Cristóbal López Romero

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Cristóbal López Romero, S.D.B.
Coat of arms of Cristóbal López Romero (cardinal).svg.png
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Card. Cristóbal López Romero.jpg

{{{didascalia}}}
Adveniat regnum Tuum
Titolo cardinalizio
Cardinale presbitero di San Leone I
Incarichi attuali
Età attuale 68 anni
Nascita Vélez-Rubio
19 maggio 1952
Morte
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[]]
Professione religiosa 2 agosto 1974
Ordinato diacono
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Barcellona, 19 maggio 1979
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 19 dicembre 2017 da Papa Francesco
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Cattedrale di San Pietro (Rabat), 10 marzo 2018 dal card. arc. Juan José Omella
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
5 ottobre 2019 da Francesco (vedi)
Cardinale elettore Fino al 19 maggio 2032
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Cristóbal López Romero (Vélez-Rubio, 19 maggio 1952) è un cardinale e arcivescovo spagnolo.

Biografia

È nato il 19 maggio 1952 a Vélez-Rubio nella diocesi di Almería, nel sud della Spagna. Poco dopo la famiglia si trasferì in Catalogna.

Nel 1964 è entrato nella Famiglia salesiana professando i primi voti il 16 agosto 1968, all'età di sedici anni, e facendo la professione solenne, a ventidue, il 2 agosto 1974. Dopo aver completato gli studi secondari nel Seminario Salesiano di Girona, tra il 1973 e il 1979 ha completato gli studi prima in filosofia e poi in teologia presso il seminario Salesiano di Barcellona. Inoltre nel 1982 si è diplomato in Scienze dell'Informazione, sezione Giornalismo, presso l'Università Autonoma di Barcellona.

Il 19 maggio 1979 ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale. Ha inizialmente svolto il ministero in favore degli emarginati nel quartiere periferico La Verneda, sempre a Barcellona. Nel 1984 è partito alla volta del Paraguay, dove per un biennio si è occupato di pastorale giovanile nel Collegio salesiano di Asunción e poi è stato delegato provinciale della pastorale giovanile vocazionale sino al 1992. Nel contempo, per un anno ha anche diretto il Bollettino salesiano (1991-1992), quindi è stato parroco nella capitale Asunción. Superiore della provincia della Società salesiana di don Bosco in Paraguay dal 1994 al 2000, in seguito è stato direttore di comunità e docente nel Collegio di Asunción sino al 2002, dopodiché ha svolto il ministero nelle missioni salesiane. Trasferitosi in Marocco, è stato direttore di comunità e della pastorale parrocchiale e scolastica nel Centro di formazione professionale di Kénitra dal 2003 al 2011, prima di tornare in America Latina come superiore della provincia salesiana di Bolivia, carica che ha ricoperto sino al 2014.

Il 29 dicembre 2017 papa Francesco lo ha nominato arcivescovo di Rabat, succedendo al settantaseienne mons. Vincent Landel, S.C.I. di Béth..[1] Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 10 marzo 2018, nella Cattedrale di San Pietro a Rabat, per imposizione delle mani del cardinale Juan José Omella, arcivescovo metropolita di Barcellona, avendo come co-consacranti il cardinale Carlos Amigo Vallejo, O.F.M., arcivescovo emerito di Siviglia, e mons. Vito Rallo, arcivescovo titolare di Alba e nunzio apostolico in Marocco.

Il 1º settembre 2019 papa Francesco ha annunciato la sua nomina a cardinale nel concistoro del 5 ottobre.[2] Ha ricevuto il titolo di San Leone I, prendendone possesso il 16 febbraio 2020.

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo di Rabat Successore: Archbishop CoA PioM.svg
Vincent Landel, S.C.I. di Béth. dal 29 dicembre 2017 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Vincent Landel, S.C.I. di Béth. {{{data}}} in carica
Predecessore: Amministratore apostolico di Tangeri Successore: Archbishop CoA PioM.svg
Santiago Agrelo Martínez, O.F.M.
(arcivescovo)
dal 24 maggio 2019 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Santiago Agrelo Martínez, O.F.M.
(arcivescovo)
{{{data}}} in carica
Predecessore: Cardinale presbitero di San Leone I Successore: CardinalCoA PioM.svg
Sergio Obeso Rivera dal 5 ottobre 2019 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Sergio Obeso Rivera {{{data}}} in carica
Note
  1. Rinunce e nomine. Rinuncia dell’Arcivescovo di Rabat (Marocco) e nomina del successore su press.vatican.va, Bollettino. Sala stampa della Santa Sede, 29 dicembre 2017. URL consultato il 9 settembre 2019
  2. Annuncio di Concistoro il 5 ottobre per la creazione di nuovi Cardinali su press.vatican.va, Bollettino. Sala stampa della Santa Sede, 1º settembre 2019. URL consultato il 9 settembre 2019
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.