Pietro Fumasoni Biondi

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Pietro Fumasoni Biondi
Stemma Pietro Fumasoni Biondi.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Immagine Pietro Fumasoni Biondi.jpg

{{{didascalia}}}
'
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 87 anni
Nascita Roma
4 settembre 1872
Morte Roma
12 luglio 1960
Sepoltura Cimitero di campo al Verano (Roma)
Appartenenza diocesi di Roma
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale Roma, 17 aprile 1897 da card. arc. Lucido Maria Parocchi
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo 14 novembre 1916 da Benedetto XV
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile Pontificio Ateneo Urbaniano "De Propaganda fide", 10 dicembre 1916 dal card. arc. Domenico Serafini
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
13 marzo 1933 da Pio XI (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine Presbiteri Vescovi
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Pietro Fumasoni Biondi (Roma, 4 settembre 1872; † Roma, 12 luglio 1960) è stato un cardinale, arcivescovo e diplomatico italiano.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Nato il 4 settembre 1872 a Roma da Filippo Fumasoni Biondi e Gertrude Roselli, entrò nel Pontificio Seminario Romano per gli studi filosofici e teologici. Fu ordinato presbitero il 17 aprile 1897 dal cardinale vescovo di Porto e Santa Rufina Lucido Maria Parocchi, vicario generale di Roma, dove svolse il ministero pastorale per la diocesi come docente del Pontificio Ateneo Urbaniano "De Propaganda fide" e membro della Sacra Congregazione "De Propaganda Fide" fino al 1916.

La nomina episcopale e l'attività diplomatica

Fu eletto da Benedetto XV arcivescovo titolare di Doclea e nominato delegato apostolico nell'India Orientale il 14 novembre 1916[1]. Venne consacrato il 10 dicembre 1916 nella cappella del Pontificio Ateneo Urbaniano "De Propaganda fide" a Roma dal cardinale Domenico Serafini, prefetto della Sacra Congregazione "De Propaganda Fide" assistito da Armand Legrand, C.S.C., vescovo di Dacca e da Agostino Zampini, O.S.A., vescovo titolare di Porfireone, sacrista di Sua Santità. Trasferito alla Delegazione apostolica in Giappone il 6 dicembre 1919, tornò a Roma nel 1921, quando, il 14 giugno, fu nominato Segretario della Sacra Congregazione "De Propaganda Fide". Il 14 dicembre dell'anno seguente fu nominato Delegato apostolico negli Stati Uniti d'America.

Il cardinalato

Da Pio XI fu creato cardinale presbitero nel concistoro del 13 marzo 1933; tre giorni dopo ricevette la berretta rossa e il titolo di Santa Croce in Gerusalemme e nominato prefetto della Sacra Congregazione "De Propaganda Fide" fino alla data della sua morte. Legato pontificio al Congresso Eucaristico Nazionale di Teramo il 20 agosto 1935, partecipò al conclave del 1939 che elesse Papa Pio XII. Fu Camerlengo del Sacro Collegio Cardinalizio dal 12 maggio 1941 al 18 febbraio 1946, partecipò anche al conclave del 1958 che elesse Papa Giovanni XXIII.

La morte

Morì il 12 luglio 1960 a Roma dopo una lunga malattia. Fu sepolto nel cimitero di Campo Verano a Roma.


Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Arcivescovo titolare di Dioclea Successore: ArcbishopCoA PioM.svg
Henri Doulcet, C.P.
ch
14 novembre 1916-13 marzo 1933 Paolo Marella I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Henri Doulcet, C.P.
ch
{{{data}}} Paolo Marella
Predecessore: delegato apostolico nell'India Orientale Successore: Flag of the Vatican City.svg
Ladislao Michele Zaleski
ch
14 novembre 1916-26 novembre 1919 Pietro Pisani I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Ladislao Michele Zaleski
ch
{{{data}}} Pietro Pisani
Predecessore: delegato apostolico in Giappone Successore: Flag of the Vatican City.svg
- 26 novembre 1919-16 giugno 1921 Mario Giardini, B. I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
- {{{data}}} Mario Giardini, B.
Predecessore: Segretario della Congregazione di Propaganda Fide Successore: Emblem Holy See.svg
Camillo Laurenti 16 giugno 1921-14 dicembre 1922 Francesco Marchetti Selvaggiani I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Camillo Laurenti {{{data}}} Francesco Marchetti Selvaggiani
Predecessore: delegato apostolico negli Stati Uniti d'America Successore: Flag of the Vatican City.svg
Giovanni Vincenzo Bonzano 14 dicembre 1922-13 marzo 1933 Amleto Giovanni Cicognani I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giovanni Vincenzo Bonzano {{{data}}} Amleto Giovanni Cicognani
Predecessore: Cardinale presbitero di Santa Croce in Gerusalemme Successore: CardinalCoA PioM.svg
Willem Marinus van Rossum, C.SS.R. 16 marzo 1933-12 luglio 1960 Giuseppe Antonio Ferretto I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Willem Marinus van Rossum, C.SS.R. {{{data}}} Giuseppe Antonio Ferretto
Predecessore: Prefetto della Congregazione di Propaganda Fide Successore: Emblem Holy See.svg
Willem Marinus van Rossum, C.SS.R. 16 marzo 1933-12 luglio 1960 Krikor Bedros XV Aghagianian I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Willem Marinus van Rossum, C.SS.R. {{{data}}} Krikor Bedros XV Aghagianian
Predecessore: Camerlengo del Collegio Cardinalizio Successore: Camerlengo.svg
Raffaele Carlo Rossi, O.C.D. 12 maggio 1941 - 18 febbraio 1946 Federico Tedeschini I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Raffaele Carlo Rossi, O.C.D. {{{data}}} Federico Tedeschini
Note
  1. Acta Apostolicae Sedis - Commentarium Officiale 1916, op. cit., pp. 447, 470
Bibliografia
  • Bransom, Charles "Ordinations of U.S. Catholic bishops 1970-1989". A chronological list. Washington, D.C.: National Conference of Catholic Bishops;
  • Code, Bernard "Dictionary of the American Hierarchy (1789-1964)". New York : Joseph F. Wagner, 1964, pp.100-101;
  • United States Catholic Conference, 1990, p. 207.
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.