Daniel Nicholas Di Nardo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Daniel Nicholas DiNardo)
Daniel Nicholas Di Nardo
Dinardostemma.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Daniel nicolas dinardo.jpg

{{{didascalia}}}
Ave crux spes unica
Titolo cardinalizio
Cardinale presbitero di Sant'Eusebio
Incarichi attuali
Arcivescovo di Galveston-HoustonVescovo di Sioux City
Età attuale 71 anni
Nascita Steubenville
23 maggio 1949
Morte
Sepoltura
Appartenenza Diocesi di Pittsburgh
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 16 luglio 1977 da mons. Vincent Martin Leonard
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 19 agosto 1997 da papa Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 7 ottobre 1997 da mons. Lawrence Donald Soens
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 29 dicembre 2004 da papa Giovanni Paolo II
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
Creazione
a Cardinale
24 novembre 2007 da Benedetto XVI (vedi)
Cardinale elettore Fino al 23 maggio 2029
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va

Daniel Nicholas Di Nardo (Steubenville, 23 maggio 1949) è un cardinale e arcivescovo statunitense.

Biografia

Figlio di Nicholas, di origine abruzzese, e di Jane Green, dopo il trasferimento della famiglia a Pittsburgh frequentò dal 1955 al 1963 la Saint Anne grade school di Castle Shannon (Pennsylvania) e dal 1963 al 1967 la Bishop's latin school, la scuola dei gesuiti a Pittsburgh, per poi entrare nel seminario di Saint Paul e successivamente frequentare dal 1967 al 1969 la Duquesne University. Nel 1969 vinse una borsa di studio per studi filosofici presso la Catholic University of America, dove conseguì la laurea e il dottorato in filosofia.

Studiò teologia presso il Pontificio Collegio Americano del Nord, a Roma, conseguendo il baccalaureato in sacra teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e la licenza in teologia e scienze patristiche presso l'Istituto Patristico Augustinianum.

Ordinato sacerdote il 16 luglio 1977 a Pittsburgh fu poi nominato vicario parrocchiale nella chiesa di San Pio X a Pittsburgh. Nel 1981 fu designato assistente cancelliere della diocesi di Pittsburgh e docente a tempo presso il seminario di Saint Paul.

Nel 1984 fu chiamato nella Curia romana come addetto di segreteria presso la Congregazione per i Vescovi, dove rimase fino al dicembre del 1990. Durante tale periodo fu anche dal 1986 al 1989 direttore di Villa Stritch, la casa che ospita i sacerdoti diocesani americani al servizio della Santa Sede, tenendo il seminario di metodologia per gli studenti del primo anni di teologia presso la Gregoriana.

Nel 1991 fu nominato assistente segretario per l'educazione nella diocesi di Pittsburgh.

Il 19 agosto 1997 fu nominato vescovo coadiutore della diocesi di Sioux City, ricevendo l'ordinazione episcopale il 7 ottobre dello stesso anno. Il 28 novembre 1998 successe per coadiuzione al vescovo di Sioux City.

Impegnato nel comitato della Conferenza dei vescovi cattolici degli Stati Uniti per l'uso del catechismo, fu consigliere della Conferenza episcopale presso la "National association of pastoral musicians" (Associazione nazionale degli artisti di musica sacra) e membro del consiglio di amministrazione della Catholic University of America (Washington, D.C.) e della National catholic partnership for persons with disabilities (Associazione nazionale cattolica per persone con disabilità).

Il 16 gennaio 2004 fu nominato vescovo coadiutore di Galveston-Houston. Il 29 dicembre 2004, con l'elevazione della diocesi a sede metropolitana, fu promosso arcivescovo coadiutore. Il 28 febbraio 2006, quando Benedetto XVI accettò la rinuncia al governo pastorale dell'arcidiocesi presentata dall'arcivescovo Joseph Anthony Fiorenza, successe per coadiuzione alla guida pastorale dell'arcidiocesi di Galveston-Houston.

Fu creato e pubblicato Cardinale da Benedetto XVI nel Concistoro del 24 novembre 2007, del Titolo di Sant'Eusebio.

È membro del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti e del Pontificio Consiglio della Cultura.

Onorificenze

Gran Priore per gli Stati Uniti d'America Sud-Occidentali e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Gran Priore per gli Stati Uniti d'America Sud-Occidentali e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Sioux City Successore: BishopCoA PioM.svg
Lawrence Donald Soens 28 novembre 1998 - 16 gennaio 2004 Ralph Walker Nickless I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Lawrence Donald Soens {{{data}}} Ralph Walker Nickless
Predecessore: Arcivescovo metropolita di Galveston-Houston Successore: ArchbishopPallium PioM.svg
Joseph Anthony Fiorenza dal 28 febbraio 2006 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Joseph Anthony Fiorenza {{{data}}} in carica
Predecessore: Gran priore per gli Stati Uniti d'America Sud-Occidentali dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme Successore: Croix de l Ordre du Saint-Sepulcre.svg
Joseph Anthony Fiorenza dal 28 febbraio 2006 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Joseph Anthony Fiorenza {{{data}}} in carica
Predecessore: Cardinale presbitero di Sant'Eusebio Successore: CardinalCoA PioM.svg
Franz König dal 24 novembre 2007 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Franz König {{{data}}} in carica
Predecessore: Vicepresidente della Conferenza Statunitense dei Vescovi Cattolici Successore: United States Conference of Catholic Bishops.svg
Joseph Edward Kurtz 14 novembre 2013 - 15 novembre 2016 José Horacio Gómez I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Joseph Edward Kurtz {{{data}}} José Horacio Gómez
Predecessore: Presidente della Conferenza Statunitense dei Vescovi Cattolici Successore: United States Conference of Catholic Bishops.svg
Joseph Edward Kurtz dal 15 novembre 2016 José Horacio Gómez I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Joseph Edward Kurtz {{{data}}} José Horacio Gómez
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.