Pedro de Lencastre

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Pedro de Lencastre, O.F.M. Cap.
Arcivescovo
Arcbishop.png
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
'

[[File:|250px]]

Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 65 anni
Nascita Azeitão
1608
Morte Lisbona
23 aprile 1673
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale [[]]
Nominato Abate {{{nominatoAB}}}
Nominato amministratore apostolico {{{nominatoAA}}}
Nominato vescovo 15 maggio 1645 Giovanni IV del Portogallo
Nominato arcivescovo 1648
Nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
Nominato patriarca {{{nominatoP}}}
Nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile marzo 1672 dall'Arcivescovo Veríssimo de Lencastre
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale per
Cardinale per
Cardinale elettore
Incarichi ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Riammesso da da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Durata del
pontificato
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato


Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
[[File:|100px|Stemma]]
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
Invito all'ascolto
Firma autografa
[[File:{{{FirmaAutografa}}}|250px]]

Pedro de Lencastre o Alencastre (Azeitão, 1608; † Lisbona, 23 aprile 1673) è stato un arcivescovo portoghese.

Cenni biografici

Nacque a Azeitão nel 1608, figlio della 3ª duchessa di Aveiro, Giuliana e Álvaro de Lencastre.

Entrato nell'ordine cappuccino, frequentò l'Università di Coimbra, nel 1645 fu nominato vescovo di Guarda da re Giovanni IV, nel 1648 divenne consigliere di Stato e elevato arcivescovo di Évora. Nel 1651 divenne presidente da mesa do Desembargo do Paço. Nel 1654 fu trasferito all'arcidiocesi di Braga. Le sue nomine vescovili non ottennero la conferma papale in quanto la Santa Sede non riconosceva la legittimità del re Giovanni IV.

Quando suo nipote Don Raimundo andò in Spagna, la casa di Aveiro fu confiscata, ma Don Pedro e altri fidalgos si opposero alla sentenza. Alla fine di una lunga lotta giudiziaria, nel 1668 fu riconosciuto 5° duca di Aveiro e marchese di Torres Novas.

Il governo portoghese ricevette l'approvazione dalla Santa Sede solo nel 1670, quando alla corte lusitana fu accreditato un nunzio apostolico nella persona di mons. Francesco Ravizza che, nel triennio di permanenza a Lisbona, cercò di riorganizzare la struttura ecclesiastica. Pedro de Lencastre fu nominato arcivescovo titolare di Side e inquisitore generale del Portogallo, incarico che tenne sino alla morte.

Morì a Lisbona il 23 aprile 1673.

Genealogia episcopale

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Genealogia episcopale

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Guarda Successore: BishopCoA PioM.svg
João Coutinho (15 maggio 1645 - 1648) (arcivescovo eletto) Diogo de Sousa II I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
João Coutinho {{{data}}} Diogo de Sousa II
Predecessore: Arcivescovo di Évora Successore: BishopCoA PioM.svg
João Coutinho (1648 - 1654) (arcivescovo eletto) Diogo de Sousa II I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
João Coutinho {{{data}}} Diogo de Sousa II
Predecessore: Arcivescovo di Braga Successore: BishopCoA PioM.svg
Sebastião de Matos de Noronha (1654 - 1670) (arcivescovo eletto) Veríssimo de Lencastre I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Sebastião de Matos de Noronha {{{data}}} Veríssimo de Lencastre
Predecessore: Arcivescovo titolare di Side Successore: Archbishop CoA PioM.svg
primo arcivescovo titolare 24 ottobre 167123 aprile 1673 Carlo Francesco Airoldi[1] I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
primo arcivescovo titolare {{{data}}} Carlo Francesco Airoldi[1]
Predecessore: Inquisitore generale del Portogallo Successore: Escudo inquisicion.gif
Sebastião César de Meneses 24 ottobre 167123 aprile 1673 Veríssimo de Lencastre I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Sebastião César de Meneses {{{data}}} Veríssimo de Lencastre
Note
  1. cfr. Archbishop Carlo Francesco Airoldi † su catholic-hierarchy.org. URL consultato il 24-02-2022
Collegamenti esterni