César d'Estrées

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
César d'Estrées
Cardinale
Blason François Hannibal d'Estrées.png
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
{{{motto}}}

1672 CAESAR D'ESTREES - ESTREES CESARE.jpg

Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 86 anni
Nascita Parigi
5 febbraio 1628
Morte Abbazia di Saint-Germain-des-Prés (Parigi)
18 dicembre 1714
Sepoltura Chiesa dell'Abbazia di Saint-Germain-des-Prés
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale in data sconosciuta
Ordinazione presbiterale [[{{{aO}}}]]
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 30 agosto 1655 da papa Alessandro VII
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Cattedrale di Senlis, 26 settembre 1655 dall'arc. Henri de Béthune
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
24 agosto 1671 da Clemente X (16 maggio 1672 in pectore) (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 43 anni, 3 mesi e 25 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

César d'Estrées (Parigi, 5 febbraio 1628; † Abbazia di Saint-Germain-des-Prés (Parigi), 18 dicembre 1714) è stato un cardinale, vescovo e letterato francese.

Cenni biografici

Nacque a Parigi il 5 febbraio 1628 da una nobile famiglia originaria di Artois. Era figlio di François Annibal, duca d'Estrées e maresciallo di Francia e di Marie de Béthune. Il fratello Jean II d'Estrées fu vicerè d'America. La sorella del padre Gabrielle fu la favorita del re di Francia Enrico IV.

Fu nominato vescovo di Laon il 30 agosto 1655. La consacrazione episcopale avvenne il 26 settembre nella cattedrale di Senlis, tenuta dall'arcivescovo di Bordeaux, Henri de Bethune(ch), assistito da Denis Sanguin(ch), vescovo di Senlis e da Louis de Rechiègne Voisin de Guron(ch), vescovo di Tulle. Fu duca e pari di Francia, abate di Saint-Germain-des-Prés, membro dell'Académie Française dal 1658, della quale divenne decano nei suoi ultimi anni di vita. Ha partecipato all'Assemblea del Clero francese del 1660. Fu poi ambasciatore di Francia presso la Santa Sede.

Fu creato cardinale in pectore nel concistoro del 24 agosto 1671. La pubblicazione avvenne nel concistoro del 16 maggio 1672 e l'8 agosto di quell'anno ricevette la berretta rossa e il titolo di cardinale presbitero di Santa Maria in Via. Fu ministro del Portogallo presso la Santa Sede nei due anni che seguirono, per poi rientrare in patria. Tornò a Roma per il conclave del 1676 che elesse papa Innocenzo XI. Durante questo pontificato fu di nuovo a Roma per dirimere controversie tra il suo re e il papa.

Si dimise da vescovo di Laon a favore di suo nipote Jean il 2 giugno 1681. Fu camerlengo del Collegio Cardinalizio dal 12 gennaio 1682 al 11 gennaio 1683. Partecipò al conclave del 1689, che elesse papa Alessandro VIII e a quello del 1691, che elesse papa Innocenzo XII. Optò per la sede suburbicaria di Albano il 15 settembre 1698. Partecipò al conclave del 1700, con la nomina di papa Clemente XI. Dal 1701 al 1703 fu ambasciatore di Francia in Spagna.

Morì nella sua abbazia di Saint-Germain-des-Prés il 18 dicembre 1714 e fu sepolto nell'abbaziale.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Abate commendatario di Notre-Dame de Longpont Successore: Template-Abbot - Provost.svg
François Crocquet de Puyvert 1º gennaio 163418 dicembre 1714 Louis III de La Vergue de Montenant de Tressan I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
François Crocquet de Puyvert {{{data}}} Louis III de La Vergue de Montenant de Tressan
Predecessore: Vescovo di Laon Successore: BishopCoA PioM.svg
Philibert de Brichanteau 30 agosto 1655-2 giugno 1681 Jean d'Estrées I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Philibert de Brichanteau {{{data}}} Jean d'Estrées
Predecessore: Seggio 9 dell'Académie française Successore: Institut-de-france-pont-des-arts.jpg
Pierre du Ryer 6 ottobre 165818 dicembre 1714 Victor Marie d'Estrées I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pierre du Ryer {{{data}}} Victor Marie d'Estrées
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Maria in Via Successore: CardinalCoA PioM.svg
Francesco Albizzi 8 agosto 1672-28 gennaio 1675 Carlo Carafa I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Francesco Albizzi {{{data}}} Carlo Carafa
Predecessore: Cardinale presbitero della Santissima Trinità al Monte Pincio Successore: CardinalCoA PioM.svg
Girolamo Grimaldi-Cavalleroni 28 gennaio 1675-15 settembre 1698 Pierre-Armand de Cambout de Coislin I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Girolamo Grimaldi-Cavalleroni {{{data}}} Pierre-Armand de Cambout de Coislin
Predecessore: Abate commendatario di Saint-Claude Successore: Template-Abbot - Provost.svg
Juan José d'Autriche 1º gennaio 16801º gennaio 1712 Jean d'Estrées I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Juan José d'Autriche {{{data}}} Jean d'Estrées
Predecessore: Camerlengo del Collegio cardinalizio Successore: Emblem Holy See.svg
Gasparo Carpegna 12 gennaio 168211 gennaio 1683 Federico Baldeschi Colonna I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gasparo Carpegna {{{data}}} Federico Baldeschi Colonna
Predecessore: Cardinale vescovo di Albano Successore: CardinalCoA PioM.svg
Emmanuel Théodose de la Tour d'Auvergne de Bouillon 15 settembre 1698-18 dicembre 1714 Ferdinando d'Adda I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Emmanuel Théodose de la Tour d'Auvergne de Bouillon {{{data}}} Ferdinando d'Adda
Predecessore: Abate commendatario di Saint-Germain-des-Prés Successore: Template-Abbot - Provost.svg
Wilhelm Egon von Fürstenberg 10 aprile 170418 dicembre 1714 Henri-Pons de Thiard de Bissy I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Wilhelm Egon von Fürstenberg {{{data}}} Henri-Pons de Thiard de Bissy
Bibliografia
  • (FR) Charles Berton Dictionnaire des cardinaux, contenant des notions générales sur le cardinalat..., pp. 883 ss., Parigi (1857), online
  • Lorenzo Cardella Memorie storiche de' cardinali della Santa Romana Chiesa. Roma : Stamperia Pagliarini, 1793, vol. 7, p. 208 ss. online