 1918.

Simboleggiava le vittime dell'attacco tedesco quando, nonostante la distruzione della sua cattedrale, rimase a Reims fino a quando non fu costretto a ritirarsi. Cavaliere della Legion d'onore nel 1917, promosso ufficiale nel 1922. Partecipò al conclave del 1922, che elesse papa Pio XI. Legato Pontificio alla celebrazione del 50° anniversario dell'Istituto Cattolico, Parigi, 1925. Nel 1927 consacrò la sua cattedrale ricostruita.

Morte

Morì il 28 maggio 1930, di polmonite bronchiale, a Reims. Per annunciare la sua morte, i rintocchi della cattedrale hanno suonato il numero dei suoi anni. Sepolto nella cripta degli arcivescovi, sotto l'altare maggiore della cattedrale metropolitana di Reims.

Onorificenze

Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore (Francia)

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Belley Successore: BishopCoA PioM.svg
Pierre-Jean-Joseph Soubiranne 25 novembre 188721 febbraio 1906 François-Auguste Labeuche I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pierre-Jean-Joseph Soubiranne {{{data}}} François-Auguste Labeuche
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Reims Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Benoît-Marie Langénieux 21 febbraio 190628 maggio 1930 Emmanuel-Célestin Suhard I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Benoît-Marie Langénieux {{{data}}} Emmanuel-Célestin Suhard
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria Nuova Successore: CardinalCoA PioM.svg
Guillaume-Marie-Joseph Labouré 19 dicembre 190728 maggio 1930 Francesco Marchetti Selvaggiani I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Guillaume-Marie-Joseph Labouré {{{data}}} Francesco Marchetti Selvaggiani
Voci correlate




.