Felice Cece

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Felice Cece
Arcivescovo
Stemma mons cece.jpg
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
battezzato
ERRORE in "fase canonizz"
Veritas Liberavit Vos

Vescovo cece.jpg

{{{didascalia}}}
Titolo
Incarichi attuali
Arcivescovo emerito di Sorrento-Castellammare di Stabia
Età attuale 88 anni
Nascita Cimitile
26 marzo 1936
Morte
Sepoltura
Conversione
Appartenenza Diocesi di Nola
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 5 luglio 1959
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 17 agosto 1984 da Giovanni Paolo II
Nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 20 ottobre 1984 dal Card. Bernard Gantin
Elevazione ad Arcivescovo 8 febbraio 1989
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creato
Creato
Cardinale
Deposto dal cardinalato
Cardinale da
Cardinale da
Cardinale elettore
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Creazione a
pseudocardinale
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Consacrazione {{{Consacrazione}}}
Insediamento {{{Insediamento}}}
Fine pontificato {{{Fine pontificato}}}
Pseudocardinali creati {{{Pseudocardinali creati}}}
Sede {{{Sede}}}
Opposto a
Sostenuto da
Scomunicato da
Confermato cardinale {{{Confermato cardinale}}}
Nomina a pseudocardinale annullata da {{{Annullato da}}}
Riammesso da
Precedente {{{Precedente}}}
Successivo {{{Successivo}}}
Incarichi passati
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
[139 Scheda] nel sito della CEI
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Felice Cece (Cimitile, 26 marzo 1936) è un arcivescovo italiano. Già titolare della diocesi di Teano-Calvi (1984-1989), è arcivescovo emerito di Sorrento-Castellammare di Stabia.

Attività pastorale

Sacerdote dal 5 luglio 1959, il 17 agosto 1984 è stato nominato vescovo di Calvi e Teano e il 20 ottobre 1984 è consacrato dal cardinale Bernardin Gantin, Prefetto della Congregazione per i Vescovi.

L'8 febbraio 1989 è promosso alla sede arcivescovile di Sorrento-Castellammare di Stabia.

È membro della Commissione Episcopale per la dottrina della fede, l'annuncio e la catechesi della CEI.

Sotto il suo episcopato, dopo alcuni anni di organizzazione ed allestimento, nel giugno 2008, viene inaugurato per sua volontà il Museo Diocesano Sorrentino Stabiese di Castellammare di Stabia, per conservare e valorizzare le opere d'arte e gli oggetti liturgici più rilevanti provenienti dalla Cattedrale e da altre chiese del territorio diocesano.

Dal 10 marzo 2012 è Arcivescovo emerito di Sorrento-Castellammare di Stabia

Genealogia episcopale e successione apostolica

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Teano-Calvi Successore: Bishopcoa.png
Matteo Guido Sperandeo 17 agosto 1984 - 8 febbraio 1989 Francesco Tommasiello I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Matteo Guido Sperandeo {{{data}}} Francesco Tommasiello
Predecessore: Arcivescovo di Sorrento-Castellammare di Stabia Successore: Stemma mons cece.jpg
Antonio Zama 8 febbraio 1989 - 10 marzo 2012 Francesco Alfano I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Antonio Zama {{{data}}} Francesco Alfano
Collegamenti esterni