Ludovico Merlini

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Ludovico Merlini
Stemma cardinale.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

MERLINI LUDOVICO (+1762).jpg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo cardinalizio
{{{titolo}}}
Età alla morte 72 anni
Nascita Forlì
12 novembre 1690
Morte 12 novembre 1762
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 8 dicembre 1740
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
24 settembre 1759 da Clemente XIII (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Ludovico Merlini (Forlì, 12 novembre 1690; † 12 novembre 1762) è stato un cardinale, arcivescovo e nunzio apostolico italiano, nominato da papa Clemente XIII.

Biografia

Nacque dalla nobile famiglia forlivese dei Merlini da Simone e Chiara Fachinei (o Facchinei), della stessa famiglia di Ferdinando Facchinei. Fu il secondogenito, dopo Antonio Guido.

Iniziati gli studi a Forlì, li proseguì a Roma, dedicandosi al diritto, presso il Collegio Nazareno.

Il 21 luglio 1729 diventò referendario presso il Tribunale della Segnatura Apostolica di Grazia e Giustizia, iniziando in tal modo una brillante carriera nella magistratura pontificia.

Il 27 ottobre 1740 fu nominato arcivescovo titolare di Atene, e fu consacrato vescovo l'8 dicembre dello stesso anno da papa Benedetto XIV.[1]

Fu nominato procuratore della Santa Sede l'11 gennaio 1741, con l'incarico di mantenere i rapporti con il Regno di Sardegna, mentre a Torino, il 27 gennaio dello stesso anno, fu nominato nunzio apostolico.

Nel 1756 divenne Presidente della Delegazione apostolica di Urbino.

Nel concistoro del 24 settembre 1759 papa Clemente XIII lo nominò cardinale prete: gli spettò dapprima (dal 21 luglio 1760) il titolo di Santa Prisca; poi (dal 12 aprile 1762) quello di San Marcello.

Morì a Roma, dove fu sepolto nella chiesa di San Marco.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo titolare di Atene Successore: Archbishop CoA PioM.svg
Francesco Saverio Albini 27 ottobre 1740 - 24 settembre 1759 Giovanni Carlo Boschi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Saverio Albini {{{data}}} Giovanni Carlo Boschi
Predecessore: Nunzio apostolico nel Regno di Sardegna Successore: Emblem Holy See.svg
Giovanni Carlo Antonelli
(internunzio apostolico)
27 gennaio 1741 - 27 dicembre 1753 - I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Carlo Antonelli
(internunzio apostolico)
{{{data}}} -
Predecessore: Presidente della Legazione di Urbino Successore: Emblem Holy See.svg
Giovanni Francesco Stoppani
(legato apostolico)
20 settembre 1756 - 10 dicembre 1759 Antonio Branciforte Colonna I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Francesco Stoppani
(legato apostolico)
{{{data}}} Antonio Branciforte Colonna
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Prisca Successore: CardinalCoA PioM.svg
Mario Mellini 21 luglio 1760 - 19 aprile 1762 Francesco Mantica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Mario Mellini {{{data}}} Francesco Mantica
Predecessore: Cardinale presbitero di San Marcello Successore: CardinalCoA PioM.svg
Antonio Maria Erba Odescalchi 19 aprile - 12 novembre 1762 Giuseppe Simonetti I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Maria Erba Odescalchi {{{data}}} Giuseppe Simonetti
Note
  1. Non si conosce la data dell'ordinazione presbiterale.
Fonti

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.