Christian Wiyghan Tumi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Christian Wiyghan Tumi
Cardinale
TUMI CHRISTIAN WIYGHAN.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}
Me voici je viens faire Ta volonté

Tumiimmagine.jpg

{{{didascalia}}}
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 90 anni
Nascita Kikaikelaki
15 ottobre 1930
Morte Douala
3 aprile 2021
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Soppo, 17 aprile 1966 dal vescovo Julius Joseph Willem Peeters
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 6 dicembre 1979 da Giovanni Paolo II
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Basilica di San Pietro (Roma), 6 gennaio 1980 dal papa Giovanni Paolo II
Elevazione ad Arcivescovo 19 novembre 1982 da Giovanni Paolo II
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
28 giugno 1988 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale per
Cardinale per 32 anni, 9 mesi e 5 giorni
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Christian Wiyghan Tumi (Kikaikelaki, 15 ottobre 1930; † Douala, 3 aprile 2021) è stato un cardinale e arcivescovo camerunese.

Biografia

Ordinato sacerdote il 17 aprile 1966 a Soppo, nella Diocesi di Buéa, ha svolto il ministero sacerdotale come vicario parrocchiale a Fiango (Kumbo) dal 1966 al 1967 e poi come professore presso il Seminario minore "Bishop Rogan College" (Soppo - Buéa), dal 1967 al 1969.

Dal 1969 al 1973 ha perfezionato la sua formazione in Nigeria, in Francia e in Svizzera.

Tornato in diocesi, nel 1973 è stato nominato rettore del Seminario Maggiore Regionale di Bambui, nell'Arcidiocesi di Bamenda.

Episcopato

Il 6 dicembre 1979 è stato eletto primo vescovo della Diocesi di Yagoua, eretta lo stesso giorno. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 6 gennaio dell'anno successivo, dalle mani del Papa Giovanni Paolo II nella Basilica di San Pietro.

Eletto il 23 aprile 1982 Vice-Presidente della Conferenza Episcopale del Camerun, il 19 novembre 1982 è stato promosso Arcivescovo Coadiutore di Garoua assumendone il governo pastorale il 17 marzo 1984.

Presidente della Conferenza Episcopale del Camerun dal 1985 al 1991, è stato Presidente del Simposio delle Conferenze Episcopali di Africa e Madagascar (SECAM) dal 1990 al 1994.

Ha partecipato alla VI Assemblea generale del Sinodo dei Vescovi nel 1983 e all'Assemblea straordinaria del Sinodo dei Vescovi del 1985.

Da Giovanni Paolo II è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 28 giugno 1988, del Titolo dei Santi Martiri dell'Uganda a Poggio Ameno.

È stato Presidente delegato all'VIII Assemblea generale del Sinodo dei Vescovi nel 1990 e Presidente delegato all'Assemblea speciale per l'Africa del Sinodo dei Vescovi nel 1994. Ha infine partecipato alla II Assemblea speciale per l'Africa del Sinodo dei Vescovi nell'ottobre del 2009.

Il 31 agosto 1991 è stato nominato Arcivescovo di Douala ed ha retto l'arcidiocesi fino al 17 novembre 2009.

È stato membro della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, della Congregazione per l'Educazione Cattolica, della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, del Pontificio Consiglio "Cor Unum" e del Pontificio Consiglio per la Famiglia.

È deceduto il 3 aprile 2021 a Douala.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Yagoua Successore: BishopCoA PioM.svg
Louis Charpenet, O.M.I. 6 dicembre 1979 - 19 novembre 1982 Antoine Ntalou I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Louis Charpenet, O.M.I. {{{data}}} Antoine Ntalou
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Garoua Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Yves-Joseph-Marie Plumey, O.M.I. 17 marzo 1984 - 31 agosto 1991 Antoine Ntalou I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Yves-Joseph-Marie Plumey, O.M.I. {{{data}}} Antoine Ntalou
Predecessore: Presidente della Conferenza Episcopale Nazionale del Camerun Successore: Mitra heráldica.svg
Jean Zoa 1985 - 1991 Jean-Baptiste Ama I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean Zoa {{{data}}} Jean-Baptiste Ama
Predecessore: Cardinale presbitero dei Santi Martiri dell'Uganda a Poggio Ameno Successore: CardinalCoA PioM.svg
- 28 giugno 1988 - 3 aprile 2021 Peter Ebere Okpaleke I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Peter Ebere Okpaleke
Predecessore: Presidente del Simposio delle Conferenze Episcopali di Africa e Madagascar Successore: Mitra heráldica.svg
Gabriel Gonsum Ganaka 1990 - 1994 Gabriel Gonsum Ganaka I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Gabriel Gonsum Ganaka {{{data}}} Gabriel Gonsum Ganaka
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Douala Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Simon Tonyé 31 agosto 1991 - 17 novembre 2009 Samuel Kleda I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Simon Tonyé {{{data}}} Samuel Kleda
Voci correlate
Collegamenti esterni