Silvio Passerini

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Silvio Passerini
Scanner D669.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

1517 SILVIUS PASSARINUS - PASSERINI SILVIO.JPG

'
Titolo cardinalizio
Età alla morte 60 anni
Nascita Cortona
1469
Morte Città di Castello
20 aprile 1529
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile [[ ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
1º giugno 1517 da Leone X (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Silvio Passerini (Cortona, 1469; † Città di Castello, 20 aprile 1529) è stato un vescovo e cardinale italiano.

Cenni biografici

Nacque a Cortona nel 1469 da Rosado e da Margherita Del Braca.

Passerini fu inviato in giovane età presso la corte di Lorenzo il Magnifico. Presa la laurea in utroque iure, dopo la caduta dei Medici nel 1494. Intraprese la carriera ecclesiastica e seguì il secondogenito di Lorenzo, il cardinale Giovanni, da prima nel suo esilio da Firenze e poi da Roma dal maggio del 1500. Fu al suo fianco quando il cardinale fu inviato come legato pontificio presso l'esercito che muoveva contro i francesi. Nel 1512 ne condivise pure la prigionia dopo la battaglia di Ravenna.

Dopo l'elezione al soglio pontificio del suo signore l'11 marzo 1513, con bolla pontificia del 22 dicembre 1514 il Passerini, con i fratelli Valerio e Cosimo, ottenne in concessione il feudo nobiliare pontificio di Petrignano del Lago. Quattro anni dopo Sivio fu creato cardinale presbitero del titolo di San Lorenzo in Lucina.

Alla fine dell'estate 1519, quando il cardinal Giulio de' Medici lasciò Firenze, di cui controllava il governo dopo la morte di Lorenzo duca d'Urbino, Passerini ne fece le veci in città.

Il 15 novembre 1521 fu nominato vescovo della sua città natale e la stessa incamerò territori a scapito dell'arcidiocesi di Firenze e della diocesi di Arezzo.

Partecipò al conclave del 1521-1522, che elesse papa Adriano VI. Con il cardinali Giulio de' Medici, Raffaele Petrucci, Niccolò Ridolfi e Giovanni Piccolomini, fece parte della delegazione che accolse il nuovo pontefice al porto di Livorno. Partecipò al conclave del 1523 che elesse papa Giulio de' Medici divenuto Clemente VII.

Morto Leone X il comando della famiglia era passato al cardinale Giulio de' Medici, che appena un anno dopo ottenne la tiara. Di nuovo, dovendo lasciare la reggenza della città di Firenze, il Passerini fu inviato in città assieme ai giovanissimi nipoti Alessandro de' Medici e Ippolito de' Medici.

Con la cacciata dei Medici del 1527 il Passerini, lasciata Firenze, si rifugiò a Cortona. Dopo il reinsediamento della famiglia Medici, tre anni dopo, la città fu assegnata al duca Alessandro e Silvio Passerini si ritirò dalla scena politica fiorentina.

Morì a Città di Castello il 20 aprile 1529.


Predecessore: Cardinale presbitero di San Lorenzo in Lucina Successore: CardinalCoA PioM.svg
Jorge da Costa 6 giugno 1517 - 17 settembre 1520
in commendam dal 1521 sino alla morte
Giovanni Domenico de Cupis I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jorge da Costa {{{data}}} Giovanni Domenico de Cupis
Predecessore: Amministratore apostolico di Sarno Successore: BishopCoA PioM.svg
Ludovico Platamone 18 febbraio 1518 - 20 giugno 1519 Andrea Matteo Palmieri I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ludovico Platamone {{{data}}} Andrea Matteo Palmieri
Predecessore: Cardinale presbitero di San Pietro in Vincoli Successore: CardinalCoA PioM.svg
Leonardo Grosso della Rovere 17 settembre 1520 - 5 gennaio 1521 Albrecht von Brandenburg I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Leonardo Grosso della Rovere {{{data}}} Albrecht von Brandenburg
Predecessore: Vescovo di Cortona Successore: BishopCoA PioM.svg
Giovanni Sernino de Cucciati 15 novembre 1521 - 20 aprile 1529 Leonardo Buonafede I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Sernino de Cucciati {{{data}}} Leonardo Buonafede
Predecessore: Amministratore apostolico di Barcellona Successore: Stemma arcivescovo.png
Guillén-Ramón de Vich y de Valterra 28 giugno 1525 - 20 aprile 1529 Luis Cardona I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Guillén-Ramón de Vich y de Valterra {{{data}}} Luis Cardona
Predecessore: Amministratore apostolico di Assisi Successore: BishopCoA PioM.svg
Zaccaria Contugi 19 gennaio 1526 - 20 aprile 1529 Angelo Marzi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Zaccaria Contugi {{{data}}} Angelo Marzi
Bibliografia
  • Giampiero Brunelli, Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 81 (2014), online

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.