Andrea Maria Erba

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Andrea Maria Erba, B.
Stemma vescovo.png
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

BISHOP-andrew-maria-erba.jpg

{{{didascalia}}}
In uno Spiriti
Titolo
Incarichi attuali
Età alla morte 86 anni
Nascita Biassono
1 gennaio 1930
Morte Roma
21 maggio 2016
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa 1954
Ordinato diacono 17 dicembre 1955
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 17 marzo 1956 dall'arcivescovo Carlo Confalonieri
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo 19 dicembre 1988 da Giovanni Paolo II
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 6 gennaio 1989 dal Papa Giovanni Paolo II
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org

Andrea Maria Erba (Biassono, 1 gennaio 1930; † Roma, 21 maggio 2016) è stato un vescovo italiano.

Biografia

La formazione e il ministero sacerdotale

Monsignor Andrea Maria Erba, nativo dell'Arcidiocesi di Milano, nacque il 1° gennaio 1930 a Biassono in provincia di Milano, oggi in provincia di Monza Brianza. Entrò nella scuola apostolica dei Barnabiti di Cremona nel 1942. Nel 1947 entrò a far parte della Congregazione e destinato alla chiesa di Santa Maria al Carrobiolo a Monza, dove il 7 settembre dello stesso anno ricevette l'abito religioso. L'8 settembre 1948 emise la professione semplice dei voti. Proseguito gli studi a Firenze e Roma, fece la professione solenne ed emise i voti definitivi nel 1954. Fu ordinato presbitero sacerdote barnabita, il 17 marzo 1956 dall'arcivescovo Carlo Confalonieri (poi cardinale), Segretario della Congregazione dei Seminari e delle Università degli Studi. Dopo incarichi a Roma, Firenze e Lodi, nel 1965 fu nominato prevosto al collegio dei Santi Barnaba e Paolo a Milano, prima di tornare a Roma, alla Pontificia Università Urbaniana, di cui fu assistente generale e procuratore generale. Nel 1982 fu nominato parroco della chiesa dei Santi Biagio e Carlo ai Catinari.

Il ministero episcopale

il 19 dicembre 1988 Giovanni Paolo II lo nominò vescovo di Velletri-Segni: ricevette l'ordinazione episcopale dal Papa nella Basilica di San Pietro il 6 gennaio 1989. Il 24 aprile 2005, durante la messa per l'inizio del ministero petrino, prestò obbedienza al cardinale Joseph Ratzinger, che era cardinale-vescovo titolare della sede suburbicaria di Velletri-Segni. Il 28 gennaio 2006 lo stesso divenuto Pontefice Benedetto XVI accolse la sua rinuncia per raggiunti limiti d'età. Fu anche membro della Congregazione per le Cause dei Santi, e in tale veste si occupò della ponenza per la causa di beatificazione e canonizzazione di Padre Pio da Pietralcina [1].

La morte

Nominato Vescovo emerito di Velletri-Segni il 2 aprile 2006, negli ultimi anni risiedeva presso la Curia generalizia dei Barnabiti a Roma dove morì sabato 21 maggio 2016. Il 24 maggio è stato celebrato il rito funebre nella Cattedrale San Clemente di Velletri, presieduto dal cardinale titolare della Diocesi di Velletri-Segni Francis Arinze, e concelebrata tra gli altri, da Monsignore Vincenzo Apicella, vescovo successore di Monsignore Erba [2].

Genealogia episcopale

Onorificenze

Commendatore di Grazia Ecclesiastica del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore di Grazia Ecclesiastica del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie)
— [3]

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Velletri-Segni Successore: BishopCoA PioM.svg
Martino Gomiero 19 dicembre 1988 - 28 gennaio 2006 Vincenzo Apicella I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Martino Gomiero {{{data}}} Vincenzo Apicella
Note
  1. Alessandro Filippi settimanale La Torre del 21 maggio 2016, online
  2. iveroma.org online
  3. Dal sito web del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

Sede suburbicaria di Velletri-Segni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.